Le azioni di reintroduzione dell'Aquila di Bonelli proseguiranno per un altro anno, grazie a REWILDING EUROPE

05 Giugno 2023
Aquila di Bonelli, in ambiente, con ripetitore GPS (foto 1 A-Life Grefa)

Proprio durante la giornata mondiale dell'ambiente del 5 giugno, momento di attenzione sul “ripristino degli Ecosistemi” e sulla necessità di invertire i danni inflitti alla flora e fauna del pianeta, Forestas è lieta di annunciare un accordo per la prosecuzione delle azioni di reintroduzione dell’Aquila di Bonelli che impegnerà l'Agenzia insieme ad ISPRA (Istituto Superiore per la Protezionee la Ricerca Ambientale) e alla ONG spagnola GREFA.

Dopo "Aquila A-LIFE" non si interrompono le attività per riportare l'aquila fasciata in Sardegna

La proposta progettuale alla base dell’accordo è stata predisposta per assicurare il proseguimento delle attività di reintroduzione dell’Aquila di Bonelli, dopo la conclusione (settembre 2022) del progetto internazionale LIFE16 NAT/ES/000235 “AQUILA a-LIFE”.
Nonostante la formazione della prima coppia sarda dopo decenni dalla scomparsa nell'Isola, per ottenere una popolazione vitale occorre proseguire con i rilasci.

Un progetto che finora ha dato grandi soddisfazioni, come evidenziato nel Layman's report pubblicato a fine attività, anche con la notizia del lungo volo della aquile dalla Sardegna alla Corsica, un evento eccezionale.

Altre sette aquile in arrivo! DUE VOLIERE E DUE TERRITORI CONTEMPORANEAMENTE INTERESSATI

Per questo è stato redatto il progetto “BACK TO SARDINIA. SUPPORTING THE RETURN OF BONELLI’S EAGLE IN SARDINIA”, finanziato dall'associazione REWILDING EUROPE che consentirà, per un anno ancora, la continuità delle azioni di rilascio con altre sette giovani aquile.

I giovani animali arriveranno in Sardegna, dalla Spagna, entro questo mese e, per la prima volta dall’inizio della reintroduzione, le due voliere a Bosa e nel parco di Tepilora saranno occupate in contemporanea. 

Seguendo l’esperienza consolidata nel corso degli anni, i giovani aquilotti dotati di GPS, una volta rilasciati saranno costantemente monitorati nei loro spostamenti per verificarne stato di salute e uso del territorio. 

Le aree di rilascio saranno sempre quelle di Bitti e Bosa dove sono le due grandi voliere realizzate dal personale Forestas, che hanno già ospitato, nel corso degli anni precedenti, ben 32 aquile poi rilasciate in natura. 

Qui, al sicuro, le aquile potranno essere costantemente assistite, dal punto di vista alimentare e sanitario, dai tecnici ISPRA e Forestas.  

Condividi:

Notizie ed eventi

20 Giugno 2024

Con Delibera di Giunta Regionale e successivo Decreto della Presidente della Regione, il dottor Salvatore Piras è stato incaricato quale Amminitratore Unico e Legale Rappresentante dell'Agenzia Forestas...

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...