Salvaguardia trota mediterranea: il progetto Life STREAMS

18 Febbraio 2020
Incontro presso PArco Majella 18.02.2020

Si tiene a Sulmona, presso la sede del Parco Nazionale della Majella (capofila del progetto) uno dei primi incontri operativi del progetto LIFE STREAMS (Life18 NAT/IT/000931 – Salmo ceTtii REcovery Actions in Mediterranean Streams) che vede anche l'Agenzia Forestas nel ruolo di partner, per la Regione Sarda.

Obiettivi generali del nuovo progetto

L’obiettivo principale del progetto è il recupero e la conservazione della Trota mediterranea (Salmo cettii o Salmo macrostigma) specie inserita in allegato II della Direttiva 92/43/CEE (Direttiva Habitat) ed endemica dell’area mediterranea.
La trota mediterranea è classificata come specie vulnerabile in Europa e il suo stato di conservazione è considerato “cattivo e sfavorevole” in Italia. 
In Sardegna si lavora da tempo (già l'Ente Foreste sin dal 2010) alla tutela di questa specie endemica minacciata dalle continue immissioni di ceppi alloctoni di Salmo trutta di origine atlantica.

In particolare, in questo nuovo progetto finanziato dall'UE con fondi LIFE attraverso una serie di azioni coordinate, verrà sviluppata una strategia per migliorare lo stato di conservazione di Salmo cettii nelle aree di progetto e non solo: diverse azioni verranno replicate nelle cosiddette aree di trasferibilità poste fuori dai territori dei partner.

Durata ed azioni specifiche

Un progetto lungo quattro anni e molto ambizioso, che mira al miglioramento dello stato di salute delle popolazioni di trota mediterranea attraverso l’eliminazione di fonti di inquinamento genetico, la pesca selettiva su “trote aliene”, l’allevamento e il ripopolamento con trote del ceppo autoctono.

Dopo una fase iniziale di studio delle popolazioni e dell’habitat fluviale, saranno valutate ed attuate le strategie di conservazione più adatte per migliorate le condizioni delle popolazioni naturali di trote autoctone e ridurre i livelli di frammentazione dei fiumi.
Le Linee guida per la conservazione e la gestione di S. cettii“ previste nel progetto costituiranno il principale documento di riferimento per le azioni di conservazione delle specie nel suo intero areale.
Da sottolineare anche l'approccio sociale di coinvolgimento delle comunità locali, poiché molte delle azioni verranno pianificate e svolte in collaborazione con le associazioni di pescatori al fine di rafforzare la consapevolezza dell’importanza di un ecosistema fluviale integro e funzionale.

I partner

Oltre all’Agenzia Forestas collaboreranno l’Ente Parco di Montemarcello-Magra-Vara, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e il Parco Nazionale del Pollino.
Il supporto scientifico sarà garantito dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e dal Dipartimento di Chimica Biologia e Biotecnologie dell’Università degli Studi di Perugia, mentre Legambiente Onlus si occuperà delle azioni di comunicazione e divulgazione.
La gestione generale del progetto sarà invece compito di Noesis snc in qualità di partner di progetto.

Tags:
UE
Condividi:

Notizie ed eventi

24 Febbraio 2021

Il Servizio Territoriale di Oristano rende noto a tutto il proprio personale dei Presidi Forestali di Villaurbana e Nughedu S.V. - che si intende individuare due dipendenti di CATEGORIA B da adibire a funzioni...

18 Febbraio 2021

Una ricerca recentemente pubblicata da Forestas e Centro Conservazione Biodiversità (CCB) mostra conclusioni importanti per la gestione forestale, basata su comprensione e mantenimento dei processi ecologici chiave degli...

09 Febbraio 2021

Dopo 40 giorni di ricovero, il 5 febbraio 2021 è stato liberato un esemplare di Aquila dei serpenti . Salvato in località Paringianu (Portoscuso) quando era già in grave stato sanitario di ipotermia e denutrizione il 27 dicembre...

26 Gennaio 2021

Il Servizio Territoriale di Cagliari comunica la prossima riapertura delle vendite nei Vivai forestali di Bagantinus (Decimomannu) e Campu s'isca (Villacidro).

Entrambi i vivai riapriranno a febbraio, con il nuovo orario 2021 che prevede...

25 Gennaio 2021

Anche attraverso i boschi del Marganai , dopo un anno di rilievi puntuali, studi cartografici e catastali, sopralluoghi e verifiche sul campo, sono state completate le prime due fasi della complessa progettazione...

20 Gennaio 2021

L'Agenzia Forestas, in attuazione del proprio Piano del fabbisogno, ha attivato una procedura di assunzione di 1 dirigente con profilo amministrativo-contabile a tempo indeterminato, mediante scorrimento di graduatoria...

20 Gennaio 2021

Pubblicati 2 avvisi per complessivi 5 posti in comando all'Agenzia Forestas di 2 funzionari tecnici e 3 amministrativi, presso le sedi territoriali di Nuoro , Lanusei , Iglesias...

15 Gennaio 2021

Aggiornamento sugli orari dei punti vendita nei Vivai regionali Forestas. Per gli URP, inoltre, l'apertura al pubblico degli sportelli resta limitata , per via di provvedimenti cautelativi che...

13 Gennaio 2021

Il centro faunistico e di allevamento di Majadahonda (Madrid) è stata gravemente danneggiato dalla tempesta " Filomena " che ha investito la Spagna centrale nei giorni scorsi, portando neve e venti che hanno lasciato ingenti...

07 Gennaio 2021

È ormai nota la correlazione: i cavi aerei minacciano in tutto il mondo milioni di uccelli, come mostra la recente perdita per elettrocuzione di due aquile del Bonelli: le soluzioni arrivano dalla collaborazione...

05 Gennaio 2021

Dal 2018 ad oggi la Sardegna ha fatto passi da gigante nel dotarsi di una Rete di sentieri escursionistici , grazie alla Legge Regionale che ne affida a Forestas lo sviluppo e la gestione, uniformi agli standard nazionali per segnaletica e...

28 Dicembre 2020

Una interessante puntata del programma Linea bianca (RAI 1) registrata in Ogliastra con il contributo del Servizio Territoriale dell'Agenzia Forestas di Lanusei, è andata in onda lo scorso sabato 26 dicembre 2020 dalle ore 14...