XXX anniversario della Protezione Civile

24 Febbraio 2022
Protezione civile

Trent’anni fa nasceva il Servizio Nazionale della Protezione Civile, modello di sinergia tra le migliori forze del Paese: oggi tutta italia celebra l'importanza di questo Dipartimento governativo, organizzato successivamente anche a livello regionale grazie alla sinergia tra Direzioni generali della Regione e Volontariato.

Breve storia della Protezione Civile

La legge istitutiva segnò, nel 1992, un momento di svolta nel nostro ordinamento, dando vita a un sistema complesso che, dai Comuni alle Regioni, alle Autorità nazionali preposte, e con il concorso di tutte le forze operative, incluse quelle fondamentali del volontariato, permise di approntare in tempi brevi una struttura unitaria di intervento rapido ed efficace.

Le situazioni di emergenza che si sono verificate successivamente hanno dimostrato valore e importanza di queste organizzazioni.
Oggi, il Servizio della Protezione Civile può essere annoverato tra le eccellenze del nostro Paese, in grado di fronteggiare situazioni di crisi - anche al di fuori dei confini nazionali per prestare aiuto a Paesi colpiti da gravi calamità - e con una fondamentale attività di prevenzione e studio diretta a ridurre i rischi derivanti dalle fragilità che il nostro territorio manifesta.

In Sardegna, l’Agenzia Forestas è il principale braccio operativo, oltre che nelle campagne Antincendio boschivo, anche in tutti gli interventi di Protezione Civile sul territorio sardo per garantire interventi efficaci nei casi di emergenza: alluvioni, siccità, dissesto del suolo etc.

Dopo la tragica alluvione di Villagrande dell’autunno 2004, in cui il personale dell’ex-Ente Foreste fornì un fondamentale contributo nella gestione dell’emergenza, con la L.R. n. 7 del 21 aprile 2005 venne sancita la partecipazione dell’Ente Foreste, ora Agenzia Forestas, anche a supporto alle Autorità di protezione Civile locali, nella sorveglianza e monitoraggio dei punti sensibili del territorio (ponti, strade, infrastrutture, corsi d’acqua) ed in caso di criticità elevata, e negli interventi nelle aree interessate dagli eventi in atto, in caso di emergenza.

Tipologie di interventi

Diverse sono le procedure operative in dipendenza dalla criticità (stato di criticità Moderata, criticità Elevata e stato di Emergenza) per ciascuna tipologia di emergenza: alluvioni, frane e smottamenti, nevicate, soccorso alle aziende zootecniche, approvigionamento idrico, etc. Nel notiziario inteventi e attività, il sito dell'Agenzia rende conto e informa sulle attività istituzionali svolte al servizio dei comuni:
dall'alluvione di Bitti del 2020 alle numerose emergenze idriche che affliggono i comuni d'estate, alla logistica per la pandemia da Covid-19, alla gestione dell'accogienza dei migranti nei porti sardi, la visita del Papa in Sardegna, la liberazione delle strade nelle allerte neve, il soccorso dei cavallini della Giara...la lista delle attiività che vedono sul campo gli operatori specializzati di Forestas è lunga, e spesso, come verificato anche nel paese di Bitti invaso dal fango, le squadre di Forestas sono le prime ad intervenire  e le ultime ad abbandonare gli scenari di crisi. 

Dunque, nelle celebrazioni di oggi, anche l'Agenzia Forestas ha un piccolo grande spazio di orgoglio e di impegno.  

Condividi:

Notizie ed eventi

17 Luglio 2024

Per chi stia realizzando o abbia già realizzato una soluzione agricola o forestale innovativa per combattere il cambiamento climatico nel bacino del Mediterraneo. Ogni innovazione per noi merita di essere conosciuta e condivisa.

04 Luglio 2024

Si informano gli interessati che la sede del Servizio Territoriale di Sassari dell'Agenzia Forestas in via Roma 62 a Sassari resterà chiusa al pubblico per un intervento di disinfestazione nella giornata di...

25 Giugno 2024

Si svolgerà a Santu Lussurgiu il 27 giugno 2024 a partire dalle ore 10.30 la giornata conclusiva del Progetto che ha avuto Forestas capofila. Era nato dopo il grande rogo del Montiferru del luglio 2021 , con l’...

20 Giugno 2024

Con Delibera di Giunta Regionale e successivo Decreto della Presidente della Regione, il dottor Salvatore Piras è stato incaricato quale Amminitratore Unico e Legale Rappresentante dell'Agenzia Forestas...

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...