Elleborine palustre

Pianta alta 20-70 cm., con fuso eretto, cilindrico, pubescente. Foglie abbraccianti, acuminate, nervute ed inserite a spirale, a volte sfumate di porpora sulla faccia inferiore. Infiorescenza lineare, lassa, più o meno unilaterale, con brattee inferiori che superano l’ovario e le altre uguali o più corte. Fiori inizialmente orizzontali e poi penduli, con ovario tomentoso. Tepali concavi e posizionati a stella, gli esterni lanceolati, acuti, più scuri degli interni che sono biancastri con leggere sfumature di rosa alla base e più ottusi. Labello con ipochilo concavo, grigiastro con venature rosso-porporine all’interno; l’epichilo bianco ed arrotondato, unito all’ipochilo da una strozzatura marcata, munito di un margine leggermente ondulato.

Corologia:
Specie Eurasiatica alquanto rara sia nelle regioni settentrionali che meridionali d’Europa. In Italia è presente in tutte le regioni ma piuttosto rara al sud e nelle isole.
Fenologia:
Da giugno ad agosto
Habitat:
Zona umide e paludose. Vegeta su terreni alcalini o neutri dal livello del mare fino a 1600 metri di altezza.
Forma biologica:
Geofita rizomatosa
Curiosità:
Specie molto rara in Sardegna.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Epipactis palustris
Flora:
Famiglia:

Potrebbe interessarti anche:

  • Suffrutice pulvinoso, molto ramificato alla base, con fusti legnosi sub-eretti o striscianti, emana una forte profumazione aromatica. Foglie lineari-lanceolate, brevemente...
  • Arbusto alto 1-2 metri, rami inerti, corteccia che si stacca a placche. Foglie piccole (1-1,5 cm.), subrotonde, trilobo, lobato-dentate, con numerose ghiandole subsessili,...
  • Comunemente chiamato Pino domestico, Pino da pinoli e saltuariamente Pino italico, Pinus pinea è un albero maestoso, alto fino a 15-20 metri, ramificato in alto con chioma espansa...
  • Cespuglio basso e ramoso con rami alti fino a 1 m, peloso-ghiandoloso. Foglie a lamina ellittica, vischiose, sessili, con superficie grinzosa; margine ondulato; presenza di peli...
  • Sull'Isola dell'Asinara è presente a Elighe Mannu e Cala Dei Ponzesi.
  • Piccolo albero di 5-7 metri in prevalenza arbusto a corteccia rossastra e foglie persistenti; rami giovani pubescenti ; chioma densa e compatta. Foglie sempreverdi, coriacee, di...
  • Cresce in praterie piuttosto evolute, negli angoli più aridi dei prati da sfalcio, ai margini di boschi o delle strade, su suoli argillosi piuttosto profondi, preferibilmente al...
  • Pianta arbustiva con chioma cespugliosa ed irregolare , alta 1,50 massimo 2 metri , talvolta eccezionalmente arborea di 4-6 metri. Il fusto è tortuoso e contorto, con rami...
  • Albero di medie dimensioni, generalmente di altezza intorno ai 12 – 15 m, può comunque superare i 20 m; ha una chioma piramidale molto densa, il tronco è dritto o arcuato...
  • Arbusto o alberello le cui dimensioni rimangono contenute entro i 4-5 metri, molto ramificato. La chioma è globosa, irregolare e densa. Tronco sinuoso e corteccia squamosa...
  • In fase giovanile ha un portamento slanciato ed elegante, nelle piante adulte si osserva una chioma sempre più espansa e maestosa; la specie può raggiungere notevoli dimensioni -...
  • Pianta erbacea perenne alta fino a 30 cm,con infiorescenza a spiga rada