Quei rami sul lago di Gusana...

27 Giugno 2019
panoramica dell'impianto a frutteto nel cantiere di Gusana (foto F.Orrù)

QUANDO I LAVORI FORESTALI RIPRISTINANO IL VALORE PAESAGGISTICO

Da alcuni anni gli interventi del cantiere forestale di Gusana hanno previsto il recupero e la rinaturalizzazione delle sponde del lago, anche attraverso il recupero e l'estensione della vegetazione basata sui fruttiferi tradizionali di questi luoghi. L'impianto a  frutteto ha attualmente oltre 2000 piante tra cui: ciliegi, peri, meli e noci. È una quota del perimetro forestale di Gusana, che interessa cinque sezioni impiantate con frutteti dove gli operai di Forestas procedono con interventi di ingegneria naturalistica per riportare bellezza e Natura nelle sponde rimaste senza vegetazione. 
Le cure colturali sono molto importanti nei primi 3-4 anni di vita dei nuovi impianti: nell'infanzia e nell'adolescenza vegetale la pianta deve essere curata, in un terreno libero da erbe infestanti e dissodato per evitare crepe da cui, nel periodo estivo, il caldo potrebbe disidratare la pianta. 
Con una certa frequenza, o almeno quando il terreno mostra i segni dell'arsura, si utilizzano personale e mezzi dell'agenzia per dare acqua ai nuovi impianti.

Così, oltre al presidio antincendio, nel cantiere forestale di Gusana Forestas ci si prende cura del paesaggio e del territorio circostante: mantenere ed avviare a maturità ettari di piante da frutto che con il tempo restituiranno in bellezza le cure ricevute. I terreni pubblici saranno quindi fruibili da visitatori, turisti e locali.

Inquadramento del territorio di Gusana

Il Comune di Gavoi ha un territorio prevalentemente montano, pari a  quasi 4000 ettari, di cui oltre 2000 ettari ricoperti da grandi boschi di Leccio e Roverella, oltre a diverse specie arboree quali il Castagno, l'Agrifoglio, il Noce e il Ciliegio.

I boschi che lo circondano, rappresentano da sempre una grande fonte di ricchezza locale, oltre che naturalistica e paesaggistica.  Sono - e sono sempre stati - anche una ricchezza per la popolazione, materia prima per diverse attività artigianali legate alla trasformazione del legno e legnatico per il riscaldamento. 

Il territorio di Gavoi è un continuo alternarsi di rilievi montani le cui principali emergenze sono il Santupedru, l'Olopène, il Pedruvòe, l'Ililgài, il Funtanamala, il Loilòi, il Lohài, il Parentèle, l'Erèmu e l'Istelàthe. I rilievi collinari sono il Vargasòla ad ovest è il Puddis ad est del centro urbano, mentre i principali altopiani sono il Meriddè e il Samatta, oltre ad altre piccoli altopiani, il cui uso è legato al pascolo degli ovini, ma anche dei suini e dei bovini.  Seppur in minima parte, lungo i tanti ruscelli che confluiscono a valle verso il lago di Gusana, il territorio è coltivato ad ortaggi, quali patate, fagioli, pomodori, cavoli ed altro, si trovano anche numerosi frutteti a mela e pera. La parte meridionale del territorio di Gavoi è occupata quasi completamente dal Lago di Gusana, un bacino artificiale (si estende per una superficie di 2,52 Km quadrati alla base dell'altopiano granitico di Fonni) inserito in un'ampia conca valliva, la cui capacità di raccolta acqua è pari a 60 milioni di metri cubi, raggiungendo una profondità massima di 90 metri.
I principali affluenti del Gusana sono il fiume Taloro e il rio Aratu, oltre ad altri più piccoli quali il Carchinargiu e l'Istelàthe. Il lago e le vallate circostanti, ricchi di boschi e di acqua, risultano di notevole importanza sia dal punto di vista naturalistico che paesaggistico, garantiscono la presenza di diverse specie faunistiche di particolare interesse, quali anfibi, rapaci  (nibbio reale, falco pellegrino, corvo imperiale) e mammiferi (gatto selvatico, martora) ed altre specie importanti.

 

Condividi:

Notizie ed eventi

27 Gennaio 2023

Convocato a riscontro di una richiesta di Conf-Guide di Nuoro , che associa numerose tra le Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) iscritte al registro regionale, si è tenuta nel pomeriggio del 25 gennaio un'assemblea in video-...

04 Gennaio 2023

"Se non preserviamo le altre forme di vita, come dovere sacro, metteremo in pericolo noi stessi, distruggendo la casa in cui ci siamo evoluti" diceva il biologo statunitense Edward O. Wilson , padre del concetto di ...

29 Dicembre 2022

L'Agenzia ha bandito una SELEZIONE INTERNA riservata al personale dell'Agenzia Forestas per l'accesso iniziale della categoria D per un contingente di n. 6 posti di cui n. 4 con profilo tecnico e n. 2 con profilo amministrativo.

Avvertenze...
19 Dicembre 2022

Sardegna Foreste, i tesori naturali di un'Isola, lo stand itinerante dell'Agenzia, si rinnova: le richieste di allestimento solo su form da compilare on-line. Nuove regole per il piano annuale esposizioni 2023...

12 Dicembre 2022

Quattro buone notizie per la R.E.S., la Rete ciclo-Escursionistica ed ippoviaria della Sardegna:

1) avvio delle attività per il nuovo sito web del catasto regionale sentieri

2) riunione...

12 Dicembre 2022

Raccolti alcuni quintali di spazzatura: tanti (troppi) rifiuti abbandonati che nulla avevano a che fare col bosco e con i sentieri. Una stratificazione di anni di inciviltà e di gesti incivili li avevano accumulati lungo...

09 Dicembre 2022

Si rende noto che tutti gli uffici e gli sportelli al pubblico dell'Agenzia regionale Forestas, come stabilito dall'assessorato al personale per tutte le strutture della Regione Autonoma della Sardegna ,...

07 Dicembre 2022

Bando rettificato il 13.12.2022 (ore 12:40). La data ultima per partecipare è fissata per il giorno 9 gennaio 2023 . La piattaforma online per la partecipazione al concorso sarà disponibile...

05 Dicembre 2022
Martedì 6 dicembre

La Regione Sardegna ha organizzato un workshop online sul turismo sostenibile, che si terrà martedì 6 dicembre dalle 15.30 alle 18 in streaming sulla piattaforma Zoom . Il tema è: “ Sardegna: una destinazione...

05 Dicembre 2022

I sentieri RES ( rete escursionistica della Sardegna ) presso il sistema dunale di Portixeddu (Buggerru) oltre ad essere un'ambita meta per gli appassionati del trekking, sono anche un interessante sito per le scuole e per gli amanti della natura...

05 Dicembre 2022

Si informa l'utenza che il prossimo martedì 6 dicembre gli uffici del Servizio Territoriale di Sassari di via Roma e della sede di La mandra di la giua resteranno chiusi, per la fruizione della festività patronale da parte dei...

11 Dicembre 2022

L’ONU ha designato l’ 11 dicembre di ogni anno “ Giornata Internazionale della Montagna “. Quest'anno Forestas onorerà la ricorrenza partecipando alla pulizia di un tratto di sentiero della R.E.S. presso il valico di Arcu 'e...