Ricerca applicata alla prevenzione incendi: il progetto MED-Foreste

17 Giugno 2020
logo MEd foreste

L'Agenzia Forestas curerà la sperimentazione, l'attività di Ricerca e l'attuazione di alcuni interventi selvicolturali dimostrativi per la riduzione del rischio incendi nelle pinete litoranee di Porto Conte (Alghero) ed Arborea, nell'ambito del progetto di cooperazione internazionale MED-Foreste, finanziato con fondi INTERREG (Marittimo Italia-Francia)

IL PROGETTO

 MED-Foreste (gestione degli ecosistemi forestali per la riduzione del rischio incendi boschivi) - è un progetto "semplice" avviato nel 2019 con un budget di 1.109.908 €, di cui l'85% finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) - parte di un'ampia famiglia di progetti, denominati MED -  che include anche il progetto strategico MED-Star (Strategie e misure per la mitigazione del rischio di incendio nell'area Mediterranea) - e 3 progetti semplici (InterMED,MedCoopFire, MED-Pss) tutti di durata triennale.
I partner, oltre a Forestas per la Sardegna, saranno Toscana, Liguria, Corsica e dipartimento del VAR francese. Per Forestas un finanziamento di 150.000€.

Nell’ambito di questo gruppo di progetti, MED-Foreste si occupa di prevenzione degli incendi boschivi, tramite sperimentazioni e realizzazione di opere per la gestione attiva del bosco.

Il rischio incendi nell’area mediterranea

Indubbiamente è legato ai cambiamenti climatici in atto - ma nel caso dei boschi il pericolo è fortemente aggravato dal generale abbandono delle attività agricole e silvo-pastorali, specie nelle aree montane e marginali. L’abbandono determina un incremento della superficie forestale, anche nelle zone urbano-costiere, con conseguente incremento del materiale combustibile, diminuzione delle aree di discontinuità e della resistenza e resilienza degli ecosistemi al passaggio del fuoco. Definire nuove azioni di prevenzione significa quindi agire sulle possibili cause degli incendi, rendendo le foreste meno infiammabili, più resistenti e resilienti agli incendi e più sicure per chi ci abita.

Diffondere la cultura della prevenzione tra gli amministratori locali ed i cittadini permetterà di contenere la distruzione del patrimonio ambientale e paesaggistico e di diminuire la spesa per gli effetti devastanti degli incendi. Inoltre, il recupero della gestione forestale potrebbe creare nuove opportunità economiche per le comunità locali, permettendo l’avvio o il consolidamento di attività produttive sostenibili.

Cosa realizzerà MED-Foreste?

L'obiettivo generale è il miglioramento della capacità di prevenire e gestire il rischio incendi boschivi da parte delle istituzioni pubbliche, tramite una sperimentazione e la sinergia transfrontaliera per gli interventi di prevenzione incendi. Si prevedono poi due tipologie di azioni:

  1. Sperimentazione e monitoraggio di strategie di gestione del combustibile (fuoco prescritto, meccanizzato, pascolo) in aree boschive, con rielaborazione e sistematizzazione comparata transfrontaliera dei dati raccolti, per il supporto dei processi decisionali nella prevenzione e gestione incendi. I risultati saranno analizzati secondo 3 dimensioni di "sostenibilità: socio-economica (impatto sul capitale umano e sullo sviluppo economico dei territori) ambientale (capacità di garantire tutela e rinnovamento del patrimonio naturale) e finanziaria (costo di realizzazione);
  2. Realizzazione e monitoraggio di interventi di prevenzione antincendi boschivi (viali e fasce parafuoco, cure selvicolturali, trattamenti con fuoco prescritto,etc.) nei punti strategici previsti dai piani di prevenzione, sul modello dei piani richiamati o realizzati dal progetto strategico MED-STAR.

L’aspetto più innovativo sta nella comparazione transfrontaliera di sperimentazioni e tecniche di gestione del combustibile, che permetterà di capitalizzare l’esperienza pregressa di ciascun partner e di migliorarla. Verrà codificata una metodologia comune frutto di una sintesi di strumenti già utilizzati dai partner.

In un manuale saranno raccolti i risultati, a supporto delle decisioni delle Istituzioni pubbliche compenti in materia di prevenzione e lotta agli incendi: la vera sfida sarà rendere fruibili i risultati e promuovere una nuova cultura della prevenzione degli incendi presso le Istituzioni ed i cittadini. I piani d'azione transfrontalieri così realizzati saranno presentati in eventi pubblici da tutto il partenariato del gruppo dei progetti MED.

Condividi:

Notizie ed eventi

22 Settembre 2020

Sono state completate le prime due fasi della complessa progettazione (rilievi sul campo e cartografici, esecutivi dell'intervento) e si sta avviando l'iter autorizzativo ambientale-paesaggistico e nei cantieri Forestas...

18 Settembre 2020

Ad agosto è stato approvato il Piano forestale particolareggiato (PFP) della Foresta Demaniale di Is Cannoneris . Qui spieghiamo gli obiettivi e gli orientamenti gestionali, con qualche dato ed un cenno alle...

17 Settembre 2020

La pagina informativa contiene alcuni dettagli sul procedimento, ed informazioni sull'iter e su come i proprietari possono contattare Forestas, specie nel periodo CoViD con le relative restrizioni di accesso agli uffici...

17 Settembre 2020

Il Comune di Galtellì organizza, insieme a Foretas e Club Alpino, una giornata per presentare la variante del Sentiero Italia ipotizzata in seno al tavolo territoriale nuorese per la Rete Escursionistica della Sardegna (RES)...

16 Settembre 2020

Sulle scritte minacciose ai sindacalisti delle organizzazioni FLAI e FAI Il commissario straordinario e la Direzione Generale di Forestas esprimono solidarietà e condannano ogni forma di violenza...

15 Settembre 2020

Avviati anche gli interventi di completamento della Rete dei Sentieri nel Supramonte di Oliena, finanziati dal POR-FESR: dopo i rilievi, la progettazione e l'iter autorizzativo durati oltre un anno, gli operai hanno iniziato i lavori a giugno...

11 Settembre 2020

Nella mattinata del venerdì 11 settembre 2020 sono stati rilevati problemi ai server, che hanno reso impossibile raggiungere alcuni contenuti e sezioni informative del sito istituzionale, tra cui l' Albo Pretorio on-line ed altre...

04 Settembre 2020

Completate le prime tre fasi della complessa progettazione (rilievi sul campo e cartografici, progettazione, iter autorizzativo ambientale-paesaggistico) nei vari complessi forestali ci si prepara per la realizzazione degli...

04 Settembre 2020

L’Agenzia Fo.Re.S.T.A.S. sta trattando con il massimo rigore il caso dell’operaio coinvolto nelle indagini contro incendiari e bracconieri. In attesa del giudizio della magistratura, è stato cautelativamente sospeso dal...

03 Settembre 2020

Anche quest’anno, nonostante le difficoltà legate alla pandemia, sono arrivate in Sardegna, liberate dall'ISPRA e volano già nei nostri cieli altre 7 aquile di Bonelli , che per il terzo anno consecutivo ...

01 Settembre 2020

Il sindaco di Nuoro ha espresso gratitudine e apprezzamento alle squadre Forestas, a nome della comunità per il supporto ed il grande aiuto dato dalle autobotti dell'Agenzia durante il periodo di crisi per la mancanza di acqua...

31 Agosto 2020

La società organizzatrice ha comunicato la variazione delle date di svolgimento della manifestazione, anticipandola al 8-11 ottobre 2020 ...