Salice fragile

Albero o arbusto caducifoglio alto fino a 15 metri con chioma globosa e lassa. Tronco e rami rivestiti da una scorza liscia e giallastra in età giovanile che diventa grigio-scura e screpolata longitudinalmente negli esemplari maturi. Gemme lucide giallo-verdastre. Foglie lanceolate, acute all’apice, dentate, lucide superiormente, pruinose inferiormente, nerastre al disseccamento; glabre o con pochi peli sparsi allo stadio giovanile. Nervatura sottile ben marcata e di colore chiaro. Pianta dioica con fiori maschili provvisti di due stami pelosi nella parte inferiore del filamento, con antere giallastre; fiori femminili colore verde-chiaro, con due nettari. Capsule peduncolate, glabre, che nel mese di aprile-maggio si aprono liberando semi piumosi.

Corologia:
Specie originaria dell’Europa e dell’Asia nord-occidentale. In America del Nord e in Africa settentrionale si ritrova naturalizzato. Tipo corologico: Eurosib.
Fenologia:
Fioritura nel mese di marzo-aprile.
Habitat:
Specie che si insedia lungo i greti dei corsi d’acqua dal livello del mare fino ai 1000 metri di altitudine.
Forma biologica:
Mesofanerofita
Curiosità:
Specie utilizzata per il consolidamento delle rive dei corsi d’acqua. Il legno del Salice fragile è chiaro e la sua scarsa consistenza ne limita l’utilizzo artigianale.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Salix fragilis
Nome sardo:
Salike, Salighe, Salili, Suaxi
Flora:
Divisione:
Classe:
Ordine:
Famiglia:

Potrebbe interessarti anche:

  • Pianta arbustiva con fusto breve e tozzo, può raggiungere i 2-3 metri di altezza. Corteccia di
  • Noto anche come Erba scodellina , è una pianta fiorita, carnosa, perenne e commestibile della famiglia delle Crassulaceae. La pianta si trova nel sud e nell'ovest d'Europa, spesso...
  • Pianta erbacea perenne, foraggera appartenente alla famiglia delle leguminose , che cresce spontanea in quasi tutti i paesi del bacino del Mediterraneo. Specie spontanea nel...
  • Albero molto longevo che può oltrepassare i 600 anni di età, l’Olmo campestre può raggiungere l’altezza di 30 metri di altezza. E’ molto ramificato, con chioma piramidale o...
  • La quercia da sughero è un albero alto fino a 15 m , con chioma globosa, rada e piuttosto irregolare. Negli alberi isolati la chioma è espansa, tondeggiante e più compatta. Il...
  • Arbusto perenne con rami legnosi leggermente zig-zaganti alto fino a 2 metri; rami giovani pubescenti, grigiastri. Foglie imparipennate a (9) 13-19 segmenti oblungo-lanceolate,...
  • Arbusto alto da 1-3 metri, molto ramificato fin dalla base con rami opposti, sottili e giunchiformi, di colore verde scuro, generalmente privi di foglie.
  • Albero o piccolo alberello caducifoglio alto fino a 12 metri con corteccia grigiastra e ruvida negli esemplari adulti; rami giovani pubescenti, poi glabri, bruno-rossicci. Foglie...
  • Albero caducifoglio alto fino a 15 - 20 metri; con rami laterali ben sviluppati e chioma espansa. Tronco diritto e regolare non scanalato. La corteccia è marrone-rossastro scuro,...
  • Arbusto o piccolo albero alto fino a dieci metri , molto ramificato. Corteccia grigio-rossastra desquamante in linee longitudinali nei rami più vecchi; rami giovani glabri,...
  • Albero che non supera i 10 metri, con un fusto dritto, talora un po’ sinuoso, che sostiene una chioma arrotondata ed espansa. Corteccia omogeneamente e finemente rugosa,...
  • Pianta arbustiva, alta fino a 1.5 metri con rami lassi e talvolta ricurvi, con robuste spine, densamente pubescenti. Diffusa in tutta la Sardegna, è un arbusto caducifoglio, con...