Cedro dell'Atlante

Strobilo (volgarmente, pigna) di un Cedro dell'Atlante

In fase giovanile ha un portamento slanciato ed elegante, nelle piante adulte si osserva una chioma sempre più espansa e maestosa; la specie può raggiungere notevoli dimensioni - fino a 45 m di altezza e 1,5 m di diametro. La corteccia è liscia e lucente fino ai 25 anni di età, in seguito si screpola in piccole squame assumendo una colorazione grigio scuro. Le foglie sono aghiformi, lunghe dai 15 ai 20 mm, riunite in piccoli fasci di 20-40 su brachiblasti molto corti. I fiori sono unisessuali e portati sulla stessa pianta; i maschili, molto numerosi, inseriti nella parte superiore dei rami, sono simili a piccoli strobili gialli ed allungati (5 cm) e sono costituiti da numerose squame erbacee inserite lungo un asse e portanti il polline; i fiori femminili, piuttosto simili ma più piccoli (circa 1 cm) sono di colore verdastro e meno numerosi.

Corologia:
Originario delle regioni dell’Africa nord-occidentale (montagne dell’Atlante).
Fenologia:
la fioritura è autunnale ed in seguito all'impollinazione lo strobilo impiega un anno circa per raggiungere le dimensioni definitive. La maturazione dei semi avviene tre anni dopo il momento della fecondazione.
Habitat:
è una specie abbastanza rustica che ben si adatta al clima delle aree collinari e montane della Sardegna oltre i 600 m s.l.m., è eliofila ed in terreni non troppo degradati ha buone capacità produttive.
Forma biologica:
albero, mesofanerofita.
Curiosità:
Il legno è facilmente lavorabile, e di grande durata. Viene utilizzato in falegnameria ed in edilizia per travi e ponteggi.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Cedrus atlantica
Nome sardo:
Cédru de Africa
Flora:
Divisione:
Classe:
Ordine:
Famiglia:

Galleria immagini

Potrebbe interessarti anche:

  • Pianta erbacea biennale con fusto eretto, ispido per la presenza di peli rigidi, ramoso nella parte finale; radice fittonante, carnosa e abbastanza grossa; durante il primo anno...
  • Albero sempreverde che può raggiungere i 15-30 m di altezza. Le foglie sono pendule, coriacee e aromatiche e presentano una particolarità sono eterofille (le foglie giovani sono...
  • Arbusto sempreverde, spinescente, con fusti eretti, verde-scuri, i principali dritti, rigidi e striati, quelli secondari appiattiti e simili a foglie (cladodi) di forma da...
  • Arbusto sempreverde, con fusto cespuglioso e molto ramoso, vischioso e aromatico, alto fino a 2 metri. Foglie opposte, sessili, strettamente lanceolate, tormentose e vischiose,...
  • Arbusto suffruticoso sempreverde di 1-3 m, rampicante , con internodi provvisti di pochi aculei robusti e lievemente adunchi. Foglie composte, con 3-7 foglioline lanceolato-...
  • Albero che non supera i 10 metri, con un fusto dritto, talora un po’ sinuoso, che sostiene una chioma arrotondata ed espansa. Corteccia omogeneamente e finemente rugosa,...
  • Noto anche come Erba di S.Giovanni (o cacciadiavoli ) è un piccolo arbusto cespuglioso, piuttosto legnoso alla base, biennale o perenne...
  • Pianta arbustiva con chioma cespugliosa ed irregolare , alta 1,50 massimo 2 metri , talvolta eccezionalmente arborea di 4-6 metri. Il fusto è tortuoso e contorto, con rami...
  • Pianta di 10-20 metri con chioma folta ombrelliforme con corteccia grigia normalmente fessurata a reticolo; rami giovani lisci color grigio-verdastro. Foglie imparipennate...
  • Albero molto longevo che può oltrepassare i 600 anni di età, l’Olmo campestre può raggiungere l’altezza di 30 metri di altezza. E’ molto ramificato, con chioma piramidale o...
  • I Muschi (si usa il plurale perchè sono migliaia le varietà raggruppate sotto questo nome comune) sono organismi vegetali che, a differenza delle altre piante, non hanno radici nè...
  • Noto anche come Cisto biancastro , è un arbusto perenne legnoso alto fino a 1 m. Fusti densamente lanosi e dal colore bianco-grigiastro all’apice, legnosi e dotati di corteccia...