Monte Linas

Caserma Montimannu

Sede del complesso: F.D. di Montimannu (Comune di Villacidro)
Telefono: 070 932185 

Il complesso si trova nel settore sud-occidentale della Sardegna ed è compreso fra la piana di Iglesias a sud, il Campidano ad est e la piana di Arbus a nord. Grazie a questa collocazione, il complesso abbraccia tre regioni storiche del sud della Sardegna: il Campidano, l’Arburese e l’Iglesiante.
Il clima è quello tipico delle zone meridionali sarde con estati calde, lunghe ed asciutte che si protraggono per circa quattro mesi, mentre l’inverno è mite e moderatamente piovoso; le piogge invernali si concentrano maggiormente nei mesi di novembre e dicembre; le uniche nevicate si registrano sulle vette del complesso del Monte Linas, che raggiunge la quota massima di 1.236 mt. con la punta di Perda Sa Mesa.
La vegetazione del complesso forestale Linas è costituita prevalentemente da leccio e da sughera, mentre lo strato arbustivo è caratterizzato da Pistacia lentiscus, Rhamnus alaternus, Phillyrea latifolia, Erica arborea ed Arbutus unedo.
Il territorio del Complesso Linas è il regno del cervo sardo qui reintrodotto dall'Azienda Foreste Demaniale; presente nel perimetro del complesso dopo un processo di reintroduzione anche il muflone.
Nel territorio del Complesso Linas trovano poi rifugio numerose specie della fauna sarda tra cui il cinghiale, la volpe, la lepre, la donnola, il riccio, il gatto selvatico e la martora; tra gli uccelli ricordiamo la presenza dell'aquila reale, della poiana, della ghiandaia, della pernice sarda, dell'upupa, del corvo imperiale e del cuculo; nelle grotte non è raro trovare il geotritone sardo.

Da segnalare
Numerose sono le tracce che l'industria mineraria ha lasciato in tutto il territorio del Complesso e non è raro, camminando lungo i suoi sentieri, di imbattersi in vecchi edifici in disuso o in rovine di complessi minerari che testimoniano la trascorsa attività mineraria nel territorio.
All’interno del Complesso, parte integrante del Parco Geominerario della Sardegna, meritano una visita gli impianti ed il borgo minerario di Montevecchio presso il cantiere di Croccorigas, i resti di della miniera presso il parco di Perd'e Pibera nel comune di Gonnosfanadiga e le strutture minerarie in località Canale Serci nella Foresta Demaniale di Montimannu.
La F.D. di Montimannu è anche parte integrante del Parco storico letterario Giuseppe Dessì, parco istituito per valorizzare, attraverso l’opera dello scrittore, il patrimonio naturalistico e ambientale del territorio di Villacidro e del monte Linas.
Altri siti di pregio all'interno del Complesso sono le cascate di Piscin’Irgas, Murumannu e Linas

Contatti

Direttore a.i.
Direttore CF Pantaleo
Telefono:
070 9619035
Cellulare: 320 4331045
Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

  • Il Complesso Forestale di Gutturu Mannu, con una superficie di 16807 ettari , è costituito da diverse Foreste Demaniali confinanti tra loro tanto da costituire un corpo unico;...
  • Il Complesso Forestale Marganai è composto da sei unità gestionali ricadenti nei comuni di Iglesias, Fluminimaggiore, Domusnovas, Buggerru, Gonnesa. Tra queste la più importante è...
  • Il complesso forestale Nuorese composto da quattro unità gestionali ricadenti nei comuni di Olzai, Nuoro, Oliena e Orune.
  • Costituito nel 2022 mediante la modifica della Struttura Organizzativa dell'agenzia approvata con Delibera Commissariale n.60 del 20.09.2022 , questa unità organizzativa di...
  • Il complesso forestale Montiferru prende il nome dal massiccio di natura vulcanica che si eleva culminando con il Monte Urtigu in agro di Santulussurgiu, ad un’altezza pari a 1050...
  • Il COMPLESSO FORESTALE, SEDE E INFO GENERALI Il Complesso Forestale dei Tacchi Meridionali assomma 4293 ettari di territorio gestito nei comuni di Cardedu, Tertenia e Gairo. È...
  • Il Complesso Forestale Tacchi Settentrionali è costituito da quattro Presidi Forestali , ricadenti nei comuni di Jerzu , Osini ed Ulassai : Bingionniga (Jerzu); Oasi Girisaire (...
  • Il complesso forestale Montalbo-Baronie, è composto da cinque unità gestionali ricadenti nei comuni di Siniscola, Dorgali, Orosei, Irgoli, Loculi, Onifai e Galtellì
  • Il complesso forestale Castagno è composto da sette unità gestionali ricadenti nei comuni di Aritzo, Belvì, Meana Sardo, Tonara e Gadoni, Austis, Teti. La superficie totale è di...
  • Il complesso del Limbara (6681 ha circa) è geograficamente "concentrato" e costituito dai territori ricadenti nell’ambito del massiccio del Monte Limbara, nei suoi versanti...
  • Il complesso forestale Supramonte Ogliastrino è composto da due unità gestionali di base (alias U.G.B.) ricadenti nei comuni di Urzulei e Baunei. La superficie totale e di 6446...
  • Responsabile: dott. Maurizio Frongia. Il complesso forestale è costituito da varie unità gestionali , essendo nato dall'unione di due pre-esistenti complessi (del Sarcidano e del...