Ginepro nano

ginepro nano

Arbusto prostrato con corteccia bruno-rossastra, rami contorti e intricati. Rami giovani glabri e angolosi. Foglie aghiformi lunghe 8-14 mm., rigide, mucronate, pungenti con una banda stomatifera glauca sulla pagina superiore, spesso (generalmente le apicali) appressate ai rami ed incurvate. Pianta dioica; le infiorescenze si trovano all'ascella delle foglie. Galbuli globosi, bluastri di 6-9 mm. di diametro, contenenti 2-3 semi.

Corologia:
Montagne europee, basse altitudini dell'emisfero settentrionale. In Sardegna è diffuso nel Supramonte di Orgosolo e sul Gennargentu. Tipo corologico: Artico-Alp. (Eurasiatica).
Fenologia:
La fioritura avviene nei mesi di aprile-maggio mentre i frutti maturano a settembre-ottobre dell'anno successivo.
Habitat:
Il Ginepro nano vegeta nella fascia vegetazionale sopramontana, oltre il limite degli alberi nelle regioni meridionali, e nelle regioni settentrionali anche in pianura. È una specie eliofila che si adatta al vento ed alle basse temperature dell'alta montagna, indifferente al substrato.
Forma biologica:
Nanofanerofita
Curiosità:
Si riproduce per seme. Specie pioniera degli ambienti degradati, assume un portamento
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Nana Syme
Flora:
Divisione:
Classe:
Ordine:
Famiglia:
Approfondimenti

Galleria immagini

Potrebbe interessarti anche:

  • Albero longevo, a crescita lenta, conosciuto dall'antichità per le proprietà alimentari dei suoi frutti: le carrube sono cibo di basso costo ma alto valore nutrizionale, molto...
  • Albero molto longevo che può oltrepassare i 600 anni di età, l’Olmo campestre può raggiungere l’altezza di 30 metri di altezza. E’ molto ramificato, con chioma piramidale o...
  • Pianta suffrutticosa, cespugliosa, con radice legnosa, con fusti cilindrici, prostrati o ascendenti e legnosi alla base, alta 40-70 cm.
  • Albero sempreverde alto sino a 15 metri , con chioma irregolare, foglie bipennate , composte da segmenti di 3-4 mm, di un caratteristico colore grigio-verde (o verde argenteo )...
  • Frutice lianoso sempreverde, prostrato-diffuso (strisciante sul terreno) o sormentoso-rampicante (su alberi, muri e rocce, raggiungente anche i 15 m. di lunghezza ) mediante...
  • Arbusto o piccolo albero di 2-6 metri, con rami giunchiformi, flessuosi, opposti. Rami a corteccia bruno-aranciati, i giovani verdastri, pubescenti, striati. Foglie semplici,...
  • E' un albero deciduo, alto fino a 30 m, con chioma espansa, globosa ed irregolare, dal fogliame verde lucido. Il fusto diritto, ramificato nella parte medio-alta. La corteccia...
  • Pianta endemica della Sardegna e della Corsica, è un arbusto con portamento elegante, ramoso con peli ghiandolari sparsi sul fusto, sulle foglie e sulle inflorescenze. Foglie...
  • Pianta arbustiva con fusto breve e tozzo, può raggiungere i 2-3 metri di altezza. Corteccia di
  • Albero o arbusto di 2-5 metri con corteccia liscia color bruno-rossastra con vistose cicatrici trasversali, normalmente ramificato fin dalla base. Le foglie sono color verde-...
  • Albero di medie dimensioni, generalmente di altezza intorno ai 12 – 15 m, può comunque superare i 20 m; ha una chioma piramidale molto densa, il tronco è dritto o arcuato...
  • Arbusto sempreverde, con fusto cespuglioso e molto ramoso, vischioso e aromatico, alto fino a 2 metri. Foglie opposte, sessili, strettamente lanceolate, tormentose e vischiose,...