Tamerice delle canarie

"Tamarix canariensis" by Mauricio Mercadante is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

Simile alla Tamerice comune ma con corteccia rossastra.

Si tratta di un albero o arbusto di altezza tra 1 e 5 metri con rami giovani esili.

Foglie di 1-2,5 mm, imbronciate, acuminate a margine intero o strettamente scarioso.

Infiorescenza terminale appariscente con fiori numerosi (Alberi e arbusti spontanei della Sardegna).

Il frutto è una capsula.

Corologia:
Specie diffusa nelle coste del Mediterraneo occidentale, isole Canarie e Portogallo. In Italia è presente in Sicilia e Sardegna. Nell’Isola è diffusa nella parte Nord-Occidentale. Tipo corologico: E-Mediterraneo
Fenologia:
Aprile-giugno. Talvolta è presente un’altra fioritura in autunno.
Habitat:
Vegeta dal livello del mare fino ai 300 metri di altitudine sui greti dei fiumi, sabbie umide, sulle scarpate e in ambienti salmastri.
Forma biologica:
Fanerofite cespugliose; fanerofite arboree
Curiosità:
Buona capacità pollonifera. Si riproduce bene per talea.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Tamarix canariensis
Nome sardo:
Tamarittu, Tramarittu, Tramazzu
Flora:
Divisione:
Classe:
Ordine:
Famiglia:
Approfondimenti

Contenuti correlati

Galleria immagini

Potrebbe interessarti anche:

  • Arbusto o albero che solitamente non supera i 5 metri di altezza, molto ramificato con corteccia di colore grigio, liscia nei giovani rami e poi screpolata in quelli più vecchi e...
  • Pianta arbustiva con portamento lianoso, rampicante; fusto flessibile e delicato, ma cosparso di spine acutissime . Cresce spontanea nei boschi e nelle macchie , essenzialmente...
  • Pianta erbacea perenne alta 30-150 cm, rizomatosa che, come dice il nome, porta fiori femminili e maschili su due piante diverse. Il fusto è eretto a sezione quadrata. Il rizoma...
  • Arbusto o albero di piccole dimensioni alto fino a 10 metri, con chioma espansa, larga ed irregolare. Fusto spesso tortuoso e contorto, ramificato principalmente dalla base...
  • Specie dal portamento elegante, gli aghi flessuosi ricadono verso il basso: talmente lunghi da rendere la pianta capace di catturare grandi quantità di umidità dell'aria...
  • Arbusto prostrato con corteccia bruno-rossastra, rami contorti e intricati. Rami giovani glabri e angolosi. Foglie aghiformi lunghe 8-14 mm., rigide, mucronate, pungenti con una...
  • Albero longevo, a crescita lenta, conosciuto dall'antichità per le proprietà alimentari dei suoi frutti: le carrube sono cibo di basso costo ma alto valore nutrizionale, molto...
  • Pianta suffrutticosa, cespugliosa, con radice legnosa, con fusti cilindrici, prostrati o ascendenti e legnosi alla base, alta 40-70 cm.
  • Arbusto o alberello di 5-7 metri. Corteccia grossolana, grigiastra. Rami giovani grigio-tomentosi con peli corti. Gemme rossastre, glabre o pelosette. Foglie oblungo-ellittiche...
  • Noto anche come Erba scodellina , è una pianta fiorita, carnosa, perenne e commestibile della famiglia delle Crassulaceae. La pianta si trova nel sud e nell'ovest d'Europa, spesso...
  • Albero di 6-15 metri di altezza, con rami induriti o sub-spinosi all’apice e chioma globosa. Foglie caduche, alterne, semplici, rotonde, ellittiche, più o meno ovali o...
  • Nota anche con i nomi di “lingua di cane”, “erba vellutina”, “cinoglosso” e “zerumola”, la Cinoglossa è una pianta spontanea biennale, con fusto peloso di colore verde chiaro ,...