Siglato Accordo di collaborazione tra C.A.I. nazionale e Agenzia Forestas per la Rete dei Sentieri

04 Ottobre 2019
convenzione CAI POR

UN ACCORDO FONDAMENTALE PER LA RETE DEI SENTIERI DELLA SARDEGNA (R.E.S.)

Nei Giorni scorsi il Presidente Generale dell'Ente nazionale Club Alpino Italiano (CAI) di Milano ed il Legale rappresentante dell'Agenzia Forestas hanno siglato un accordo di collaborazione triennale per la realizzazione, la riorganizzazione e la gestione dei percorsi (ciclo-) escursionistici, in particolare per realizzare il piano triennale di sviluppo della R.E.S. già finanziato in quest'ultimo anno dalla Regione attraverso i fondi  POR FESR SARDEGNA 2014-2020 (Azione 6.6.1 – Linea di intervento n. 3 - Sviluppo della Rete Escursionistica Regionale e delle tecnologie web - nonchè individuati con il percorso della c.d. "Programmazione Territoriale". 

 Compiti del Club Alpino Italiano

il CAI è un Ente dotato di personalità giuridica, nella sua struttura centrale, - ai sensi della Legge 26 gennaio 1963, n. 91, che ha sede a Milano, ed opera in tutto il territorio nazionale - ai sensi della Legge 24.12.1985, n. 776 – per il conseguimento delle proprie finalità istituzionali, a favore sia dei propri soci sia di altri soggetti, con le sue strutture territoriali, ossia con i Raggruppamenti Regionali e le Sezioni, che sono soggetti di diritto privato, senza scopi di lucro.
Al CAI è riconosciuto dall’art. 2 della Legge 24 dicembre 1985 n.776 il compito di provvedere, tra l'altro:  al tracciamento, alla realizzazione e alla manutenzione dei sentieri. 
Il CAI è presente e operante nell’Isola con il suo Raggruppamento Regionale (CAI Sardegna) che è soggetto di diritto privato senza scopo di lucro, composto da volontari che operano attraverso le Sezioni di Cagliari, di Nuoro e di Sassari raccordandosi, fra le altre cose, con l'Agenzia Regionale Forestas che per Legge Regionale è il soggetto che coordina e gestisce lo sviluppo e la manutenzione della Rete Escursioniscica, ciclo-escursionistica ed ippoviaria della Sardegna.

Compiti dell'Agenzia regionale Fo.Re.S.T.A.S. per la Rete dei Sentieri della Sardegna

La Rete escursionistica rappresenta un’infrastruttura fondamentale per il monitoraggio, il presidio e la fruizione turistica sostenibile nel territorio isolano, in linea con gli obiettivi dell’​asse prioritario VI  della programmazione comunitaria - Uso efficiente delle risorse e valorizzazione degli attrattori naturali, culturali e turistiche.
Anche in tale contesto, l’Agenzia Forestas, individuata in Sardegna quale soggetto pubblico gestore della R.E.S. e della Rete Ippoviaria della Sardegna (R.I.S.) intende procedere alla migliore gestione dei percorsi, migliorandone la sicurezza e la qualità escursionistica, assegnando ad ogni tracciato una tipologia di fruizione principale (trekking/hiking, MTBike, ippovia) e provvedendo al monitoraggio dei flussi di turismo attivo.

Principali attivtà previste dall'accordo CAI-Forestas

L'accordo è stipulato con il CAI nazionale, che provvederà ad individuare i propri referenti nazionali e regionali per le principali attività previste:

