Macaone

macaone
Areale di distribuzione:
È una farfalla che si può incontrare nelle campagne, in collina, nei prati e anche in parchi cittadini, dal livello del mare fino ai 2.000 metri. Si trova in Europa, nell’Asia temperata (compreso il Giappone), nelle regioni artiche o subartiche del Canada e degli Stati Uniti. È abbastanza diffuso. In alcune nazioni europee e in India è protetto dalla legge.
Identificazione:
Ha un’apertura alare tra i 65 e gli 86 millimetri. L’aspetto è appariscente: ali anteriori gialle con macchie e venature nere, ali posteriori con una fascia blu e un ocello rosso vicino all’angolo interno, e con le tipiche “code”. Il bruco è di colore verde brillante, con anelli neri punteggiati di giallo e rosso.
Habitat:
È una farfalla che si può incontrare nelle campagne, in collina, nei prati e anche in parchi cittadini, dal livello del mare fino ai 2.000 metri. Le larve si nutrono di Apiaceae e Rutacee, ad esempio il Finocchietto selvatico, la Carota selvatica e la Ruta.
Riproduzione:
Gli adulti volano da marzo a settembre, in due-tre generazioni. Le femmine depongono le uova singolarmente sulle piante di cui si nutrono i bruchi.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Papilio machaon
Classe:
Ordine:
Famiglia:
Fauna:

Potrebbe interessarti anche:

  • L’adulto, che ha un’apertura alare di 65-85 millimetri, ha il corpo e le ali anteriori di colore crema con bande biancastre. Le ali posteriori, più scure, hanno una larga banda di...
  • È una farfalla piuttosto piccola, con un’apertura alare di 25-35 millimetri. Il maschio ha le ali di un bel blu scuro/viola, che nella femmina è limitato a un piccolo disegno...
  • E’ un pipistrello di grossa taglia con ali grandi, muso nero e corto, di color bruno scuro superiormente e bruno giallastro nel ventre; le orecchie hanno forma triangolare e trago...
  • È una farfalla di piccole dimensioni, con un’apertura alare di circa 32-37 millimetri. L’ala è di colore bianco, con l’apice anteriore macchiato di scuro superiormente e di verde...
  • Le dimensioni testa-tronco sono di circa 42-58 mm, con apertura alare di 29-32 cm. Si tratta di una specie relativamente grande, di colore grigio bruno nella parte dorsale ed il...
  • Lungo 20 cm circa, si riconosce per la colorazione nera, più scura nel maschio che nella femmina. Durante l’inverno compaiono delle piccole macchie biancastre agli apici delle...
  • Lungo circa 65 cm con un’apertura alare di 185-195 cm. La silhouette è caratterizzata dalla grossa testa che sporge notevolmente dal corpo. La coda chiusa risulta stretta e...
  • Il Muflone è sicuramente tra gli animali più rappresentativi dell’Isola, perlomeno per gli ambienti montani. Fu introdotto nell’Italia continentale e in Europa, in cui peraltro si...
    Ha un’aspetto compatto e robusto, con tronco e arti muscolosi, occhi grandi e orecchie brevi, piuttosto simile ad una pecora domestica ma con forme più slanciate,...
  • È una grande ape solitaria lunga fino a 3 centimetri. Il suo corpo è interamente nero e peloso, con riflessi violacei soprattutto sulle ali. È dotata di un robusto pungiglione.
  • Il corpo è di forma ovoidale e raggiunge in genere gli 8 mm di lunghezza. Capo e torace sono neri, con due macchie bianche. Sulle elitre, dal tipico colore rosso acceso, si...
  • Il Cervo sardo-corso, è il più grande mammifero selvatico presente in Sardegna, costituisce la sottospecie endemica sardo-corsa del Cervo europeo ( Cervus elaphus Linnaeus , 1758).
    Il cervo sardo si distingue dalla specie nominale europea per alcuni caratteri morfologici come adattamento alle condizioni di insularità. Le dimensioni del corpo sono inferiori...
  • L’ape è un insetto caratterizzato da un corpo articolato in tre parti: capo, torace e addome; ha uno esoscheletro protettivo, possiede 6 zampe attaccate al torace e presenta...