Ofride fior di Bombo

Ophrys bombyliflora, sud Sardegna, 2021 (Jeanpierrec - Wikimedia)

Pianta alta 5-20 cm. Infiorescenza lassa formata da pochi piccoli fiori. Foglie inferiori disposte a rosetta, relativamente corte, ovato-lanceolate, con apice acuto. Brattee larghe, concave, più corte dell’ovario. Tepali esterni verdi, ovati,con apice arrotondato; tepali interni verdastri, spesso bruni alla base, triangolari, ottusi, tomentosi, lunghi un terzo di quelli esterni. Labello trilobo con appendice apicale rivolta all’ingiù. Lobo mediano emisferico con i margini laterali incurvati verso il basso, alla base glabro e di color grigio scuro, pubescente e color bruno nella parte apicale; lobi laterali incurvati verso il basso terminanti superiormente con due gibbosità.

Corologia:
Specie diffusa ovunque nella regione mediterranea. È piuttosto comune in Italia meridionale e centrale e nelle isole; assente dall’Italia settentrionale, ad eccezione dell’Emilia Romagna. Tipo corologico: Steno-Medit.Occidentale
Fenologia:
Marzo - maggio
Habitat:
Macchie, garighe, incolti, pascoli e cespuglieti, dal livello del mare fino a 600 m di altitudine, su suoli calcarei asciutti o relativamente umidi.
Forma biologica:
Geofita bulbosa
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Ophrys bombyliflora
Flora:
Famiglia:

Potrebbe interessarti anche:

  • Pianta erbacea biennale con fusto eretto, ispido per la presenza di peli rigidi, ramoso nella parte finale; radice fittonante, carnosa e abbastanza grossa; durante il primo anno...
  • Pianta erbacea annuale o biennale, alta 10-40 cm, mollemente pubescente, con fusti robusti, eretti, semplici o ramificati. Radice fittonante, non molto profonda. Le foglie,...
  • Cresce in praterie piuttosto evolute, negli angoli più aridi dei prati da sfalcio, ai margini di boschi o delle strade, su suoli argillosi piuttosto profondi, preferibilmente al...
  • La Sardegna è uno scrigno di biodiversità , ricchissimo. Ne è un esempio il prezzemolo endemico della Sardegna . Appartiene alla famiglia delle Apiaceae o Umbelliferae (nomen...
  • Il nocciolo è un alberello o arbusto a foglie caduche, alto 4-5 m, con chioma fitta e densa. La pianta adulta è circondata da molteplici polloni laterali, poco ramificati, lunghi...
  • Albero dalle dimensioni maestose, alto fino a 25 metri di altezza. Chioma non molto densa, dall’aspetto conico-piramidale dovuta alla ramificazione presente già nella parte basale...
  • Primulacea annuale , poco pelosa, dalle dimensioni ridotte (tra i 5 ed i 15 cm). Fusto erbaceo, ascendente, molto ramoso, di colore verde. Foglie opposte, di un bel verde, più...
  • Pianta vigorosa e appariscente, alta 20-70 cm. Fusto grosso, eretto, cilindrico, glabro e lucido. Foglie lineari-carenate, con apice acutissimo divergente, di colore verde chiaro...
  • Arbusto o alberello le cui dimensioni rimangono contenute entro i 4-5 metri, molto ramificato. La chioma è globosa, irregolare e densa. Tronco sinuoso e corteccia squamosa...
  • Pianta erbacea , annuale o biennale, appartenente alla famiglia delle Gentianaceae . Nota anche come " cacciafebbre ". Splendide le sue fioriture, tra giugno e agosto...
  • Arbusto o alberello di modeste dimensioni (3-6 m.) con portamento cespuglioso eretto, con chioma piuttosto irregolare e lassa, rami eretti, talvolta penduli. Corteccia grigio-...
  • Albero alto fino 30 metri , longevo e dalla crescita lenta ma continua, molto adattabile. Per le sue possenti radici è detto " pianta spacca-sassi ". Frutti dall'esile polpa...