A Santu Lussurgiu un convegno su bosco e animali selvatici

28 Giugno 2022
convegno S.Lussurgiu 23 luglio 2022

Iniziativa promossa dalla onlus Effetto Palla, in collaborazione con l'Agenzia regionale Forestas - grazie anche al protocollo di collaborazione recentemente sottoscritto.

Di cosa si tratta

A un anno esatto dal grande incendio che aveva devastato Montiferru e Planargia, sabato 23 luglio a Santu Lussurgiu ricorderemo quelle tragiche giornate con un convegno e una tavola rotonda sul tema:

Montiferru oltre il fuoco. Gli animali selvatici e il bosco. Cosa abbiamo perduto, cosa potremo riavere”.

Dove e quando

L’appuntamento è organizzato dalla onlus Effetto Palla, in collaborazione con l’Agenzia regionale Forestas. L’incontro si terrà presso la Casa Donna Caterina, in via Bonaria 16.
Aprirà i lavori alle 9.30 il sindaco di Santu Lussurgiu, Diego Loi.

Dettaglio della giornata

A presentare nel dettaglio gli argomenti di discussione sarà la veterinaria della clinica Duemari di Oristano Monica Pais, presidente della onlus Effetto Palla.
La parola passerà poi a Mario Cataldi, direttore di Effetto Palla, per un’introduzione sull’operatività della onlus per gli incendi. Il focus sarà ovviamente sui danni alla fauna selvatica, oltre alla devastazione del territorio ad opera del fuoco.

Interverranno anche il docente di Tecniche di Protezione civile dell’Università di Sassari Giuseppe Mariano Delogu; il docente di Botanica presso l’Università di Sassari (e presidente della sezione sarda della Società botanica italiana) Emmanuele Farris; il docente di Entomologia Agraria presso l’Università di Sassari, Roberto Antonio Pantaleoni; la naturalista Laura Bassu e la biologa Valeria Nulchis, che si occupano dello studio e della conservazione della fauna erpetologica della Sardegna; gli ornitologi Sergio Nissardi, Carla Zucca e Walter Piras; il docente di Zoologia presso l’Università di Sassari, Marco Apollonio; il veterinario e direttore della clinica Duemari di Oristano, Paolo Briguglio.
Il direttore generale f.f. dell’Agenzia regionale Forestas, Maurizio Malloci parlerà degli aspetti forestali e del programma che l'Agenzia sta attuando su direttive dell'assessorato all'Ambiente.
Il moderatore del convegno sarà Giacomo Mameli.

Alle 15.30 avrà poi inizio la tavola rotonda che vedrà protagonisti Francesco Gambino, Alberto Fozzi della Direzione generale della Protezione civile regionale, il professor Salvatore Naitana, Enea Beccu e Gabriella Belloni. A moderarla sarà Nicolò Migheli.

La fotografia naturalistica 

A seguire ci saranno le premiazioni del contest fotografico Oltre il fuoco”, curato da Effetto Palla in collaborazione con la sezione sarda dell’AFNI (Associazione Fotografi Naturalisti Italiani) con le migliori immagini scattate con telefonini e tablet dalle persone presenti nei luoghi del grande incendio. La giuria sarà composta da 3 componenti: uno Forestas, uno E.Palla, uno AFNI Sardegna.

La sentieristica: il futuro sostenibile

La giornata si concluderà con una passeggiata finale  nei luoghi devastati dal passaggio delle fiamme, dove l'Agenzia Forestas intende realizzare una nuova Rete Escursionistica, che idealmente abbraccerà la terra ferita dal fuoco per un percorso di consapevolezza e rinascita nel segno della sostenibilità ambientale e della valorizzazione del Paesaggio. Sarà l'occasione per presentare l'idea e le tracce provvisiorie dei sentieri allo studio dello sportello del sentiero di Oristano e della Direzione Forestas, che saranno incluse nella proposta di Piano di sviluppo triennale 2022-2025 della Rete Escursionsitica della Sardegna (RES) che Forestas sta predisponendo su indirizzi della Giunta.

Condividi:
Approfondimenti

Galleria immagini

Video: 

Indirizzo

presso la Casa Donna Caterina,
in via Bonaria 16
09075 Santulussurgiu OR
Italia

Notizie ed eventi

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...

24 Aprile 2024

Come disposto dalla DGR n° 10/71 del 23.04.2024 , la Regione ha pubblicato l’Avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per...

11 Aprile 2024

Passi importanti nel bacino del Basso Flumendosa : Forestas ha posto in pre-accatastamento i tre nuovi percorsi tra Orroli e Nurri.

La RES cresce e raggiunge la parte centro-meridionale del Sarcidano-Barbagia di Seulo, un...

16 Aprile 2024
I GIORNI DEL GRIFONE NEL SUD SARDEGNA SONO ARRIVATI !

Nei giorni scorsi, sono finalmente iniziate le operazioni per il rilascio dei primi quindici grifoni nel sud Sardegna, a partire dalla base operativa presso il cantiere...