Tournèe in Sardegna dell'associazione Foret Mediterranneenne

30 Maggio 2022
La visita tra le imponenti querce sul calcare del supramonte

Venticinque tra tecnici e ricercatori francesi rappresentativi del sistema forestale transalpino, in visita in Sardegna dopo 22 anni (l'ultima visita avvenne nel 2000) per conoscere e approfondire le principali tematiche della foresta mediterranea comuni alle foreste della nostra Isola, hanno visitato quelle del Goceano (foresta demaniale di Fiorentini) del Sarrabus (foresta demaniale di Sette Fratelli) e quelle dell'Ogliastra (presidi forestali di VillagrandeTalana e Urzulei) nell'ambito di una collaborazione che si sarebbe dovuta sviluppare due anni fa ma che, rinviata per la pandemia, è stata finalmente riprogrammata con il venir meno delle restrizioni e dello stato d'emergenza.  

Foret Mediterranneenne, associazione francese 

Istituita nel 1978, ha l'obiettivo di promuovere la diffusione delle conoscenze e lo scambio di informazioni sulle aree naturali e forestali del Mediterraneo, a tal fine organizza seminari, convegni, giornate di studio, anche all'estero, e pubblica due periodici. Riunisce un pubblico variegato: la sua rete (più di 4.000 contatti in Francia, ma anche in altri paesi del Mediterraneo) è composta da attori istituzionali, tecnici, ricercatori e professionisti, associati operanti nei settori della gestione e protezione della foresta mediterranea.

Dettagli sul programma

In Ogliastra gli studiosi francesi, accompagnati dal direttore e da tutti i tecnici del Servizio Territoriale Forestas di Lanusei, partendo dalla splendida lecceta di Santa Barbara gestita da Forestas a Villagrande,  hanno visitato l'area di Fundale su 'e canna a Talana dove - nell'ambito di boschi secolari misti di roverella e leccio - resistono anche alcuni esemplari monumentali di roverella e ontano (una Roverella ha 13,80 metri di circonferenza e 25 metri e di altezza ed un Ontano nero è alto 16 metri, con circonferenza di 6 metri e mezzo) iscritti nel registro nazionale degli alberi monumentali.
Sempre a Talana gli ospiti francesi hanno visitato i rimboschimenti di alta quota del Presidio Forestale Monte Genziana, caratterizzati - oltre che dalla specie rara che dà il nome al luogo - anche da latifoglie definitive molto esigenti dal punto di vista delle necessità idriche (elevate) e termiche (temperature medie annue non elevate) come castagno, aceri, noce e ciliegio. Ad Urzulei invece gli studiosi hanno visitato la lecceta primaria di Fennau che presenta gravi problemi di rinnovazione sempre più accentuati dalla senescenza del popolamento e dal costante pascolamento (che di fatto la impediscono);  dopo aver attraversato le garighe a santolina e asfodelo di Campu Oddeu, si sono concentrati ad approfondire i principali aspetti strutturali della lecceta primaria di Calavrigu nell'area di Campos Bargios.

La giornata in Ogliastra si è conclusa con l'arrivo degli ospiti a Cardedu, sulla costa. Tutte le aree forestali visitate hanno destato enorme interesse nei tecnici e ricercatori francesi che grazie all'Agenzia regionale Forestas hanno potuto approfondire proprio in Ogliastra gli aspetti di conservazione e gestione delle foreste mediterranee maggiormente evolute, edotti anche sulle principali minacce (cambiamenti climatici, incendi e pascolo eccessivo) cui sono esposte.

Condividi:

Notizie ed eventi

27 Gennaio 2023

Convocato a riscontro di una richiesta di Conf-Guide di Nuoro , che associa numerose tra le Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) iscritte al registro regionale, si è tenuta nel pomeriggio del 25 gennaio un'assemblea in video-...

04 Gennaio 2023

"Se non preserviamo le altre forme di vita, come dovere sacro, metteremo in pericolo noi stessi, distruggendo la casa in cui ci siamo evoluti" diceva il biologo statunitense Edward O. Wilson , padre del concetto di ...

29 Dicembre 2022

L'Agenzia ha bandito una SELEZIONE INTERNA riservata al personale dell'Agenzia Forestas per l'accesso iniziale della categoria D per un contingente di n. 6 posti di cui n. 4 con profilo tecnico e n. 2 con profilo amministrativo.

Avvertenze...
19 Dicembre 2022

Sardegna Foreste, i tesori naturali di un'Isola, lo stand itinerante dell'Agenzia, si rinnova: le richieste di allestimento solo su form da compilare on-line. Nuove regole per il piano annuale esposizioni 2023...

12 Dicembre 2022

Quattro buone notizie per la R.E.S., la Rete ciclo-Escursionistica ed ippoviaria della Sardegna:

1) avvio delle attività per il nuovo sito web del catasto regionale sentieri

2) riunione...

12 Dicembre 2022

Raccolti alcuni quintali di spazzatura: tanti (troppi) rifiuti abbandonati che nulla avevano a che fare col bosco e con i sentieri. Una stratificazione di anni di inciviltà e di gesti incivili li avevano accumulati lungo...

09 Dicembre 2022

Si rende noto che tutti gli uffici e gli sportelli al pubblico dell'Agenzia regionale Forestas, come stabilito dall'assessorato al personale per tutte le strutture della Regione Autonoma della Sardegna ,...

07 Dicembre 2022

Bando rettificato il 13.12.2022 (ore 12:40). La data ultima per partecipare è fissata per il giorno 9 gennaio 2023 . La piattaforma online per la partecipazione al concorso sarà disponibile...

05 Dicembre 2022
Martedì 6 dicembre

La Regione Sardegna ha organizzato un workshop online sul turismo sostenibile, che si terrà martedì 6 dicembre dalle 15.30 alle 18 in streaming sulla piattaforma Zoom . Il tema è: “ Sardegna: una destinazione...

05 Dicembre 2022

I sentieri RES ( rete escursionistica della Sardegna ) presso il sistema dunale di Portixeddu (Buggerru) oltre ad essere un'ambita meta per gli appassionati del trekking, sono anche un interessante sito per le scuole e per gli amanti della natura...

05 Dicembre 2022

Si informa l'utenza che il prossimo martedì 6 dicembre gli uffici del Servizio Territoriale di Sassari di via Roma e della sede di La mandra di la giua resteranno chiusi, per la fruizione della festività patronale da parte dei...

11 Dicembre 2022

L’ONU ha designato l’ 11 dicembre di ogni anno “ Giornata Internazionale della Montagna “. Quest'anno Forestas onorerà la ricorrenza partecipando alla pulizia di un tratto di sentiero della R.E.S. presso il valico di Arcu 'e...