Cimicetta rosso nera

Cimicetta rosso nera (Pyrrhocoris apterus)
Areale di distribuzione:
È presente in tutta Europa, Nord Africa, Asia, e si sta diffondendo in Centro e Nord America dove la sua presenza è ovunque abbondantissima.
Identificazione:
L’adulto è lungo 8-12 millimetri e presenta una colorazione rossa con disegni geometrici neri che ricordano dei motivi tribali africani. Le ali sono ridottissime, inadatte al volo.
Habitat:
Si può osservare spesso in gruppi numerosi, in svariati ambienti, sulle piante e sul terreno. In inverno si ripara sotto vasi, cortecce o anfratti, in una sorta di letargo. È una specie onnivora. Si nutre della linfa delle piante di Querce, Oleandri, Ibisco, Noccioli ma non disdegna fiori, frutti e semi freschi. Non è dannosa per le piante. Succhia anche l’emolinfa di altri insetti vivi o morti, compresi quelli della sua stessa specie. Ha un ciclo vitale di uno o due anni, compiendo una generazione all’anno.
Riproduzione:
In primavera depone le uova sotto le pietre o nel terreno. In 2-3 mesi si completa lo sviluppo delle neanidi a ninfe e infine adulti, che presto si accoppiano.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Pyrrhocoris apterus
Classe:
Ordine:
Famiglia:
Fauna:

Potrebbe interessarti anche:

  • Piccola aquila di dimensioni simili a quelle della Poiana, ma con ali più lunghe e più strette.
    La coda è lunga e squadrata. Testa e collo non particolarmente sporgenti. Femmina leggermente più grande del maschio. Apertura alare di 110-130 cm. Sessi simili. Due fasi di...
  • La forma del corpo è quella di una mosca di circa 10 millimetri, ma l’addome arancione con bande nere strette lo fa somigliare ad un insetto pericoloso come la Vespa. I maschi...
  • Orecchie grandi e lunghe a contatto sopra la testa. Lunghezza testa-tronco 41-58 mm, apertura alare di 255-300 mm. Molto simile all’Orecchione comune, con colorazione del dorso...
  • Le parti superiori sono grigio olivastro con larghe fasciature nere; il capo è nero cenere; le parti inferiori sono biancastre con sfumature scure. Si differenzia dalla specie...
  • Si tratta del più piccolo geco europeo, che da adulto (la femmina) non supera gli 8 cm inclusa la coda. Il dorso, a differenza delle altre specie, non presenta protuberanze e le...
  • S'Abilastru , così è chiamata in sardo, era una specie ormai scomparsa dal nostro territorio: verrà reintrodotta con un nuovo progetto LIFE nel Parco Naturale Regionale di...
    Sessi simili. Lunga 65-70 cm, con apertura alare di 150-160 cm, e peso medio di 2 kg. Le parti superiori sono bruno scuro, in contrasto con quelle inferiori più chiare, con una...
  • Simile a L. michahellis ma generalmente più piccolo, zampe leggermente più corte, collo più stretto, ali più corte. Sessi simili. Piumaggio simile nel complesso a L. michahellis...
  • È di piccole dimensioni, fra gli 11 e 14 mm. Il corpo è di colore bronzeo e sulle elitre ci sono delle macchie giallastre con bordi scuri. Gli occhi sono grandi, le possenti...
  • Il Mestolone si distingue dalle altre anatre per avere il becco smoderatamente grande a spatola e grosso. Il maschio è bianco con losanga scura superiormente con lo specchio...
  • Rispetto alla specie nominale, il cinghiale sardo è più piccolo, ha una lunghezza totale di 100 - 120 cm e raggiunge un peso massimo di 70 -80 kg. nei maschi adulti. Ha una...
  • Anfibio anuro di ragguardevoli dimensioni, può superare i 10 cm., dal corpo tozzo e la pelle verrucosa, dorsalmene di colore verde-grigiastro, giallastro, generalmente con un’...