L’involo del capovaccaio nato dalla prima coppia nidificante in Sardegna

29 Luglio 2023
il giovane capovaccaio in volo (foto progetto Safe for VULTURES)

Nato, anche quest'anno, dalla prima (e sinora unica) coppia che dal 2019 si è stanziata all’interno del Parco naturale regionale di Porto Conte, nell'area dove, grazie al carnaio che Forestas gestisce da anni per gli avvoltoi grifoni; abbiamo potuto monitorare i capovaccai sin dal momento in cui cercavano il materiale per la costruzione del nido e via via fino all'alimentazione dei singoli adulti durante la cova e infine all'alimentazione e al reperimento di cibo per l'alimentazione prima del pullo, e poi dello juvenilis che ha potuto prendere il volo. Ogni anno questa preziosa coppia sta generando un giovane capovaccaio, e anche nel 2023 è stato così. Dopo l'involo non sappiamo che strada prendano i giovani, perchè al momento non è attivo un programma di monitoraggio con GPS.

UN ALTRO SUCCESSO PER IL PROGETTO LIFE Safe For Vultures

Progetto che punta a garantire la sopravvivenza a lungo termine del grifone in Sardegna, dove Forestas è partner fondamentale per tutte le operazioni sul campo e per il presidio veterinario della fauna selvatica. E porprio gli operatori di Forestas, insieme a tutti i partner di progetto, hanno assistito di recente allo storico involo di un giovane avvoltoio capovaccaio, nato nell’isola anche quest'anno. Il giovane è stato immortalato dai monitoratori in un’area interdetta di Capo Caccia, nel Parco naturale regionale di Porto Conte, accessibile solo a studiosi e operatori specializzati. L’individuo è nato dall’unica coppia che nidifica in Sardegna dal 2019.

In passato non si era mai registrata la presenza stanziale del capovaccaio nell’isola, dove men che meno si era assistito alla nidificazione della specie.

Il capovaccaio

Avvoltoio classificato “in pericolo” a livello globale dalla Lista Rossa IUCN e “in pericolo critico” per la Lista Rossa dei vertebrati italiani: in tutta Italia sono presenti solo 8-12 coppie nidificanti. Ora possiamo dire che una vive in Sardegna! 

Le buone pratiche avviate nel quadrante nordoccidentale dell’isola con LIFE Under Grifon Wings, estese anche ad altre aree dell’isola grazie al progetto in corso, producono i risultati sperati e inducono effetti positivi anche su altre specie di avifauna.

In particolare lo storico radicamento di una coppia di capovaccai a Capo Caccia è frutto del lavoro fatto con gli altri partner per mitigare le possibili minacce alla sopravvivenza del grifone.

In quell’area, nella foresta demaniale di Prigionette, Forestas ha realizzato la prima voliera di ambientamento per i grifoni recuperati da altri territori d’Europa e coinvolti nel ripopolamento, nonché un carnaio centralizzato, costantemente rifornito che supporta il fabbisogno alimentare della colonia residente. Di certo, la presenza di tali favorevoli condizioni ha indotto la coppia di capovaccai a stanziarsi a Porto Conte.

La “novità” del capovaccaio si aggiunge al falco pescatore, all’uccello delle tempeste e al grifone, specie su cui è costante l'attività di monitoraggio.

LIFE Safe for Vultures

Un'iniziativa finanziata dal fondo UE LIFE che coinvolge oltre a Forestas e al proprio personale operaio, tecnico, faunistico e veterinario, il Dipartimento Veterinaria dell’UniSassari, il Corpo Forestale, E-Distribuzione e Vulture Conservation Foundation

 

Condividi:

Notizie ed eventi

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...