Elleborine palustre

"Epipactis palustris (Marsh Helleborine / Moeraswespenorchis) 0461" by Bas Kers (NL) is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

Pianta alta 20-70 cm., con fuso eretto, cilindrico, pubescente.

Foglie abbraccianti, acuminate, nervute ed inserite a spirale, a volte sfumate di porpora sulla faccia inferiore.

Infiorescenza lineare, lassa, più o meno unilaterale, con brattee inferiori che superano l’ovario e le altre uguali o più corte.
Fiori inizialmente orizzontali e poi penduli, con ovario tomentoso.
Tepali concavi e posizionati a stella, gli esterni lanceolati, acuti, più scuri degli interni che sono biancastri con leggere sfumature di rosa alla base e più ottusi. Labello con ipochilo concavo, grigiastro con venature rosso-porporine all’interno; l’epichilo bianco ed arrotondato, unito all’ipochilo da una strozzatura marcata, munito di un margine leggermente ondulato.

Corologia:
Specie Eurasiatica alquanto rara sia nelle regioni settentrionali che meridionali d’Europa. In Italia è presente in tutte le regioni ma piuttosto rara al sud e nelle isole.
Fenologia:
Da giugno ad agosto
Habitat:
Zona umide e paludose. Vegeta su terreni alcalini o neutri dal livello del mare fino a 1600 metri di altezza.
Forma biologica:
Geofita rizomatosa
Curiosità:
Specie molto rara in Sardegna.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Epipactis palustris
Flora:
Famiglia:

Galleria immagini

Potrebbe interessarti anche:

  • Albero molto longevo che può oltrepassare i 600 anni di età, l’Olmo campestre può raggiungere l’altezza di 30 metri. Molto ramificato, con chioma piramidale o tondeggiante, fitta...
  • Arbusto alto 1-2 metri, rami inerti, corteccia che si stacca a placche. Foglie piccole (1-1,5 cm.), subrotonde, trilobo, lobato-dentate, con numerose ghiandole subsessili,...
  • Pianta erbacea perenne con foglie lunghe fino a 1 m, che partono direttamente dal terreno e disposte a rosa , composte da un asse centrale (ràchide), ricoperto da scaglie marroni...
  • Albero o arbusto caducifoglio alto fino a 15 metri con chioma globosa e lassa. Capsule peduncolate, glabre, che nel mese di aprile-maggio si aprono liberando semi piumosi...
  • Endemismo di Corsica e Sardegna, a fioritura tipicamente invernale-primaverile. Erbacea perenne, con breve fusto sotterraneo lignificato, radice fittonante ramificata...
  • Pianta alta 5-25 cm. Foglie inferiori a rosetta, ovato-lanceolate con apice ottuso, le superiori avvolgenti. Fusto angoloso superiormente; infiorescenza lassa, composta da 2-8...
  • Piccolo albero (alto fino a 10 metri) o arbusto, poco longevo. Il caratteristico ed intenso profumo delle foglie e dei frutti lo ha reso, nel tempo, anche un simbolo di "gloria"...
  • Pianta erbacea perenne, alta 10-40 cm., con rizoma strisciante, legnoso, avvolto da guaine scure e fusti cespugliosi, ascendenti o striscianti, più o meno ramificati. Le foglie...
  • Pianta erbacea annuale o biennale, alta 10-40 cm, mollemente pubescente, con fusti robusti, eretti, semplici o ramificati. Radice fittonante, non molto profonda. Le foglie,...
  • Pianta lianosa rampicante, con fusto legnoso, rami giovani erbacei. È considerata una pianta invasiva del bosco, specialmente in associazione con i rovi : dove c'è un po' di luce...
  • Il perastro o Pero mandorlin o (spesso citato anche Pyrus spinosa o Crataegus amygdaliformis o Pyrus amygdaliformis ) è una pianta appartenente alla famiglia delle Rosaceae,...
  • Si tratta di un'erba perenne, pianta alta da 40 a 150 cm , che fiorisce per la prima volta a dieci anni di età. Fiori a corolla gialla , disposti alle ascelle delle foglie, in...