Turismo scolastico: le destinazioni in Sardegna

30 Maggio 2021
turismo scolastico (pubblicazione RAS 2011)

Il turismo scolastico costituisce sia l’occasione per svolgere importanti esperienze e sviluppare nuove conoscenze che una valida risorsa economica con un fatturato di 400 milioni di euro e di oltre un milione e 300 mila presenze di studenti viaggiatori: una guida completa fu realizzata dalla Regione Sardegna nel 2011.

Le Foreste demaniali accolgono le Scuole

Il primo capitolo di questa guida fu realizzato dall'allora Ente Foreste della Sardegna (ora Agenzia regionale Fo.Re.S.T.A.S.) specializzata nella gestione dell'offerta di recettività ed Educazione Ambientale nelle Foreste demaniali, in tutta la nostra Isola.

L’Agenzia Forestas è la struttura che si occupa della conservazione, sviluppo e valorizzazione del patrimonio forestale e faunistico della Sardegna, nonché della creazione e diffusione dei valori naturalistici, storici e culturali propri della Regione, promuovendoli anche fuori dai confini regionali. Particolare attenzione è stata data, negli anni passati, alle attività rivolte alle scuole; molteplici sono stati e saranno i progetti ad essi rivolti nell’intento di far sempre più conoscere, amare (e quindi rispettare) il patrimonio naturalistico sardo. L’Ente Foreste portò avanti nei primi anni 2000 il progetto Inforesta che era finalizzato a infomare, divulgare, sensibilizzare ed educare all'ambiente.  L’iniziativa era rivolta alle scuole ed alle associazioni impegnate in attività didattiche sui temi ambientali. Il programma formativo fu realizzato attraverso una rete di sentieri didattici dislocati all’interno delle principali foreste demaniali, in gran parte ancora fruibili.

Il supporto logistico necessario viene fornito da una serie di Centri Servizi dislocati nelle foreste interessate al programma. Per le scuole è ancora possibile visitare tutte le foreste della Sardegna gestite da Forestas e di cui si possono trovare notizie sula sezione Foreste demaniali di questo sito. Per organizzare una visita è necessario prendere contatti con il Servizio Territoriale in cui la foresta prescelta ricade. 
Trovate qui i riferimenti alle strutture territoriali dell'Agenzia Forestas.

Ambiente e apprendimento: il binomio perfetto per i bambini

Varie forme e modalità di turismo educativo, permettono di arricchire il bagaglio culturale degli scolari (e quello professionale degli insegnanti) e rappresentano un’opportunità di studio, di incontro e di svago utile ad ampliare la conoscenza del nostro territorio e delle abitudini del popolo sardo, si va sempre più consolidando in Sardegna anche grazie ai vantaggi economico-commerciali alle comunità interessate.

La tradizione culturale dell’Isola rappresenta uno strumento di sviluppo che, in un mercato della domanda e dell’offerta sempre più globalizzato, ambisce a rendere la Sardegna "speciale", e caratterizzarla quale polo attrattivo turistico d’avanguardia, andando ben oltre la stagionalità dei mesi estivi. Gli itinerari suggeriti dalla Guida del Turismo Scolastico 2011 vogliono pertanto essere un utile vademecum per insegnare a viaggiare in modo più consapevole e contribuire alla formazione culturale degli studenti a vantaggio delle opportunità di apprendimento e degli stimoli all’interazione con ciò che li circonda trasformando così il turismo in uno strumento didattico di alta qualificazione

Condividi:

Notizie ed eventi

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...

24 Aprile 2024

Come disposto dalla DGR n° 10/71 del 23.04.2024 , la Regione ha pubblicato l’Avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per...

11 Aprile 2024

Passi importanti nel bacino del Basso Flumendosa : Forestas ha posto in pre-accatastamento i tre nuovi percorsi tra Orroli e Nurri.

La RES cresce e raggiunge la parte centro-meridionale del Sarcidano-Barbagia di Seulo, un...

16 Aprile 2024
I GIORNI DEL GRIFONE NEL SUD SARDEGNA SONO ARRIVATI !

Nei giorni scorsi, sono finalmente iniziate le operazioni per il rilascio dei primi quindici grifoni nel sud Sardegna, a partire dalla base operativa presso il cantiere...