Crisantemo giallo

glebonis coronaria

Il crisantemo giallo è una pianta a distribuzione strettamente mediterrane, presente in quasi tutte le regioni dell'Italia centro-meridionale e in Liguria, Emilia-Romagna e Friuli. In Sardegna è considerata "alloctona invasiva".  Cresce nei campi coltivati e negli incolti, a bordo strada, sempre in zone soleggiate, dal livello del mare a 600 m slm circa.

Periodo di fioritura: aprile-agosto. I fiori sono formati da un disco centrale di flosculi tubulosi giallo-aranciati, circondati da petali che sono ligule di colore giallo o bianco-giallo o parzialmente aranciate. 

Pianta erbacea, annuale, alta 20-60 cm, con un forte odore aromatico. Il portamento è scaposo (in botanica, si riferisce alla presenza di scapo, ossia asse fiorifero senza foglie, assai allungato, che all’apice porta un fiore o un’infiorescenza. I suoi fusti eretti sono glabri e molto ramificati.

Le foglie, di colore verde chiaro, sono  bipennate e divise in lobi lanceolati, con quelli di secondo ordine che si presentano spesso dentati.

Proprietà e usi

Le foglie e giovani germogli sono commestibili, e possono essere impiegate come verdura e per aromatizzare. Molto usata nella cucina orientale per le proprietà antiossidanti e il particolare aroma.
Ricerche del CNR di Sassari, hanno dimostrato che è buona foraggera per gli ovini al pascolo e (pare) agevoli la produzione di latte.
Ricca di olii essenziali dalle proprietà antifungine utili durante l'insilamento del foraggio.

Extra:

Non va confusa con il fiore della camomilla: si tratta di un'altra erba molto simile, la camomilla comune (Matricaria chamomilla L.) che è un'altra pianta erbacea annuale, della stessa famiglia (Asteraceae) ma del genere Matricaria

Non va confusa con la margherita comune (Leucanthemum vulgare) nota anche come margherita dei campi

Etimologia:
Da gleba (terreno, fondo coltivato): forse per associazione con i terreni agricoli perché abbonda intorno ai campi coltivati Coronaria: da corona, ghirlanda: perchè usato per comporre ghirlande o per le sue parti floreali disposte a corona...
Somiglianze e varietà:
Sinonimi accettati: Chrysanthemum coronarium L.; Pinardia coronaria (L.) Less.; Xanthophthalmum coronarium (L.) P.D.Sell. Simile a Glebionis segetum ( ex Chrysanthemum segetum) che si distingue per le foglie verde-glauche, carnose, profondamente pennatopartite e foglie sup. abbraccianti; fiori periferici con ligule gialle ovali-elittiche, tridentate; fiori centrali del disco gialli, tubulosi; acheni dei fiori esterni del raggio trigoni con le sole coste alate, quelli del centro cilindrici a 10 coste subeguali.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Glebionis coronaria
Nome sardo:
Cagarantzu molentinu, Caragantzu masedu, Bellei de caddu, Caragantzu
Flora:
Ordine:
Famiglia:
Approfondimenti

Galleria immagini

Potrebbe interessarti anche:

  • Albero deciduo , alto fino a 30m , chioma espansa, fogliame verde lucido . La castagna " moneta dei poveri " ha da sempre largo impiego in cucina tal quale o in farina ...
  • Il Lupino giallo è una pianta erbacea annuale con radice a fittone, ramosa. Cresce tipicamente a quote da 0 a 600 m.s.l.m. La varietà commestibile di lupino è quello bianco (...
  • Piccolo arbusto alto sino a 2 metri a foglie caduche , molto ramificato, forma cespugliosa sferica o tondeggiante , con fusto e rami dicotomi (si biforcano in due apici). Fusti...
  • Arbusto sempreverde densamente foglioso alto 0.50-1.5 metri . Rami striati, i giovani angolosi e con breve pubescenza scura. Foglie trifogliate con foglioline ovali, superiormente...
  • Arbusto o alberello di 5-7 metri. Corteccia grossolana, grigiastra. Rami giovani grigio-tomentosi con peli corti. Gemme rossastre, glabre o pelosette. Foglie oblungo-ellittiche...
  • Arbusto alto 1-2 metri, rami inerti, corteccia che si stacca a placche. Foglie piccole (1-1,5 cm.), subrotonde, trilobo, lobato-dentate, con numerose ghiandole subsessili,...
  • Endemismo di Corsica e Sardegna, a fioritura tipicamente invernale-primaverile. Erbacea perenne, con breve fusto sotterraneo lignificato, radice fittonante ramificata...
  • Pianta lianosa rampicante, con fusto legnoso, rami giovani erbacei. È considerata una pianta invasiva del bosco, specialmente in associazione con i rovi : dove c'è un po' di luce...
  • Noto anche come Scornabecco , o Brentine , è comune nelle macchie e al margine dei boschi di leccio. Con foglie persistenti di color verde-grigiastro e fiori larghi , profumati,...
  • Specie dal portamento elegante, gli aghi flessuosi ricadono verso il basso: talmente lunghi da rendere la pianta capace di catturare grandi quantità di umidità dell'aria...
  • Albero di 6-15 metri di altezza, con rami induriti o sub-spinosi all’apice e chioma globosa. Foglie caduche, alterne, semplici, rotonde, ellittiche, più o meno ovali o...
  • Il meraviglioso giglio di mare ( Pancratium maritimum ) alias giglio stella, giglio di Sardegna, narciso o pancrazio marino, giglio pancrazio...è una bulbosa spontanea sui...