Cefalantera rossa

cefalantera rubra - immagine da Digital Library

Pianta alta 15-60 cm. Fusto eretto, spesso arrossato alla base, tormentoso soprattutto nella parte superiore e foglioso sino all’infiorescenza. Foglie abbraccianti, oblungo-lanceolate, appuntite, molto lunghe. Infiorescenza a spiga rada, con 3-15 fiori di colore rosa-lilla. Brattee fiorali strette ed acute, le inferiori fogliacee, le superiori lunghe quasi quanto il fiore. Fiori color bianco candido che spesso rimangono socchiusi. Tepali tutti acuminati, lanceolati, gli esterni pubescenti sulla faccia esterna, hanno la punta rivolta all’esterno, gli interni un po’ più brevi degli esterni. Il labello lungo 18-23 mm bianchiccio, con ipochilo concavo e lobi laterali eretti, di colore rosa chiaro; epichilo con apice porporino, acuto e rivolto verso il basso, percorso longitudinalmente da numerose creste giallastre.

Corologia:
Specie diffusa nella regione Eurasiatica. Presente anche in Africa settentrionale. In Italia è distribuita in tutto il territorio. Tipo corologico: Eurasiatica
Fenologia:
Dalla fine di maggio alla fine di luglio
Habitat:
Ambienti semiombrosi, pinete costiere, margini di bosco, radure. Predilige suoli a substrato calcareo. Vegeta dal livello del mare fino ai 1800 metri s.l.m.
Forma biologica:
Geofita rizomatosa
Curiosità:
Il nome Rubra significa “rossa” e fa riferimento al bellissimo colore dei fiori.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Cephalanthera rubra
Flora:
Famiglia:

Potrebbe interessarti anche:

  • Albero longevo, a crescita lenta, conosciuto dall'antichità per le proprietà alimentari dei suoi frutti: le carrube sono cibo di basso costo ma alto valore nutrizionale, molto...
  • Albero deciduo , alto fino a 30m , chioma espansa, fogliame verde lucido . La castagna " moneta dei poveri " ha da sempre largo impiego in cucina tal quale o in farina ...
  • Pianta alta 5-25 cm. Foglie inferiori a rosetta, ovato-lanceolate con apice ottuso, le superiori avvolgenti. Fusto angoloso superiormente; infiorescenza lassa, composta da 2-8...
  • Erbacea perenne o arbusto dal portamento cespitoso , alto fino a 1,30 metri. Gli steli portano foglie opposte, su corti piccioli; Foglie lunghe di forma lanceolata-ellitica con...
  • Pianta erbacea perenne con foglie lunghe fino a 1 m, che partono direttamente dal terreno e disposte a rosa , composte da un asse centrale (ràchide), ricoperto da scaglie marroni...
  • Pianta comune in Sardegna e nell'area mediterrana, amata ed utilizzata anche in cucina, in farmaceutica e in cosmesi. Il rosmarino è ritenuto anche una buona pianta mellifera , è...
  • Albero di 6-15 metri di altezza, con rami induriti o sub-spinosi all’apice e chioma globosa. Foglie caduche, alterne, semplici, rotonde, ellittiche, più o meno ovali o...
  • In fase giovanile ha un portamento slanciato ed elegante, nelle piante adulte si osserva una chioma sempre più espansa e maestosa; la specie può raggiungere notevoli dimensioni -...
  • Arbusto o alberello alto fino a 9 metri, a portamento eretto policormico (con più fusti che si dipartono da un medesimo ceppo). Tronco grigio-verdastro. Rami giovani sottili e...
  • Il vischio deve il suo nome alla sostanza viscida contenuta nelle bacche che è, in forma concentrata, potenzialmente letale (la viscumina, una proteina citotossica) ed è un...
  • Frutice lianoso sempreverde, prostrato-diffuso (strisciante sul terreno) o sormentoso-rampicante (su alberi, muri e rocce, raggiungente anche i 15 m. di lunghezza ) mediante...
  • Pianta erbacea perenne alta dai 20 ai 60 cm. Il fusto è eretto, slanciato,nudo e glabro con una certa pubescenza in alto. È provvisto di due foglie , sub-opposte, ovate, ottuse...