Una immagine del topo quercino (Eliomys quercinus sardus)

21 Gennaio 2011
quercino

La foto
Scattata ad Orune (non si specifica la località in considerazione del livello di protezione della specie) la fotografia mostra una nidiata composta da tre piccoli ritrovati all'interno di un deposito d'acqua abbandonato nel quale la madre aveva partorito, rimandendovi poi intrappolata. I quattro piccoli ospiti sono stati poi liberati.

Descrizione della specie
Si tratta di un animale di piccole dimensioni, con occhi e orecchie grandi, mascherina nera facciale che parte dai baffi e arriva dietro le orecchie, passando sugli occhi. Le parti dorsali sono grigio castane, o fulvo rossicce, mentre le parti inferiori sono biancastre; le orecchie e la parte esterna delle zampe sono scure mentre i piedi sono bianchi e hanno 4 dita quelli anteriori e 5 quelli posteriori. Possiede una caratteristica lunga coda che termina con un ciuffo di peli bianchi e neri. La lunghezza testa-tronco è di 9-16 cm mentre la lunghezza della coda è di 8.5-13 cm.

Habitat ed Ecologia della specie
Il Quercino non è una specie strettamente arboricola e frequenta tutti gli ecosistemi forestali popolando terreni coperti da bassa vegetazione, macchie e garighe, ambienti rocciosi e ma anche frutteti, giardini e parchi. Animale esclusivamente notturno, durante il giorno rimane nel nido che costruisce tra i cespugli, radici degli alberi o fessure delle rocce, usando muschio, foglie e rivestendolo con materiale morbido. Nel periodo del letargo utilizza invece un nido sotterraneo e ben protetto. Nelle zone a bioclima mediterraneo il quercino può rimanere sveglio anche durante l'inverno pur rallentando la sua attività (Sarà & Casamento, 1995). È praticamente onnivoro: la sua dieta è composta per lo più da vegetali, frutti, ghiande e noci, ma anche occasionalmente da insetti e vermi.

Condividi:

Notizie ed eventi

04 Maggio 2021

Si avvisano gli interessati all’apertura delle buste del 06.05.2021 che, considerata l’attuale classificazione in “zona arancione” , sarà possibile l’apertura delle offerte dei sette lotti secondo un orario e nel...

04 Maggio 2021

I boschi antichi della Sardegna e la loro struttura sono i protagonisti dell’articolo pubblicato sulla rivista internazionale “ Annals of Forest Reserarch ” - frutto della collaborazione tra il...

23 Aprile 2021

Il Progetto LIFE 17 GIE/IT/000561 ha l'obiettivo di " distillare " le best practices dai progetti LIFE di interesse forestale realizzati in tutta l'Unione Europea tra il 1992 e il 2018. Ha quindi lo scopo di individuare e diffondere ...

20 Aprile 2021

Ha preso il via presso il vivaio Santu Loisu di Sorgono l'indagine sulle problematiche fitopatologiche dei vivai forestali gestiti dall'Agenzia Forestas.

Il progetto, in collaborazione con Agenzia...

19 Aprile 2021

I due bandi pubblicati lo scorso 21 dicembre sono stati ampliati e riaperti: sarà possibile presentare domante, per chi non l'avesse già fatto, sino al prossimo 19 maggio 2021.

14 Aprile 2021

La conferenza finale di INCREDIBILE si terrà online nelle giornate del 15 e 16 aprile 2021 .

Esplorerà e racconterà i risultati del progetto con un'enfasi speciale sulle iniziative chiave e sui ...

15 Aprile 2021

L’ Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’Agenzia Forestas è operativo, sperimentalmente da oggi, anche su WhatsApp e TELEGRAM .

In questo particolare momento in cui l’accesso negli uffici è limitato, in applicazione dei protocolli anti-...

13 Aprile 2021

Forestas sta selezionando un biologo/naturalista esperto in pesca sportiva “ catch and release ” (C&R) per attuare un progetto di Tutela e gestione dei rifugi genetici della trota mediterranea in Sardegna

13 Aprile 2021

Si tratta di un ordinario taglio programmato di alcune piante pericolanti, programmato ed indifferibile per la sicurezza dei fruitori, come spiega l'Agenzia all'utente che aveva richiesto chiarimenti con una documentata segnalazione...

08 Aprile 2021

Nonostante l'emergenza Covid-19, è ripartito il 7 aprile il progetto " la Scuola nel Bosco " promosso da Forestas, Istituto scolastico e Comune di Dolianova...

06 Aprile 2021
SPLENDIDI PAESAGGI VENTOSI

Regione storica del Monte Acuto . Qui sughero e granito hanno rappresentato per anni la fonte economica di maggior rilievo: il territorio è ricco di boschi di leccio e principalmente querce da sughero...

03 Aprile 2021

Divieto di assembramento ed altre prescrizioni statali e regionali per il lockdown pasquale 2021 comportano in ogni caso l'impossibilità di fruire delle aree forestali demaniali destinate alla sosta e ai pic-nic dal 3 al...