Finanziato dall'UE un nuovo progetto per i Grifoni: parte "Safe for Vultures"

15 Ottobre 2020
grifoni a bonassai

Dopo gli ottimi risultati ottenuti con il precedente progetto, appena concluso, arriva in Sardegna un nuovo finanziamento LIFE per la salvaguardia dei grifoni

La conservazione della Natura richiede perseveranza ed obiettivi chiari, raggiungibili e condivisi all’interno di una comunità sempre più ampia.  Questa è stata la chiave del successo del progetto LIFE Under Griffon Wings  con l'obiettivo principale di migliorare lo stato di conservazione del Grifone nella Sardegna nord-occidentale: i risultati raggiunti hanno permesso di incrementare significativamente la consistenza della popolazione che è passata da 90-110 individui stimati nel 2015 a 230-250 individui nel 2019.

Proseguiranno le azioni, che interesseranno nuovi areali

Proprio per dare continuità e per consolidare questi risultati, è stato presentato e poi finanziato nell’ambito del Programma Europeo per l’ambiente e l’azione per il clima (LIFE 2014-2020) il progetto LIFE SAFE for VULTURES (LIFE19 NAT/IT/000732).

Con questo nuovo progetto l'Agenzia Regionale Forestas, insieme ai partner di UNI.Sassari, CFVA, Enel-Distribuzione e la Vulture Conservation Foundation mirano a consolidare i risultati raggiunti nella costa Bosa-Alghero perché l’obiettivo di  riportare il Grifone in tutta la Sardegna è possibile ma servono, oltre all’impegno e la determinazione di tutti i soggetti coinvolti, soprattutto la partecipazione e l'accettazione da parte di tutti i sardi e la consapevolezza che il miglioramento e la conservazione dell’ambiente significa il miglioramento della qualità della vita di tutti noi.

I PARTNER DI PROGETTO 

Una partnership forte già collaudata nel recente passato mira con nuove professionalità a portare avanti tutta una serie di azioni volte a creare le condizioni ambientali affinché questa specie possa riconquistare i vecchi areali di distribuzione che vanno dalla parte centro-orientale fino al sud della Sardegna. Un contributo economico importante da parte della commissione UE sarà  messo a disposizione a partire dal 1 gennaio 2021, data in cui prenderà il via il progetto. Gli interventi previsti arricchiscono le buone pratiche già messe in campo con il progetto LIFE Under Griffon Wings ed includono l’ampliamento della rete dei carnai aziendali,  la realizzazione di più unità cinofile antiveleno distribuite nel territorio,  l’attivazione di una stazione di alimentazione allestita nel sud dell’isola dove, da un’apposita voliera di pre-ambientamento prenderanno il volo altri 40 grifoni provenienti dalla Spagna e dal programma di riproduzione in cattività del ARTIS Amsterdam Royal Zoo e dello Zoo di Dresda.  Verranno inoltre mitigati i rischi di collisione ed elettrocuzione sulle infrastrutture energetiche grazie agli interventi di E-Distribuzione sulle linee elettriche di media tensione nelle aree più sensibili. Un progetto di ampio respiro - supportato da tutti gli assessorati regionali competenti - che richiederà ancora molto impegno e determinazione.

Ne continueremo a parlare, come sempre, anche su questo canale ufficiale dell'Agenzia Forestas, soprattutto per rendicontare ai cittadini sardi i progressi e l'utilizzo dei fondi europei, che si trasformeranno in valore ambientale e azioni concrete per riportare il Grifone anche nel Sud Sardegna, a partire dall'areale storico del Sarrabus.

Contatti

Telefono:
070 2799284
Cellulare: 320 433 1099
Condividi:

Notizie ed eventi

19 Ottobre 2021

Finanziato dal FEASR con 868.000 Euro , con il supporto di Forestas i 18 Comuni ogliastrini potranno realizzare nuovi sentieri, aree attrezzate, segnaletica, percorsi accessibili per disabili, strutture di temporaneo riparo,...

11 Ottobre 2021

Una giornata interessante, sabato 9 ottobre 2021 presso il bosco vetusto di Tuviois , organizzata dalla sezione sarda della Società Botanica Italiana , con il patrocinio di Forestas, del Comune di Sinnai e della Sezione CAI di...

07 Ottobre 2021

È il lieto fine per il grifone Cristina : il 2 ottobre è stata rilasciata da Forestas a Badde Orca , che si affaccia a strapiombo sul mare; la liberazione segue un periodo di ricovero gestito da Forestas nel Centro recupero di Bonassai...

06 Ottobre 2021

Con l' avvertenza che alcune specie potrebbero non essere disponibili, l'Agenzia ha predisposto e rende pubblico l'elenco delle specie prodotte nei vivai, la loro consistenza al settembre 2021 , aggiornata per...

04 Ottobre 2021

Foreste mediterranee e cambiamenti climatici : tra mitigazione e adattamento. Seminari organizzati da Life AForClimate con il patrocinio della SISEF. Al via il secondo ciclo di conferenze, il calendario prevede...

04 Ottobre 2021

Interessati 16 comuni , per uno sviluppo che supera i 250 km lineari . Dopo oltre due anni, un complicato percorso di sopralluoghi, verifiche e progettazione, chiuso l' iter autorizzativo della...

30 Settembre 2021

Una conferenza, integralmente trasmessa in diretta dal Comune di Lanusei (che la ospita) per riflettere:

sul lavoro necessario per mantenere una rete sentieristica, sulle opportunità che tale il turismo outdoor può offrire al territorio.....
30 Settembre 2021

Forestas ha siglato una convenzione nell’ambito del programma ERASMUS+, PRACTICUM DEPO 2020, con la Diputación Provincial de Pontevedra (Spagna), per attivare un tirocinio di formazione e orientamento in favore di un giovane...

29 Settembre 2021

Lo scorso sabato 25 settembre a Santadi Forestas ha dedicato una giornata all'educazione ambientale, presso l' area archeologica di Pani Loriga, con la messa a dimora di piantine di specie...

28 Settembre 2021

Il giovane esemplare maschi, liberato il 27 settembre a Fonni, al momento del ricovero era disidratato con occlusione intestinale. Sottoposto alla terapia del caso l'animale ha ripreso la normale alimentazione...

27 Settembre 2021

La Direzione Generale informa che è stato pubblicato tra gli avvisi on-line in albo pretorio un interpello per raccogliere le manifestazioni di interesse per gli incarichi di responsabile di ufficio , riservata ai funzionari (...

26 Settembre 2021

Alle 10:26 del 25 settembre, l'aquila Bonaria ha lasciato la voliera dove aveva trascorso l’ultimo mese e mezzo.

Recuperata nel mese di agosto con una frattura al femore , è stata operata il 15 agosto presso il...