Erica multiflora

Erica_multiflora

Arbusto sempreverde con fusti eretti, compatto.

Foglie diritte o leggermente ripiegate verso l’alto lunghe da 6 a 11 mm in verticilli di 4 o 5.

Fiori rosa-violetti in fascetti apicali, lunghi fino a 7 millimetri, riuniti in dense infiorescenze all'apice degli steli, antere bruno-scuro molto sporgenti dalla corolla. Capsula glabra.

Extra:

In Italia è presente in tutte le regioni centrali e meridionali, più frequente lungo i versanti occidentali e nelle isole. Cresce prevalentemente su terreni calcarei in ambienti di macchia e gariga, altitudini comprese tra 0 e 800 m sul livello del mare.

i fiori hanno anche uso apistico: se ne ottiene un ottimo miele monoflorale, è una buona pianta mellifera, per il periodo di fioritura ha più umidità rispetto ad altri.

Corologia:
Specie a corologia Steno-Mediterranea
Fenologia:
Fioritura da agosto a dicembre
Habitat:
Vegeta su macchie e garighe preferibilmente su suoli calcarei dal livello del mare fino agli 800 metri di altitudine.
Forma biologica:
Nanofanerofita
Curiosità:
Propagazione per polloni radicali e per seme. Il legno si presta bene per piccoli lavori di intaglio.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Erica multiflora L.
Nome sardo:
Tuvara, Uvara, Sabina, Scopa masciu, Kastannalza
Flora:
Famiglia:
Approfondimenti

Contenuti correlati

Galleria immagini

Potrebbe interessarti anche:

  • Pianta slanciata alta 20-40 cm, con fusto glabro ed eretto. Foglie, da lanceolate a subspatolate, acute, lunghe fino a 15 cm.; le basali sono disposte a rosetta, le superiori più...
  • Pianta suffruticosa dal portamento pulvinato , alta meno di un metro, fiorisce tra aprile e settembre. Questa Euforbiacea è una pianta meno diffusa di altre sue omonime, presente...
  • Albero o arbusto di 2-5 metri con corteccia liscia color bruno-rossastra con vistose cicatrici trasversali, normalmente ramificato fin dalla base. Le foglie sono color verde-...
  • Albero caducifoglio alto fino a 20 m. a portamento eretto, ramificato in alto, con chioma globosa e raccolta nella parte superiore. La corteccia è grigio-verdastra inizialmente,...
  • Arbusto o alberello le cui dimensioni rimangono contenute entro i 4-5 metri, molto ramificato. La chioma è globosa, irregolare e densa. Tronco sinuoso e corteccia squamosa...
  • Pianta comune in Sardegna e nell'area mediterrana, amata ed utilizzata anche in cucina, in farmaceutica e in cosmesi. Il rosmarino è ritenuto anche una buona pianta mellifera , è...
  • Pianta arbustiva, alta fino a 1.5 metri con rami lassi e talvolta ricurvi, con robuste spine, densamente pubescenti. Diffusa in tutta la Sardegna, è un arbusto caducifoglio, con...
  • Sull'Isola dell'Asinara è presente a Elighe Mannu e Cala Dei Ponzesi.
  • Arbusto suffruticoso sempreverde di 1-3 m, rampicante , con internodi provvisti di pochi aculei robusti e lievemente adunchi. Foglie composte, con 3-7 foglioline lanceolato-...
  • Pianta erbacea perenne alta fino a 30 cm,con infiorescenza a spiga rada
  • Conosciuto anche come "Pino di Monterey" o " Pine California" è un albero sempreverde, maestoso ed elegante, alto fino a 25-30 metri, che si contraddistingue dalle altre specie...
  • L'Oleandro è un arbusto cespuglioso, molto ramificato, con rami eretti e sottili, che può assumere portamento di piccolo alberello, può superare i 5 metri di altezza. La corteccia...