Serotino comune

Serotonino comune-Foto M.Mucedda
Identificazione:
E’ un pipistrello di grossa taglia con ali grandi, muso nero e corto, di color bruno scuro superiormente e bruno giallastro nel ventre; le orecchie hanno forma triangolare e trago piuttosto corto. La lunghezza testa-tronco è di 62-80 (82) mm con un’apertura alare di 315-380 mm.
Habitat:
In passato era una specie tipicamente boschiva ma attualmente ama frequentare anche parchi e giardini, agrosistemi con presenza di siepi. Predilige le zone di bassa e media altitudine. Rifugi estivi nelle fessure dei muri, negli edifici e più raramente nei cavi degli alberi. Rifugi invernali in edifici o cavità ipogee. La caccia inizia generalmente mezz’ora dopo il tramonto ma occasionalmente possono verificarsi uscite all’imbrunire o durante il giorno. Preda vari tipi d’insetti (Lepidotteri, Coleotteri, Odonati, Ortotteri, Ditteri, Emitteri, Imenotteri) sia in volo sia sul terreno o sui rami. La dieta include inoltre ragni e, talvolta, Molluschi Gasteropodi. Capace di compiere notevoli spostamenti, la specie è per lo più sedentaria.
Riproduzione:
Gli accoppiamenti iniziano dopo metà agosto e si svolgono prevalentemente in autunno. Le femmine 1 o 2 esemplari. Maturità sessuale intorno al 1-2 anno di età.
Status di conservazione:
Specie a minor rischio.
Fattori di minaccia:
Nonostante la specie sia meno sensibile di altre è minacciata dall’uso di pesticidi e dalla perdita di siti di rifugio e di habitat.
Grado di protezione:
Convenzione di Berna, All. II; DIR. CEE 43/92, All. IV; L. 157/92; L.R.23/98.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Eptesicus serotinus
Nome sardo:
Tutturréddu, alaepèdhe, pinnedhu, pibiristedhu
Classe:
Ordine:
Famiglia:
Fauna:

Potrebbe interessarti anche:

  • Sessi simili. Ardeide lungo circa 56 cm. con un’apertura alare di 88-100 cm, raggiunge il peso di 400-700 gr. circa. Presenta un piumaggio bianco, il becco scuro e sottile, zampe...
  • Airone di forma tozza e con zampe piuttosto corte. Lungo circa 50 cm, con un’apertura alare di 105-112 cm e un peso di 380-890 g, si presenta con il dorso è nero e le parti...
  • Un falconide di taglia media, nidificante nel bacino del Mediterraneo. In Sardegna sono presenti due delle colonie più importanti di questa specie. Si tratta di un migratore:...
    Il Falco della Regina (Falco eleonorae) è un falco di taglia media, dotato di un'apertura alare che va dai 110 ai 130 cm...
  • Anfibio urodelo di piccole dimensioni, di solito raggiunge gli 11-12 cm. Si distingue per a testa appiattita, poco più lunga che larga, di forma triangolare e poco distinta dal...
  • Le orecchie sono ampie, corte e unite tra loro sulla fronte da una plica cutanea, caratteristica che rende questa specie facilmente distinguibile da altre simili. La colorazione...
  • La rana di Lessona è nota anche come rana verde minore ed è un anfibio della famiglia Ranidae, presente in Europa.
    La specie è caratterizzata da una colorazione variabile, ma in genere mostra un fondo verde chiaro con delle macchie di un verde oliva o scuro sul dorso. Il capo ha forma...
  • Passeriformi dall'aspetto robusto e inconfondibile per forma e colorazione, e per la testolina squadrata ed il becco conico. Uccello di indole gregaria, frequenta boschi, siepi,...
    Il fringuello è un uccello molto comune che può raggiungere una lunghezza di 17 cm. Piumaggio variegato e inconfondibile. Il maschio ha il groppone verdastro, il petto rossastro,...
  • Uccello di grossa taglia, dal becco lungo e sottile, incurvato verso l’alto. Zampe palmate slanciate grigio-plumbeo. Il piumaggio è caratterizzato da contrasti bianchi e neri...
  • Frequenta ambienti a prevalente vegetazione erbacea .
    Apertura alare 100-121 cm. Ali ampie con punta arrotondata. Corpo massiccio e panciuto, testa grossa, coda stretta e lunga ad apice arrotondato. La silhouette delle femmine è...
  • Le forme riproduttrici hanno 4 ali di ugual misura, e sono lunghe 10 millimetri. Sono di colore bruno e hanno un “collare” giallo tra il capo e l’addome. I soldati, privi di ali,...