Gyromitra gigas

Gyromitra gigas
Cappello:
8-15 cm, irregolarmente ovale o subgloboso, cerebriforme, costituito da grosse pieghe contorte, di colore bruno-ocraceo o bruno-marrone.
Gambo:
Altezza cm 3-5; diametro cm 6-9; molto corto (più largo che alto), talvolta quasi assente, lacunoso, biancastro.
Carne:
Cassante, molto fragile, bianca. Sapore dolce, odore leggero.
Habitat:
Sotto i castagni (Castanea sativa). Intorno ai mille metri d'altitudine. Primaverile.
Spore:
Ellittiche, con due o tre guttule, ricoperte da verruche formanti un reticolo, ornate alle estremità da due appendici ottuse. Aschi ad 8 spore. 23-28 X 10-12,5 micron.
Commestibilità:
Da rifiutare. Se poco cotto determina avvelenamenti talvolta letali.
Osservazioni:
Una Gyromitra confondibile con la G. esculenta, che presenta un gambo più slanciato, taglia minore e soprattutto spore lisce, non ornamentate e nettamente più piccole.
Condividi:
Scheda
Funghi:
Etimologia:
Gigas = gigante.

Potrebbe interessarti anche:

  • 2-4 cm; da parabolico a campanulato, color grigio-bruno al centro, rosa-lillacino verso il margine.
  • 2-7 cm, emisferico poi piano. Superficie ocra olivacea , feltrata, ricoperta da fibrille brunastre. Margine inizialmente involuto.
  • 2-10 cm; convesso-campanulato, poi appianato, con umbone largo e ottuso. Cuticola asciutta, finemente feltrata. Colore variabile rosso-arancio fino all'ocra-fulvo, bruno-...
  • 3-8 cm, inizialmente emisferico, poi guancialiforme-convesso, irregolare con orlo deformato-ondulato.Viscoso con tempo umido, di colore rosso-purpureo, molto variabile, ma sempre...
  • 4-12 cm; emisferico poi convesso-appianato. Cuticola molto vischiosa, separabile, di colore biancastro nel giovane, poi bruno-castano ma sempre più chiara sul margine. Orlo...
  • 5-9 cm; convesso poi appianato, depresso al centro, con margine liscio, talvolta appendicolato. Cuticola di colore bianco opaco, separabile; nudo o con qualche residuo di volva...
  • 6-20 cm, emisferico, poi pulvinato. Cuticola di colore rosa, o rosso lampone, o rosso ciliegia, che si screpola con tempo asciutto, quando nell'adulto compaiono delle macchie...
  • 5-18 cm; da emisferico a convesso, infine appianato. Cuticola vellutata poi liscia, di colore variabile dal giallo-ocra, al nocciola-ocra, al bruno chiaro, fino al camoscio.
  • 2-3,5 cm, inizialmente convesso poi spianato, infine ombelicato. Superficie lucida, viscosa a tempo umido, fulvo, bruno-ocraceo o bruno-rossiccio. Margine pseudodenticolato.
  • 2-5 cm; convesso poi appianato, di colore bruno fulvo, con il centro più scuro; cuticola viscosa con tempo umido; margine appendicolato da residui di velo biancastri.