Fistulina hepatica

Fistulina hepatica
Carpoforo:
10-20 cm; spessore di 2-3 cm; a forma di lingua o di mensola, sessile o con breve gambo. Colore rosso vivo o rosso sangue. Superficie viscida, gelatinosa, finemente rugosa.
Carne:
Spessa, elastica, succulenta, con venature rosso cupo. Sapore acidulo.
Tubuli:
10-15 mm, biancastri, che tendono ad arrossare.
Pori:
Circolari, dapprima biancastri poi rosso-brunastri.
Habitat:
Su tronchi o ceppaie di latifoglie, soprattutto castagno (Castanea sativa).
Spore:
Ocra in massa, subglobose. 4,5-6 X 3-4 micron.
Commestibilità:
Commestibile.
Osservazioni:
Ottimo fungo, con carne succulenta ed elastica. Occupa una posizione sistematica particolare, a cavallo tra i Polipori ed i Boleti, per la presenza dei tubuli separabili facilmente. Si può consumare anche crudo.
Condividi:
Scheda
Funghi:
Etimologia:
Hepaticus = del fegato. Per la particolare forma.

Potrebbe interessarti anche:

  • 5-18 cm; da emisferico a convesso, infine appianato. Cuticola vellutata poi liscia, di colore variabile dal giallo-ocra, al nocciola-ocra, al bruno chiaro, fino al camoscio.
  • 4-10 cm; convesso poi appianato, con depressione centrale; superficie ricoperta da una lanosità di colore rosa più o meno carico; cuticola non zonata, orlo fortemente involuto,...
  • 8-15 cm, irregolarmente ovale o subgloboso, cerebriforme, costituito da grosse pieghe contorte, di colore bruno-ocraceo o bruno-marrone.
  • Cm 8-15 (20), emisferico poi espanso, carnoso, bianco con tendenza a macchiarsi di giallo per sfregamento o con l'età; margine appendicolato; cuticola lucida a tempo secco...
  • 2-7 cm; convesso poi piano, con leggera depressione centrale, orlo involuto; colore brunastro-violaceo; cuticola asportabile, viscosa con tempo umido.
  • 6-18 cm; da emisferico a convesso, infine appianato. Cuticola facilmente asportabile, lucida, colore rosso-arancio vivo, uniforme, spesso ricoperto da qualche lembo biancastro (...
  • 2-7 cm, convesso poi spianato; cuticola bianco-grigiastra con margine nerastro.
  • 4-8 cm; emisferico, poi convesso, infine appianato e guancialiforme. Superficie bitorzoluta, screpolato con tempo secco e ventoso, untuoso con tempo umido. Colore bruno-scuro...
  • 3-10 cm, emisferico, convesso, poi espanso, talvolta campanulato, carnoso. Superficie squamosa, qualche volta ricoperta nella parte centrale da verruche piramidali o granulazioni...
  • 2-6 cm, da convesso a campanulato-convesso. Superficie viscosa, ocra-brunastra o ocraceo-fulva, con fibrille radiali più scure. Margine involuto, biancastro negli esemplari...