Rapaci in Sardegna: a Bosa il networking tra due importanti progetti LIFE

12 Maggio 2022
Bosa 5 maggio 2022

Il 5 maggio si è tenuto a Bosa un importante incontro tra gli staff dei due progetti Aquila A-Life (reintroduzione dell’Aquila fasciata - s'abilastru in Sardegna) e Safe For Vultures (conservazione ed espansione dell'areale del Grifone da Bosa-Alghero al sud Sardegna). 

Due progetti, uno stesso territorio

Entrambi hanno in comune il territorio di Bosa: per i Grifoni, fulcro dell'ultima colonia residua in Sardegna (da cui peraltro, grazie a vari progetti Life degli ultimi anni, si sta potenziando ed estendendo l'areale in tutta la parte nord-occidentale dell'Isola);   
per l'Aquila del Bonelli, area di reintroduzione, scelta per caratteristiche peculiari e strategiche come sito di rilascio insieme a Tepilora, su cui si lavora già da anni.

Ruolo strategico di Forestas per la tutela della fauna selvatica in Sardegna

Un altro aspetto in comune tra i due progetti è l'indispensabile ruolo dell'Agenzia Forestas, nata proprio come braccio operativo della Regione e dell'Assessorato Difesa Ambiente per la salvaguardia dellla fauna selvatica. La nostra Agenzia è partner in entrambi i progetti, con i propri centri fauna (CARFS) e con il supporto logistico offerto nella realizzazione diretta delle voliere di pre-ambientamento, la custodia e l'attività veterinaria dall'arrivo nell'isola sino al rilascio di decine di esemplari. Ma senza i tanti partner ( Aquila A-Life  - Safe For Vultures) non sarebbe stato possibile ottenere i grandi risultati presi in esame a Bosa.

L'importanza del Networking (il confronto tra progetti)

Il confronto tra gli approcci e gli outpud dei due progetti, dati scientifici alla mano, è stato utilissimo.

Linee Elettriche e rapaci

Un aspetto importante che è emerso da questo networking è la massima disponibilità di Enel Distribuzione (partner del progetto Life Safe for Vultures) per agire su una rete elettrica enorme, che tra media e bassa tensione conta circa 15.000 chilometri di elettrodotti in Sardegna, gran parte dei quali sono da messere in sicurezza, man mano che si evidenzieranno i problemi localmente. Resterà da affrontare anche il problema con la rete di distribuzione in alta tensione (Terna). Dunque un'Azione che accomuna i due inteventi finanziati dal programma LIFE interessa le reti elettriche di distribuzione in Sardegna: è stato discuso insieme ai responsabili del partner Enel Distribuzione, evidenziando la presenza di tante linee elettriche aeree, che effettivamente si stanno rivelando una minaccia tale da mettere a rischio i buoni risultati nell'ampliamento dell'areale del Grifone (o anche, nel caso dell'Aquila fasciata, il ritorno della specie). Il problema dell'elettrocuzione è sempre al centro, e grazie alla disponibilità di Enel Distribuzione si cerca di affrontare la coesistenza tra linee elettriche ed avifauna.

L'ultimo contingente di aquile del bonelli sarà rilasciato nel bosano

L'incontro di networking è stato organizzato in concomitanza con l'arrivo in Sardegna dell'ultimo contingente di cinque aquilotti da rilasciare nell'isola tramite il progetto Aquila A-Life. Le giovani aquile sono state trasportate direttamente dal partner Grefa di Madrid.  A settembre 2022 proprio a Madrid saranno esposti i risultati dell'attività di rilascio durata oltre tre anni per riportare l'aquila fasciata a volare su tanti territori, incluso quello sardo.

Monitoraggio degli spostamenti tramite GPS

Tutte le aquile del progetto  Aquila A-Life sono monitorate direttamente attraverso GPS, e questa pratica è stata seguita anche per alcuni grifoni rilasciati negli ultimi anni: quest'altro aspetto comune è importantissimo per entrambi i progetti, perchè ha consentito di monitorare lo spostamento degli esemplari reintrodotti in natura, ricostruendo anche le cause di insuccesso, anche grazie alla fondamentale collaborazione di ISPRA (l'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale).

Condividi:

Notizie ed eventi

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...