Acacia Saligna (Mimosa)

Acacia (Foto Sardegna Digital Library, collezione Alinari, autore Maisto Alberto)

Nota anche come "Mimosa a foglie strette", è una specie invasiva, originaria dell'Australia, introdotta e diffusa in gran parte del mondo: anche nel meridione d'Italia è impiegata con funzioni frangivento quasi esclusivamente nelle aree costiere (come ad esempio nel litorale di Buggerru).

Si presenta come alberello sempreverde, che può diventare alto dai 3 ai 10 m con chioma globoso-espansa di colore verde glauco
tronco eretto con corteccia grigio-brunastra; foglie da lanceolate a lungamente lineari, lunghe 3-12 cm e più, larghe 1-3 cm, con caratteristica nervatura mediana; 
infiorescenze costituite da fiori gialli leggermente profumati disposti in capolini globosi di circa 1 cm di diametro; 
frutti leguminosi brunastri con evidenti strozzature tra i semi.

Extra:

Spesso confusa con le mimose propriamente dette (Acacia dealbata) per l'infiorescenza quasi identica con i capolini gialli (ma meno profumati)
allo stesso tempo le due "mimose" sono facilmente distinguibili per le foglie, in questa specie singole e molto lunghe (fino a 20 cm) con unica nervatura mediana longitudinale.
In Sardegna è ben acclimatata e diffusa soprattutto nelle zone litoranee, dove svolge un'importante funzione stabilizzatrice delle dune (vedi Buggerru - Portixeddu Planedda).  

È anche estremamente vigorosa da giovane, spesso cresce oltre un metro all'anno.

Fenologia:
I fiori gialli compaiono all'inizio della primavera e alla fine dell'inverno, in gruppi di un massimo di dieci capolini sferici di colore giallo brillante
Habitat:
Zone costiere. Nell'areale di Buggerru l'habitat delle pinete dunali risulta strutturato come un soprassuolo, di origine prevalentemente artificiale o seminaturale, per lo più monospecifico (pino domestico) nel piano arboreo, pur con presenza di specie alloctone quali Acacia saligna, in particolare nei settori prossimi al mare. Qui l'Acacia saligna, sottrae superfici alle essenze autoctone e sono attivi programmi di eradicazione.
Somiglianze e varietà:
Ha diversi nomi scientifici, sinonimi: Acacia cyanophylla Lindley, Acacia saligna(Labill.) Mimosa saligna Labill.; Acacia cyanophylla Lindley. Spesso confusa o citata con il nome comune "mimosa" insieme a (o indistintamente da) Acacia dealbata.
Curiosità:
I semi germogliano prontamente e a volte si possono trovare centinaia di piantine sotto un albero monoparentale.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Acacia cyanophylla Lindley, Acacia saligna, Mimosa saligna, Acacia cyanophylla
Nome sardo:
Accàciu
Flora:
Divisione:
Ordine:
Approfondimenti

Galleria immagini

Potrebbe interessarti anche:

  • Arbusto caducifoglio alto 0,5-4 metri, con chioma assai rada ed irregolare, ramosissimo, molto spinoso. Rami e fusti color bruno-grigiastro più o meno scuri. Foglie
  • Arbusto o albero alto fino a 10 metri , a portamento eretto, piramidale, con rami spesso pendenti. Il tronco a maturità misura oltre un metro di circonferenza, ha una corteccia...
  • Arbusto o alberello le cui dimensioni rimangono contenute entro i 4-5 metri, molto ramificato. La chioma è globosa, irregolare e densa. Tronco sinuoso e corteccia squamosa...
  • Suffrutice pulvinoso, molto ramificato alla base, con fusti legnosi sub-eretti o striscianti. Emana una forte profumazione aromatica, molto apprezzata, così come il miele...
  • Albero caducifolio, alto fino a 30 metri, con chioma larga ed espansa. Fusto dritto e cilindrico, molto ramificato a una cera altezza. La corteccia negli esemplari giovani è...
  • Piccolo albero (max. 10 metri) con chioma larga ed espansa, generalmente bassa. Pianta a foglia caduca , semplice, trilobata. Coloratissimo in autunno : dove è presente si scorge...
  • Albero o arbusto di 2-5 metri con corteccia liscia color bruno-rossastra con vistose cicatrici trasversali, normalmente ramificato fin dalla base. Le foglie sono color verde-...
  • Pianta alta fino a 5 metri con portamento per lo più arboreo. Corteccia rossastra. Foglie squamiformi, verde lucido, lunghe fino a 4 mm caratterizzate dal bordo traslucido...
  • Pianta arbustiva, caducifoglia in estate alta fino a due metri, molto ramificata, con rami rigidi ed intricati, terminanti con una acuminata spina, leggermente pubescenti da...
  • Il vischio deve il suo nome alla sostanza viscida contenuta nelle bacche che è, in forma concentrata, potenzialmente letale (la viscumina, una proteina citotossica) ed è un...
  • Pianta suffrutice, alta 30-60 cm. , densamente ramosa, con forte odore aromatico.
  • Pianta alta 10-50 cm. con fusto eretto, gracile e foglioso fino all’infiorescenza; rizoma ramoso. Foglie disposte grossolanamente su due file, strette, quelle inferiori piccole ed...