Barlia

dettaglio di una fioritura alta circa 50 cm, a febbraio in loc. Crastu Muradu,comune di Osilo - foto di Luisa Russu

Pianta vigorosa e appariscente, alta 20-70 cm. Fusto grosso, eretto, cilindrico, glabro e lucido. Foglie lineari-carenate, con apice acutissimo divergente, di colore verde chiaro, carnose e lucide; le inferiori piuttosto grandi, quelle superiori più piccole avvolgenti il fusto. Infiorescenza densa, dapprima conica poi cilindrica, composta da molti fiori grandi e tenuamente profumati.

Corologia:
Specie diffusa in tutta la regione mediterranea ad eccezione della parte più orientale. In Italia è presente in Liguria da Capo Mele al confine francese, Italia Meridionale, Sicilia, Sardegna. Tipo corologico: Steno-Mediterraneo.
Fenologia:
Da metà gennaio ai primi di maggio.
Habitat:
In genere vive in luoghi erbosi, pinete, oliveti, cespuglieti, garighe, dal livello del mare a circa 500 m d'altitudine, su suolo calcareo asciutto, in posizione soleggiata o all'ombra.
Forma biologica:
Geofite bulbose.
Curiosità:
Questa orchidea porta il nome del micologo G.B.Barla e del botanico Robert, vissuti nel 19° secolo.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Barlia robertiana
Flora:
Famiglia:

Galleria immagini

Potrebbe interessarti anche:

  • Pianta arbustiva, caducifoglia in estate alta fino a due metri, molto ramificata, con rami rigidi ed intricati, terminanti con una acuminata spina, leggermente pubescenti da...
  • Albero o arbusto longevo di media altezza, dai rami giovani induriti e spinescenti. Tronco contorto e corteccia grigio chiara più o meno liscia. Chioma espansa. Foglie coriacee a...
  • Arbusto sempreverde, spinescente, con fusti eretti, verde-scuri, i principali dritti, rigidi e striati, quelli secondari appiattiti e simili a foglie (cladodi) di forma da...
  • Pianta suffrutticosa, cespugliosa, con radice legnosa, con fusti cilindrici, prostrati o ascendenti e legnosi alla base, alta 40-70 cm.
  • Pianta erbacea biennale con fusto eretto, ispido per la presenza di peli rigidi, ramoso nella parte finale; radice fittonante, carnosa e abbastanza grossa; durante il primo anno...
  • Il nocciolo è un alberello o arbusto a foglie caduche, alto 4-5 m, con chioma fitta e densa. La pianta adulta è circondata da molteplici polloni laterali, poco ramificati, lunghi...
  • Noto anche come Scornabecco , o Brentine , è comune nelle macchie e al margine dei boschi di leccio. Con foglie persistenti di color verde-grigiastro e fiori larghi , profumati,...
  • Pianta arbustiva con portamento lianoso, rampicante; fusto flessibile e delicato, ma cosparso di spine acutissime . Cresce spontanea nei boschi e nelle macchie , essenzialmente...
  • Arbusto o piccolo albero alto fino a dieci metri , molto ramificato. Corteccia grigio-rossastra desquamante in linee longitudinali nei rami più vecchi; rami giovani glabri,...
  • Il Lupino giallo è una pianta erbacea annuale con radice a fittone, ramosa. Cresce tipicamente a quote da 0 a 600 m.s.l.m. La varietà commestibile di lupino è quello bianco (...
  • Pianta erbacea perenne, alta 10-40 cm., con rizoma strisciante, legnoso, avvolto da guaine scure e fusti cespugliosi, ascendenti o striscianti, più o meno ramificati. Le foglie...
  • Arbusto perenne con rami legnosi leggermente zig-zaganti alto fino a 2 metri; rami giovani pubescenti, grigiastri. Foglie imparipennate a (9) 13-19 segmenti oblungo-lanceolate,...