Amanita curtipes

Amanita curtipes
Cappello:
3-7 cm, globoso-convesso poi piano con una leggera depressione al centro. Cuticola bianca o crema-rosato. Margine incurvato, liscio non striato, leggermente scanalato a maturità.
Lamelle:
spaziate, adnate, con rare lamellule tronche, color crema-rosato, imbrunenti a maturità.
Gambo:
altezza cm 3-5, diametro cm 0,5-2,; debolmente furfuraceo-fibrilloso, biancastro ma tendente ad imbrunire. Anello evanescente. Volva membranosa, grossa, tenace, sacciforme, bianca poi ocracea.
Carne:
soda, bianca poi ocracea; sapore mite, odore particolare, indefinibile, gradevole.
Habitat:
vive su terreno sabbioso sotto la macchia mediterranea, vicino al mare. Rara.
Commestibilità:
da non considerare commestibile per la sua rarità.
Osservazioni:
è un fungo raro, a portamento russuloide, con lamelle spaziate e con gambo corto ricoperto alla base da una volva spessa e tenace. Predilige il terreno nudo, sabbioso, vicino alla macchia mediterranea.
Condividi:
Scheda
Funghi:
Etimologia:
curtipes = dal gambo corto.
Sinonimi:
Amanita baccata

Potrebbe interessarti anche:

  • 2-6 cm; convesso poi nettamente depresso. Colore variabile dal violetto al viola vinoso, con centro solitamente verdastro. Cuticola separabile, untuosa, decolorata al margine.
  • 5-15 cm, da emisferico a convesso, poi appianato. Cuticola molto viscida, totalmente separabile, di colore bruno-castagna, con tonalità violette specialmente sul bordo. Margine...
  • 5-12 cm; emisferico, poi convesso-appianato. Cuticola liscia, vischiosa, facilmente separabile. Colore marrone scuro omogeneo, con fiammature radiali nerastre, innate.
  • 6-18 cm; da emisferico a convesso, infine appianato. Cuticola facilmente asportabile, lucida, colore rosso-arancio vivo, uniforme, spesso ricoperto da qualche lembo biancastro (...
  • Il porcino nero (Boletus aereus Bull., 1789) è un fungo edule della famiglia delle Boletaceae . È molto ricercato ed apprezzato per il suo aroma eccellente e perché dotato di una...
    8-20 (30) cm; emisferico poi convesso. Colore variabile dal bruno-tabacco scuro al nero o al bruno-rugginoso. Superficie vellutata, asciutta. Orlo lobato.
  • 5-20 cm, da emisferico a convesso, infine guancialiforme, con andamento irregolare. Cuticola asciutta, leggermente tomentosa, di colore biancastro, o bianco
  • 6-20 cm; emisferico, poi convesso, carnoso, cuticola di colore biancastro, con sfumature rosate più marcate al margine.
  • 5-12 cm; convesso, depresso al centro, con margine irregolare; cuticola separabile per uno due centimetri, di colore aranciato, presto vinoso, infine verdastro
  • 3-10 cm, emisferico, convesso, poi espanso, talvolta campanulato, carnoso. Superficie squamosa, qualche volta ricoperta nella parte centrale da verruche piramidali o granulazioni...