Erica multiflora

Erica_multiflora

Arbusto sempreverde con fusti eretti, compatto.

Foglie diritte o leggermente ripiegate verso l’alto lunghe da 6 a 11 mm in verticilli di 4 o 5.

Fiori rosa-violetti in fascetti apicali, lunghi fino a 7 millimetri, riuniti in dense infiorescenze all'apice degli steli, antere bruno-scuro molto sporgenti dalla corolla. Capsula glabra.

Extra:

In Italia è presente in tutte le regioni centrali e meridionali, più frequente lungo i versanti occidentali e nelle isole. Cresce prevalentemente su terreni calcarei in ambienti di macchia e gariga, altitudini comprese tra 0 e 800 m sul livello del mare.

i fiori hanno anche uso apistico: se ne ottiene un ottimo miele monoflorale, è una buona pianta mellifera, per il periodo di fioritura ha più umidità rispetto ad altri.

Corologia:
Specie a corologia Steno-Mediterranea
Fenologia:
Fioritura da agosto a dicembre
Habitat:
Vegeta su macchie e garighe preferibilmente su suoli calcarei dal livello del mare fino agli 800 metri di altitudine.
Forma biologica:
Nanofanerofita
Curiosità:
Propagazione per polloni radicali e per seme. Il legno si presta bene per piccoli lavori di intaglio.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Erica multiflora L.
Nome sardo:
Tuvara, Uvara, Sabina, Scopa masciu, Kastannalza
Flora:
Famiglia:
Approfondimenti

Contenuti correlati

Galleria immagini

Potrebbe interessarti anche:

  • Arbusto sempreverde fortemente aromatico di circa un metro di altezza; cespuglioso con rami a corteccia biancastra rivestiti di peli stellati. Portamento a pulvino ; corteccia...
  • Suffrutice pulvinoso, molto ramificato alla base, con fusti legnosi sub-eretti o striscianti. Emana una forte profumazione aromatica, molto apprezzata, così come il miele...
  • Il tasso è conosciuto come albero della morte in quanto tutta la pianta, escluso l’arillo (molto appetito dagli uccelli) è molto tossica e contiene una sostanza mortale, la...
  • La quercia da sughero è un albero alto fino a 15 m , con chioma globosa, rada e piuttosto irregolare. Negli alberi isolati la chioma è espansa, tondeggiante e più compatta. Il...
  • Pianta arbustiva con chioma cespugliosa ed irregolare , alta 1,50 massimo 2 metri , talvolta eccezionalmente arborea di 4-6 metri. Il fusto è tortuoso e contorto, con rami...
  • Arbusto o piccolo albero di 2-6 metri, con rami giunchiformi, flessuosi, opposti. Rami a corteccia bruno-aranciati, i giovani verdastri, pubescenti, striati. Foglie semplici,...
  • Albero a portamento arboreo con chioma espansa e globosa, alta, non raggiunge i 20 metri di altezza. Presenta un fusto generalmente diritto, con branche sinuose e rami giovani...
  • Comunemente chiamato Pino Austriaco, il Pinus nigra è un albero maestoso e sempreverde che ha generalmente tronco dritto e chioma densa piramidale. Può raggiungere i 20-30 metri...
  • Arbusto o alberello alto fino a 9 metri, a portamento eretto policormico (con più fusti che si dipartono da un medesimo ceppo). Tronco grigio-verdastro. Rami giovani sottili e...
  • Pianta alta fino a 15-40 cm , con fusto robusto e rigido. Foglie basali distese o semierette, lineari-lanceolate; le cauline guainanti il fusto. Infiorescenza lassa, più o meno...
  • Arbusto spinoso alto 30-60 cm piuttosto ramificato. Rami tortuosi portanti su ciascun nodo foglie riunite in gruppi di 3-5 e 3-5 spine con aculei giallastri. Foglie semplici,...
  • Erbacea alta tra 40 e 150 cm. L’ infiorescenza è in cima al fusto, composta da fiori lunghi (3-5 cm) tutti rivolti sullo stesso lato, color porpora con macchie rosso scure e...