Lupino azzurro (selvatico)

Lupino azzurro presso il rio Guttureddu (Gutturu Mannu, foto A.Saba)

Pianta diffusa nei terreni incolti o ai margini del bosco, alta fino a 50 cm con foglie palmate.

Caratteristici i suoi fiori azzurri molto gradevoli, alterni su racemi e frutti contenuti in bacelli pelosetti.
I lupini dolci eduli (specie Lupinus albus) coltivati in Europa, sono il frutto di ibridazioni e lunghe selezioni. 

Il lupino azzurro (Lupinus angustifolius) si distingue dalle altre specie (L.abus, L.luteus) per le sue particolari foglie lineari e strette, oltre che per i per i fiori azzurri, rosati o bianchi, e per i semi globosi, grigi, con macchie nere triangolari sopra l’ilo, nelle forme a fiori azzurri e rosa; biancastri con macchie brune triangolari sopra l’ilo nelle forme a fiori bianchi.

Un caratteristica di questa pianta (un po' tutte le specie) è l'essere velenosa/tossica in ogni sua parte, per la presenza di forti alcaloidi tossici a livello muscolare e nervoso: 
la lupinina, e la più pericolosa lupaina, responsabili del gusto "amaro" con note proprietà anticolinergiche (sostanze che bloccano l'azione di alcuni neurotrasmettitori nel sistema nervoso).

Extra:

Pare che gli antichi Romani riconoscessero un’azione insetticida del Lupino che utilizzavano in un decotto per lavaggi antiparassitari negli animali.

Somiglianze e varietà:
Lupino giallo, Lupino bianco
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Lupinus angustifolius
Nome sardo:
Lupinu
Flora:
Ordine:
Famiglia:
Approfondimenti

Contenuti correlati

Galleria immagini

Potrebbe interessarti anche:

  • Pianta erbacea annuale o biennale, alta 10-40 cm, mollemente pubescente, con fusti robusti, eretti, semplici o ramificati. Radice fittonante, non molto profonda. Le foglie,...
  • Simile alla Tamerice comune ma con corteccia rossastra . Si tratta di un albero o arbusto di altezza tra 1 e 5 metri con rami giovani esili. Foglie di 1-2,5 mm, imbronciate,...
  • Arbusto a portamento eretto, alto dai 30cm al metro. Rami giovani densamente lanosi. Foglie opposte, ovali o ellittiche, brevemente picciolate, che ricordano vagamente quelle...
  • Il ciclamino primaverile è una pianta erbacea perenne, piccola tuberosa dai delicati fiori rosati. Si trova al centro–sud e nelle isole fino a 1200 m s.l.m..
  • Il Lupino giallo è una pianta erbacea annuale con radice a fittone, ramosa. Cresce tipicamente a quote da 0 a 600 m.s.l.m. La varietà commestibile di lupino è quello bianco (...
  • L'Oleandro è un arbusto cespuglioso, molto ramificato, con rami eretti e sottili, che può assumere portamento di piccolo alberello, può superare i 5 metri di altezza. La corteccia...
  • Arbusto caducifoglio alto da 1-3 metri con rami giovani verdi flessibili, eretti, scanalati. La struttura è costituita da molteplici fusti che si originano dalla base e si...
  • Albero di 6-15 metri di altezza, con rami induriti o sub-spinosi all’apice e chioma globosa. Foglie caduche, alterne, semplici, rotonde, ellittiche, più o meno ovali o...
  • Noto anche come Erba scodellina , è una pianta fiorita, carnosa, perenne e commestibile della famiglia delle Crassulaceae. La pianta si trova nel sud e nell'ovest d'Europa, spesso...
  • Detta anche margherita dei campi , la margherita diploide è un'erbacea della famiglia Asteraceae , comunissima nei prati della Sardegna, fino a 1200 m slm...
  • Albero longevo, a crescita lenta, conosciuto dall'antichità per le proprietà alimentari dei suoi frutti: le carrube sono cibo di basso costo ma alto valore nutrizionale, molto...
  • Conosciuto anche come "Pino di Monterey" o " Pine California" è un albero sempreverde, maestoso ed elegante, alto fino a 25-30 metri, che si contraddistingue dalle altre specie...