Ricerca applicata alla prevenzione incendi: il progetto MED-Foreste

17 Giugno 2020
logo MEd foreste

L'Agenzia Forestas curerà la sperimentazione, l'attività di Ricerca e l'attuazione di alcuni interventi selvicolturali dimostrativi per la riduzione del rischio incendi nelle pinete litoranee di Porto Conte (Alghero) ed Arborea, nell'ambito del progetto di cooperazione internazionale MED-Foreste, finanziato con fondi INTERREG (Marittimo Italia-Francia)

IL PROGETTO

 MED-Foreste (gestione degli ecosistemi forestali per la riduzione del rischio incendi boschivi) - è un progetto "semplice" avviato nel 2019 con un budget di 1.109.908 €, di cui l'85% finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) - parte di un'ampia famiglia di progetti, denominati MED -  che include anche il progetto strategico MED-Star (Strategie e misure per la mitigazione del rischio di incendio nell'area Mediterranea) - e 3 progetti semplici (InterMED,MedCoopFire, MED-Pss) tutti di durata triennale.
I partner, oltre a Forestas per la Sardegna, saranno Toscana, Liguria, Corsica e dipartimento del VAR francese. Per Forestas un finanziamento di 150.000€.

Nell’ambito di questo gruppo di progetti, MED-Foreste si occupa di prevenzione degli incendi boschivi, tramite sperimentazioni e realizzazione di opere per la gestione attiva del bosco.

Il rischio incendi nell’area mediterranea

Indubbiamente è legato ai cambiamenti climatici in atto - ma nel caso dei boschi il pericolo è fortemente aggravato dal generale abbandono delle attività agricole e silvo-pastorali, specie nelle aree montane e marginali. L’abbandono determina un incremento della superficie forestale, anche nelle zone urbano-costiere, con conseguente incremento del materiale combustibile, diminuzione delle aree di discontinuità e della resistenza e resilienza degli ecosistemi al passaggio del fuoco. Definire nuove azioni di prevenzione significa quindi agire sulle possibili cause degli incendi, rendendo le foreste meno infiammabili, più resistenti e resilienti agli incendi e più sicure per chi ci abita.

Diffondere la cultura della prevenzione tra gli amministratori locali ed i cittadini permetterà di contenere la distruzione del patrimonio ambientale e paesaggistico e di diminuire la spesa per gli effetti devastanti degli incendi. Inoltre, il recupero della gestione forestale potrebbe creare nuove opportunità economiche per le comunità locali, permettendo l’avvio o il consolidamento di attività produttive sostenibili.

Cosa realizzerà MED-Foreste?

L'obiettivo generale è il miglioramento della capacità di prevenire e gestire il rischio incendi boschivi da parte delle istituzioni pubbliche, tramite una sperimentazione e la sinergia transfrontaliera per gli interventi di prevenzione incendi. Si prevedono poi due tipologie di azioni:

  1. Sperimentazione e monitoraggio di strategie di gestione del combustibile (fuoco prescritto, meccanizzato, pascolo) in aree boschive, con rielaborazione e sistematizzazione comparata transfrontaliera dei dati raccolti, per il supporto dei processi decisionali nella prevenzione e gestione incendi. I risultati saranno analizzati secondo 3 dimensioni di "sostenibilità: socio-economica (impatto sul capitale umano e sullo sviluppo economico dei territori) ambientale (capacità di garantire tutela e rinnovamento del patrimonio naturale) e finanziaria (costo di realizzazione);
  2. Realizzazione e monitoraggio di interventi di prevenzione antincendi boschivi (viali e fasce parafuoco, cure selvicolturali, trattamenti con fuoco prescritto,etc.) nei punti strategici previsti dai piani di prevenzione, sul modello dei piani richiamati o realizzati dal progetto strategico MED-STAR.

L’aspetto più innovativo sta nella comparazione transfrontaliera di sperimentazioni e tecniche di gestione del combustibile, che permetterà di capitalizzare l’esperienza pregressa di ciascun partner e di migliorarla. Verrà codificata una metodologia comune frutto di una sintesi di strumenti già utilizzati dai partner.

In un manuale saranno raccolti i risultati, a supporto delle decisioni delle Istituzioni pubbliche compenti in materia di prevenzione e lotta agli incendi: la vera sfida sarà rendere fruibili i risultati e promuovere una nuova cultura della prevenzione degli incendi presso le Istituzioni ed i cittadini. I piani d'azione transfrontalieri così realizzati saranno presentati in eventi pubblici da tutto il partenariato del gruppo dei progetti MED.

Condividi:

Notizie ed eventi

22 Giugno 2020

Forestas ha aderito all'obiettivo ambizioso presentato dalla Fondazione AlberItalia con l'intento di dare gambe all'iniziativa di piantare 60 milioni di nuovi alberi nel nostro Paese (uno per ogni abitante)...

08 Giugno 2020

A Fonni , nel parco comunale Tanca dei Frati , gestito da Agenzia Forestas, per qualche giorno è stata sperimentata un' aula didattica sotto gli alberi , per alunni della scuola primaria, nella necessità di...

05 Giugno 2020

Un lavoro scientifico, che in tanti richiedono all'Agenzia. Forestas lo rende disponibile alla collettività in un momento di grandi mutamenti ambientali e di trasformazioni di origine antropica che pongono nuove frontiere alla Scienza Forestale...

03 Giugno 2020

Venerdi 29 maggio, dopo una maratona on-line di 5 giornate , si è concluso l’ hackathon TrHack your Tou r, nato c on l’obiettivo di sviluppare idee innovative , legate al...

30 Maggio 2020

Giovedì mattina, 28 maggio, nella sede Forestas di Oristano, hanno firmato il contratto di lavoro e prenderanno servizio il prossimo 3 giugno nella Direzione generale e nei 7 Servizi territoriali cui sono stati assegnati.

29 Maggio 2020

Gli uffici dell'Agenzia saranno chiusi al pubblico il lunedì 1 giugno per ferie d'ufficio . Riprenderanno regolarmente le attività dal giorno mercoledì 3 giugno ; inoltre dal mese di giugno nei...

27 Maggio 2020

Il Servizio Territoriale di Nuoro pubblicherà nei prossimi giorni un avviso di asta pubblica per la vendita di prodotti sughericoli da estrarre a cura e spese dell'aggiudicatario, nei presidi...

25 Maggio 2020

Come preannunciato nei giorni scorsi, il Servizio Territoriale di Cagliari ha predisposto un avviso di vendita di prodotti sughericoli relativo a quattro lotti (in 4 diversi compendi forestali del Sud Sardegna...

21 Maggio 2020

In occasione della Giornata mondiale delle api (20 maggio) e di quella dedicata alla biodiversità (22 maggio) si registra l'allarme per la situazione delle specie impollinatrici ...

18 Maggio 2020

Forestas collabora con il CRS4 e con l'assessorato regionale al Turismo, per sviluppare idee innovative nella promozione del turismo sostenibile...

15 Maggio 2020

Il Servizio Territoriale di Cagliari sta predisponendo un avviso di vendita di prodotti sughericoli nei presidi forestali di: Castiadas, Settefratelli, Magusu ( Linas ), Croccorigas ( Montevecchio )...

13 Maggio 2020

Nella settimana tra 11 e 15 maggio 2020 si tengono alcuni interessanti incontri sul web, sotto forma di dialoghi e confronti tra esperti del settore forestale, sul tema della redigenda...