Cisto di Creta (Rosola)

"Cistus Creticus" by dragon-lady is licensed under CC BY-NC 2.0

Cespuglio basso e ramoso con rami alti fino a 60 cm, peloso-ghiandoloso.

Foglie ovali a lamina ellittica, vischiose, sessili, con superficie grinzosa;
margine ondulato-crenato; presenza di peli sul lembo in particolar modo sulle nervature e sul margine.

Fiori rosa, dal diametro di 4-5 cm, con margine ondulato-crenato.

In Sardegna risulta localizzato con certezza solamente nella zona di Calagonone.

 

 

Corologia:
In Italia è presente, oltre che sulle isole, in Puglia e Calabria. Localizzato. Tipo corologico: Centro-meridionale
Fenologia:
Maggio-giugno
Habitat:
Vegeta su suoli calcarei o argillosi dal livello del mare fino agli 800 metri di altitudine. E’ una specie diffusa nella regione mediterranea dove si inserisce soprattutto in formazioni basso-arbustive, quali le garighe e le macchie, di cui esse sono componenti caratteristiche.
Forma biologica:
Nanofanerofita
Curiosità:
Il legno viene utilizzato principalmente per avviare il fuoco
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Cistus creticus L.
Nome sardo:
Mudreku burdu, mudregu, murdegu oinu
Flora:
Famiglia:
Approfondimenti

Galleria immagini

Potrebbe interessarti anche:

  • Pianta erbacea rizomatosa (possiede una parte del fusto interrato, ingrossato, con principale funzione di riserva) alta fino a mezo metro. Foglie basali a lamina cuoriforme-...
  • Arbusto perenne con rami legnosi leggermente zig-zaganti alto fino a 2 metri; rami giovani pubescenti, grigiastri. Foglie imparipennate a (9) 13-19 segmenti oblungo-lanceolate,...
  • Suffrutice sempreverde, alta non più di 1,50 m . Rami eretti e corteccia scura con radice lunga, fittonante e lignificata. Foglie sempreverdi lanceolato-lineari, coriacee, glabre...
  • Pianta endemica della Sardegna e della Corsica, è un arbusto con portamento elegante, ramoso con peli ghiandolari sparsi sul fusto, sulle foglie e sulle inflorescenze. Foglie...
  • Il tasso è conosciuto come albero della morte in quanto tutta la pianta, escluso l’arillo (molto appetito dagli uccelli) è molto tossica e contiene una sostanza mortale, la...
  • L'Oleandro è un arbusto cespuglioso, molto ramificato, con rami eretti e sottili, che può assumere portamento di piccolo alberello, può superare i 5 metri di altezza. La corteccia...
  • Arbusto caducifoglio alto da 1-3 metri con rami giovani verdi flessibili, eretti, scanalati. La struttura è costituita da molteplici fusti che si originano dalla base e si...
  • Pianta lianosa rampicante, con fusto legnoso, rami giovani erbacei. È considerata una pianta invasiva del bosco, specialmente in associazione con i rovi : dove c'è un po' di luce...
  • Pianta erbacea perenne alta dai 20 ai 60 cm. Il fusto è eretto, slanciato,nudo e glabro con una certa pubescenza in alto. È provvisto di due foglie , sub-opposte, ovate, ottuse...
  • Pianta slanciata alta 20-40 cm, con fusto glabro ed eretto. Foglie, da lanceolate a subspatolate, acute, lunghe fino a 15 cm.; le basali sono disposte a rosetta, le superiori più...
  • Albero o arbusto caducifoglio alto fino a 15 metri con chioma globosa e lassa. Tronco e rami rivestiti da una scorza liscia e giallastra in età giovanile che diventa grigio-scura...
  • Pianta alta 20-100 cm, della famiglia delle Orchidee , ben diffusa nel territorio italiano, ma non comune in Sardegna. Fusto robusto , cilindrico, foglioso, densamente pubescente...