Ofride fior di Bombo

Ophrys bombyliflora, sud Sardegna, 2021 (Jeanpierrec - Wikimedia)

Pianta alta 5-20 cm. Infiorescenza lassa formata da pochi piccoli fiori. Foglie inferiori disposte a rosetta, relativamente corte, ovato-lanceolate, con apice acuto. Brattee larghe, concave, più corte dell’ovario. Tepali esterni verdi, ovati,con apice arrotondato; tepali interni verdastri, spesso bruni alla base, triangolari, ottusi, tomentosi, lunghi un terzo di quelli esterni. Labello trilobo con appendice apicale rivolta all’ingiù. Lobo mediano emisferico con i margini laterali incurvati verso il basso, alla base glabro e di color grigio scuro, pubescente e color bruno nella parte apicale; lobi laterali incurvati verso il basso terminanti superiormente con due gibbosità.

Corologia:
Specie diffusa ovunque nella regione mediterranea. È piuttosto comune in Italia meridionale e centrale e nelle isole; assente dall’Italia settentrionale, ad eccezione dell’Emilia Romagna. Tipo corologico: Steno-Medit.Occidentale
Fenologia:
Marzo - maggio
Habitat:
Macchie, garighe, incolti, pascoli e cespuglieti, dal livello del mare fino a 600 m di altitudine, su suoli calcarei asciutti o relativamente umidi.
Forma biologica:
Geofita bulbosa
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Ophrys bombyliflora
Flora:
Famiglia:

Potrebbe interessarti anche:

  • Arbusto sempreverde con fusti eretti, compatto. Foglie diritte o leggermente ripiegate verso l’alto lunghe da 6 a 11 mm in verticilli di 4 o 5. Fiori rosa-violetti in fascetti...
  • Pianta alta 5-25 cm. Foglie inferiori a rosetta, ovato-lanceolate con apice ottuso, le superiori avvolgenti. Fusto angoloso superiormente; infiorescenza lassa, composta da 2-8...
  • Arbusto sempreverde, spinescente, con fusti eretti, verde-scuri, i principali dritti, rigidi e striati, quelli secondari appiattiti e simili a foglie (cladodi) di forma da...
  • Arbusto o albero di piccole dimensioni, a chioma espansa. Corteccia grigiastra. Rami giovani ricoperti da peli e spinosi. Foglie di forma ovato-lanceolata, a margine dentato,...
  • Suffrutice pulvinoso, molto ramificato alla base, con fusti legnosi sub-eretti o striscianti. Emana una forte profumazione aromatica, molto apprezzata, così come il miele...
  • Arbusto a portamento eretto, alto dai 30cm al metro. Rami giovani densamente lanosi. Foglie opposte, ovali o ellittiche, brevemente picciolate, che ricordano vagamente quelle...
  • Albero a foglie caduche alto fino a 20 m . a chioma globulosa espansa. Tronco eretto e corona ampia,con corteccia fessurata, bruna, nerastra. Rami lunghi ascendenti e divaricati...
  • Arbusto prostrato con corteccia bruno-rossastra, rami contorti e intricati. Rami giovani glabri e angolosi. Foglie aghiformi lunghe 8-14 mm., rigide, mucronate, pungenti con una...
  • Albero di medie dimensioni , altezza tipicamente sui 12-15 metri; chioma piramidale densa, tronco dritto o arcuato ascendente, corteccia scura solcata irregolarmente...
  • Pianta lianosa rampicante, con fusto legnoso, rami giovani erbacei. È considerata una pianta invasiva del bosco, specialmente in associazione con i rovi : dove c'è un po' di luce...
  • Endemismo di Corsica e Sardegna, a fioritura tipicamente invernale-primaverile. Erbacea perenne, con breve fusto sotterraneo lignificato, radice fittonante ramificata...
  • La Sardegna è uno scrigno di biodiversità , ricchissimo. Ne è un esempio il prezzemolo endemico della Sardegna . Appartiene alla famiglia delle Apiaceae o Umbelliferae (nomen...