Elleborine comune

Pianta alta 20-100 cm. Fusto robusto, cilindrico, foglioso, densamente pubescente. Foglie disposte a spirale, abbraccianti, di colore verde cupo e con nervature ben evidenti; le inferiori tonteggianti, le superiori a volte allungate, oblungo-lanceolate. Infiorescenza più o meno densa, composta da numerosi fiori rivolti verso l’esterno, spaziati, leggermente profumati. Brattee simili alle foglie superiori, di colore verde, acuminate, le inferiori più lunghe dell’intero fiore. Tepali esterni e interni simili ed aperti a stella. Labello con ipochilo emisferico, di colore bruno-lucido all’interno e verde-rosato all’esterno; l’epichilo cuoriforme, munito alla base di due gibbosità dalla superficie rugosa, ad apice rivolto all’ingiù, strettamente connesso all’ipochilo. Il colore del labello è variabile. Il rostello è presente.

Corologia:
Specie diffusa dall’Irlanda alla Siberia; presente anche in Africa settentrionale. La specie è nota in tutta Italia, soprattutto sui rilievi. Tipo corologico: Paleotemperato
Fenologia:
Dalla fine di aprile a metà luglio.
Habitat:
Terreni freschi ed ombrosi generalmente su substrato calcareo dei boschi di latifoglie, radure, arbusteti, margini, schiarite di boschi dal livello del mare fino ai 1500 metri di altitudine.
Forma biologica:
Geofita rizomatosa
Curiosità:
Le specie a fecondazione incrociata di Epipactis, attraverso il nettare contenuto nell’ipochilo, attirano gli insetti impollinatori, tra cui vespe, api e Ditteri Syrphidae. Alcune specie sono prevalentemente autogame.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Epipactis helleborine
Flora:
Famiglia:

Potrebbe interessarti anche:

  • Pianta alta fino a 15-40 cm , con fusto robusto e rigido. Foglie basali distese o semierette, lineari-lanceolate; le cauline guainanti il fusto. Infiorescenza lassa, più o meno...
  • Albero sempreverde che può raggiungere i 15-30 m di altezza. Le foglie sono pendule, coriacee e aromatiche e presentano una particolarità sono eterofille (le foglie giovani sono...
  • Albero caducifolio, alto fino a 30 metri, con chioma larga ed espansa. Fusto dritto e cilindrico, molto ramificato a una cera altezza. La corteccia negli esemplari giovani è...
  • Si tratta di un'erba perenne, pianta alta da 40 a 150 cm , che fiorisce per la prima volta a dieci anni di età. Fiori a corolla gialla , disposti alle ascelle delle foglie, in...
  • Arbusto o alberello le cui dimensioni rimangono contenute entro i 4-5 metri, molto ramificato. La chioma è globosa, irregolare e densa. Tronco sinuoso e corteccia squamosa...
  • Frutice lianoso sempreverde, prostrato-diffuso (strisciante sul terreno) o sormentoso-rampicante (su alberi, muri e rocce, raggiungente anche i 15 m. di lunghezza ) mediante...
  • Arbusto o piccolo alberello alto 5-8 metri, a rami grossi, corteccia bruna, tuberosa, screpolato-scagliosa; rami giovani verdi con lenticelle longitudinali a midollo molto...
  • Pianta erbacea annuale o biennale, alta 10-40 cm, mollemente pubescente, con fusti robusti, eretti, semplici o ramificati. Radice fittonante, non molto profonda. Le foglie,...
  • Albero longevo, a crescita lenta, conosciuto dall'antichità per le proprietà alimentari dei suoi frutti: le carrube sono cibo di basso costo ma alto valore nutrizionale, molto...
  • Albero caducifoglio alto fino a 15 - 20 metri; con rami laterali ben sviluppati e chioma espansa. Tronco diritto e regolare non scanalato. La corteccia è marrone-rossastro scuro,...
  • Arbusto perenne con rami legnosi leggermente zig-zaganti alto fino a 2 metri; rami giovani pubescenti, grigiastri. Foglie imparipennate a (9) 13-19 segmenti oblungo-lanceolate,...
  • Conosciuto anche come "Pino di Monterey" o " Pine California" è un albero sempreverde, maestoso ed elegante, alto fino a 25-30 metri, che si contraddistingue dalle altre specie...