Pesca di frodo sul Rio Flumineddu: danni gravissimi sulla popolazione di Trota mediterranea

14 Gennaio 2022
Le piccole trote rinvenute (foto M.Manca Forestas )

Lo scorso 11 gennaio si è svolta sul Rio Flumineddu, fra i territori di Orgosolo ed Urzulei, un’attività programmata nell’ambito di tutela della Trota sarda portato avanti anche nei cosiddetti "rifugi genetici" della specie, dall’Agenzia FORESTAS, dal Dipartimento di Scienze della vita e dell’ambiente dell’Università di Cagliari, Agenzia AGRIS, Servizio tutela della Natura e Politiche Forestali dell’Assessorato della Difesa dell’Ambiente, CFVA e Servizio Pesca e Acquacoltura dell’Assessorato Agricoltura.

L’attività rientra nel progetto in corso da alcuni anni, volto all’implementazione delle conoscenze sulle popolazioni pure residue di questa importante specie, al loro monitoraggio e conservazione. In particolare, obiettivo della giornata era procedere alla raccolta di materiale genetico (liquido seminale) da conservare per la creazione di una criobanca del seme, a supporto degli interventi di conservazione della specie.

La preoccupante scoperta

Giunti sul sito, gli operatori regionali (docenti, ricercatori e tecnici dei tre enti) predisposte le attrezzature necessarie e installato il campo base per il prelievo, hanno iniziato la perlustrazione del corso d’acqua, trovando purtroppo una serie di esemplari di Trota sarda morti.
Ad un primo esame mostravano danni e abrasioni assimilabili a quelli derivanti dall’uso di una rete da pesca a maglie molto fitte, valutazione successivamente confermata dalla perizia effettuata dall’Istituto Zooprofilattico di Sassari.

Un gravissimo danno dalla pesca di frodo, svolta nel peggiore dei modi

Con il procedere del monitoraggio delle pozze, il rinvenimento di pochissimi individui in vita ha rivelato il gravissimo depauperamento della popolazione, che invece risultava particolarmente abbondante e ben strutturata al momento dell’ultimo monitoraggio, all’inizio dell’autunno.

Si tratta di un evento particolarmente grave, non solo perché la pressoché totale assenza di individui adulti non ha permesso la raccolta del materiale genetico (previsto con la tecnica della “spremitura”, per garantire lo studio e conservazione della popolazione) ma anche perché l’attività di pesca di frodo è stata svolta nel peggiore dei modi, con l’uso di una rete a maglie particolarmente strette che ha agito in modo assolutamente non selettivo, non lasciando scampo neanche agli individui più giovani.

Questa razzia, proprio nel periodo invernale - mentre avviene la riproduzione della specie - mette seriamente a rischio il futuro di questa popolazione, particolarmente importante poiché tra le poche pure conservatesi in natura a livello regionale (e per questo tutelata attraverso apposito decreto assessoriale che vieta, dal 2019, la pesca nel tratto montano del Rio Flumineddu).

Le indagini del Corpo Forestale

Di quanto rilevato sono stati prontamente informati anche i responsabili territoriali del CFVA, con il consueto spirito di collaborazione alla tutela della Natura. Si sono prontamente attivate le attività di competenza giudiziaria.

Questo triste episodio richiama l’attenzione da un lato sulla ricchezza ed importanza della biodiversità regionale e dall’altro sulla sua fragilità ed esposizione a minacce di diversa natura, gran parte delle quali sono purtroppo riconducibili ad azioni condotte dall’uomo in modo più o meno consapevole.

È sempre più importante conoscere, monitorare e gestire, il patrimonio naturale regionale, attuando, come in questo caso, tutte le possibili sinergie tra i soggetti preposti ed i portatori di interesse per la sua tutela, informando, comunicando e sensibilizzando il più possibile i cittadini, affinché eventi di questo tipo non accadano più.

Condividi:

Notizie ed eventi

19 Gennaio 2022

La stagione riproduttiva del Grifone in Sardegna è ripartita sotto i migliori auspici. Nell’entroterra bosano una coppia in età avanzata ha appena deposto il suo unico uovo : è il quarto anno di seguito che i due esemplari...

18 Gennaio 2022

Il grifone è la più sociale tra le 4 specie di avvoltoi presenti in Europa (grifone - monaco - gipeto - capovaccaio). Si nutre in gruppo e si riproduce in grandi colonie che possono ospitare centinaia di individui.

Questi avvoltoi si...

18 Gennaio 2022

Il progetto Aquila A-Life , finanziato dall'UE e realizzato grazie alla collaborazione, tra gli altri, di ISPRA e Grefa Spagna , ha previsto nel 2021 la stampa di due pieghevoli, distribuiti...

17 Gennaio 2022

Per la festività patronale , lunedì 17 gennaio , gli uffici del Servizio Territoriale di Cagliari di Bagantinus ( Decimomannu ) resteranno chiusi al pubblico.

14 Gennaio 2022

In attuazione del piano del fabbisogno 2021-2023, la Direzione Generale dell'Agenzia ha pubblicato l'avviso di indizione della procedura selettiva per 3 posti di dirigente, mediante mobilità volontaria (ex art. 38-bis della L.R. 31/1998) per la...

13 Gennaio 2022

Nei giorni scorsi Copernicus Climate Change Service dell’Unione Europea ha pubblicato i suoi risultati annuali: gli ultimi sette anni sono stati i più caldi mai registrati a livello globale.

Le concentrazioni globali di gas clima-...

10 Gennaio 2022

Concluso nelle scorse settimane, il protocollo d’intesa prevede di potenziare le attività di sensibilizzazione ed educazione ambientale e azioni congiunte per la protezione delle specie selvatiche della nostra Isola...

05 Gennaio 2022

Informiamo tutti gli utenti che nella giornata venerdì 7 gennaio 2022 tutti gli uffici della Regione Sardegna, incluse tutte le sedi dell'Agenzia Forestas e gli URP, saranno chiusi per ferie d'ufficio disposte...

03 Gennaio 2022

Tante attività all'aperto nei comuni del nuorese, dopo la pressoché totale interruzione delle attività nel 2020, a pandemia ancora in corso; sono ripartiti gli appuntamenti con scuole e associazioni per la ricorrenza della...

03 Gennaio 2022

È on-line l'avviso per le manifestazioni di interesse per l'inserimento nel Piano annuale 2022 delle esposizioni. ll calendario delle uscite per tutto il 2022 verrà pubblicato dopo il vaglio delle richieste pervenute,...

23 Dicembre 2021

LIFE Streams prevede in Sardegna l’utilizzo di due incubatoi mobili . Uno sarà posizionato nella Zona Speciale di Conservazione (ZSC) del Monte Linas – Marganai...

13 Dicembre 2021

Grande successo di pubblico, e tantissime attività laboratoriali ed espositive dal 13 al 23 dicembre 2021 in collaborazione con l'Agenzia regionale Sardegna Ricerche...