  1. Supporto organizzativo per la gestione della RES, anche attraverso il sistema di Governance regionale stabilito dalla Regione Sardegna a due livelli (Regionale e Territoriale) tramite appositi Tavolo Tecnico e Sportelli provinciali dei Sentieri;
  2. Supporto tecnico e tecnologico per la gestione dei dati sui tracciati, la loro classificazione, l'accatastamento nei sistemi informativi regionali che saranno interoperabili con il sistema Nazionale della R.E.I. (la rete escursionistica d'Italia, con un catasto nazionale in corso di realizzazione)
  3. l’Agenzia regionale Forestas potrà  avvalersi della collaborazione del CAI per affiancare il proprio personale coinvolto nella progettazione e nella realizzazione concreta dei rilievi e della segnaletica lungo il sistema regionale (Rete) di Sentieri da realizzarsi nel triennio, che porterà la crescita in Sardegna da 1000 km a 3000 km di sviluppo lineare;
  4. manutenzione dei tracciati elevati a rango di sentiero escursionistico, ciclo-escursionistico ed eventualmente ippoviario, anche con ulteriori e separati accordi ed integrazioni nel quadro più ampio stabilito dall’​Accordo per la manutenzione della rete escursionstica tra Club Alpino Italiano e Associazione Nazionale Comuni d'Italia (ANCI)​. Ciò consentirà sia di assicurare qualità e standard di sicurezza, sia
    di condividere parte di quel know-how necessario per una corretta esecuzione delle opere, in particolare la segnaletica orizzontale e verticale​, per un adeguato monitoraggio e regolazione della fruizione in sicurezza, per l’identificazione, classificazione e tabellazione dei sentieri​, nel quadro degli interventi definiti coerentemente alle finalità del già citato Asse prioritario VI della Programmazione UE, per il quale è inclusa la realizzazione ed il popolamento del Catasto Regionale Sentieri.
  5. ricognizione congiunta, ove possibile, dei sentieri nei progetti finanziati dal POR FESR, fornendo supporto sul campo al personale dell’Agenzia coinvolto (Tecnici-progettisti e/o squadre Operai scelti dell'Agenzia). Per ogni sentiero previsto, in particolare, sarà eseguito o supportato: il rilievo dei luoghi di posa della segnaletica verticale, i cui toponimi (compresi quelli delle località ravvicinate, intermedie e di meta d’itinerario) saranno
    indicati dal progettista dell’Agenzia;
  6. il rilievo delle eventuali forme di degrado o rischio di rilevanza progettuale (tale ad esempio da tenerne conto nell’indicazione del grado di difficoltà) ed il monitoraggio del carico antropico, della sicurezza e delle manutenzioni sui sentieri, anche in particolare lungo le dorsali di media-lunga percorrenza quali il Sentiero Italia che attraversa anche la Sardegna collegando S.Teresa Gallura a Castiadas.
Condividi:

Notizie ed eventi

19 Ottobre 2020

Forestas conduce in Sardegna una nuova campagna scientifica per la tutela della Trota mediterranea ( Salmo cettii ) finanziata dalla UE. Con nuove attrezzature acquistate è partito il campionamento genetico in Ogliastra e nel...

15 Ottobre 2020

Sembra un romanzo d'avventura, ma è una storia vera: Kronos è un piccolo grifone nato in cattività...ma capace di prendere il volo e conquistare la sua libertà, vagando sulle Alpi e attraversando il Mediterraneo...

15 Ottobre 2020

Dopo gli ottimi risultati del precedente progetto, arrivano in Sardegna nuovi finanziamenti LIFE: proseguiranno sino al 2026 le azioni per riportare il Grifone in tutta la Sardegna e consolidare i risultati...

14 Ottobre 2020

In occasione del 20° anniversario della firma della Convenzione europea del paesaggio a Firenze ( 20 ottobre 2000 ) UNISCAPE ha organizzato per i prossimi 16 -17 ottobre una conferenza...

13 Ottobre 2020

Il contributo dell'Agenzia alla settimana nazionale della protezione civile, online un contributo su Prevenzione Antincendio tra interventi silcocolturali e pianificazione delle risorse ai fini AIB ...

12 Ottobre 2020
FInalmente i lavori stanno per partire

La complessa macchina organizzativa, messa in campo da Forestas per la realizzazione di migliaia di chilometri di sentieri escursionsitici e ciclo-escursionsitici (MtB) in Sardegna, finanziata dalla UE con i...

08 Ottobre 2020

Un breve riepilogo delle principali sfide del progetto, e sui passi sin qui compiuti nella cooperazione transfrontaliere extra UE che vede Forestas capofila per varie azioni di Ricerca Applicata sui sistemi agroforestali ed, in...

07 Ottobre 2020

Anche sui molteplici versanti del Monte Linas , dopo un anno di rilievi puntuali, studi cartografici e catastali, sopralluoghi e verifiche sul campo, sono state completate le prime due fasi della complessa progettazione...

06 Ottobre 2020

L’Agenzia Forestas per il periodo 2020-2023 sarà il soggetto attuatore per la Sardegna del progetto For. Italy , che rappresenta il primo ed importante risultato della cooperazione interistituzionale attivata grazie al “ Testo...

02 Ottobre 2020

Alla fine degli anni Settanta il condor della California ( Gymnogyps californianus ) gigante alato che dominava i cieli del Nord America da migliaia di anni, ha rischiato di scomparire per sempre. La specie...

30 Settembre 2020

Concluso l'iter di valutazione delle richieste dell'ACI per lo svolgimento dell’evento sportivo motorizzato in programma dal giorno 8 al 11 ottobre 2020 . L'atto di assenso è stato condizionato al rispetto di alcune prescizioni,...

29 Settembre 2020

In data odierna è stato pubblicato l' elenco delle DOMANDE AMMESSE con riserva per la partecipazione...