Una giornata dedicata ai sistemi agroforestali della Sardegna

25 Maggio 2022
Un momento del field trip EURAF 2022

Scoprire e studiare i sistemi agroforestali della Sardegna

Mercoledì 18 maggio, cinquanta ricercatori provenienti da numerosi paesi europei, ma anche Stati Uniti, Canada e Australia, hanno partecipato a una giornata in campo (field visit) nei pascoli arborati della Gallura e nel santuario nuragico Romanzesu.

L’iniziativa è stata organizzata nell’ambito di “LIVINGAGRO – Cross Border Living Laboratories for Agroforestry”, progetto finanziato dall’Unione Europea con il Programma ENI CBC Bacino del Mediterraneo 2014-2020.
Il progetto coinvolge 6 partner di 4 diversi Paesi dell’area del Mediterraneo (Italia, Giordania, Libano, Grecia), tra cui l’Agenzia Fo.Re.S.T.A.S. che riveste il ruolo di capofila. Finalità del progetto è il trasferimento di conoscenza per la sostenibilità dei sistemi agroforestali del Mediterraneo attraverso la creazione di Laboratori Viventi (Living Labs).

La visita in campo è iniziata la mattina presso l’azienda Su Gialdinu di Monti. I partecipanti hanno potuto esplorare la consociazione tra querce da sughero e pascolo, che caratterizza le aziende silvo pastorali della Sardegna. Tante sono state le domande e le curiosità espresse dalla platea di ricercatori, dal metodo di estrazione del sughero, alla gestione del gregge, aspetti fitosanitari e di meccanica agraria. Nello stesso contesto, i ricercatori del CNR-ISPAAM di Sassari, partner LIVINGAGRO, hanno tenuto un seminario sul campo per illustrare gli effetti di agronomie innovative sulla produttività del pascolo. I partecipanti hanno potuto “toccare con mano” i risultati delle ricerche: i pascoli arborati si confermano ottimi ambienti per la produzione di foraggio, garantendo al contempo numerosi benefici ambientali, paesaggistici e il benessere animale, ancor più con l’applicazione di innovazioni agronomiche.

Nel pomeriggio, il gruppo di ricercatori ha raggiunto il santuario nuragico Romanzesu in cui l’agroforestry rappresenta un sito a valenza storica e antropologica, che dimostra l’intima connessione tra mantenimento del paesaggio sughericolo e presenza antropica sul territorio. Una ricercatrice del CNR IBE ha inquadrato la valenza ambientale ed archeologica dell’area, inserita nel MAB UNESCO di Tepilora, Rio Posada e Montalbo, illustrando la stretta relazione tra conservazione del paesaggio agroforestale tradizionale a sughera e sviluppo territoriale.

Un esponente della ditta Tessile Crabolu srl di Nule, ha presentato la propria esperienza, relative criticità ed innovazioni per la valorizzazione di una filiera agroforestale locale, quella della lana di pecora, quale sottoprodotto del sistema zootecnico per la costituzione di una filiera territoriale a km 0 destinata alla produzione di tappeti artigianali, materiali per l’industria edile ed altre applicazioni innovative di questo prodotto tradizionale.

La giornata si è inserita nella 5 giorni di conferenza internazionale sull’agroforestry EURAF2022, in cui l’Agenzia FoReSTAS ha organizzato anche il Workshop “Mediterranean Agroforestry Systems for Grazed Woodlands and Multifunctional Olive Systems”, side event tenutosi il 17 maggio, che ha visto la partecipazione dei partner greci e giordani del progetto LIVINGAGRO, nonché la moderazione della sessione congressuale del 19 maggio sul tema “Agroforestry in Society and Culture”, presieduta dal progetto LIVINGAGRO, in cui sono stati presentati i risultati intermedi di progetto.

Categoria:
Condividi:

Notizie ed eventi

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...

24 Aprile 2024

Come disposto dalla DGR n° 10/71 del 23.04.2024 , la Regione ha pubblicato l’Avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per...

11 Aprile 2024

Passi importanti nel bacino del Basso Flumendosa : Forestas ha posto in pre-accatastamento i tre nuovi percorsi tra Orroli e Nurri.

La RES cresce e raggiunge la parte centro-meridionale del Sarcidano-Barbagia di Seulo, un...

16 Aprile 2024
I GIORNI DEL GRIFONE NEL SUD SARDEGNA SONO ARRIVATI !

Nei giorni scorsi, sono finalmente iniziate le operazioni per il rilascio dei primi quindici grifoni nel sud Sardegna, a partire dalla base operativa presso il cantiere...

10 Aprile 2024

ANARF nel proprio sito ha reso pubblica la (proposta di) Carta dei Principi per la gestione sostenibile delle Foreste Demaniali che verrà discussa nel convegno del 12 Aprile 2024 organizzato a Roma in...

30 Marzo 2024

Altri 21 grifoni sono sbarcati nei giorni scorsi a Porto Torres provenienti dalla Spagna per diventare protagonisti del progetto LIFE Safe for Vultures , che mira ad assicurare la presenza e il benessere a lungo termine della...