Corriere grosso

Origine zoogeografica:
Areale di distribuzione: Specie quasi cosmopolita. In Sardegna la specie è svernante, anche se non mancano rari casi di nidificazione.
Areale di distribuzione:
Specie quasi cosmopolita. In Sardegna la specie è svernante, anche se non mancano rari casi di nidificazione.
Identificazione:
Si tratta di un uccello leggermente più grande di un passero, lungo circa 19 cm. Si riconosce facilmente per avere una banda nera sulla testa ed un collare dello stesso colore che lasciano intravedere la fronte bianca. Il dorso si presenta bruno chiaro ed il ventre bianco. Il becco giallo-arancio nero in punta; zampe arancio. Elementi essenziali per distinguerlo dal Corriere piccolo sono il colore delle zampe, la banda alare e la voce.
Habitat:
Specie poco gregaria che può formare piccoli gruppi. Vive lungo le coste sabbiose e fangose, ma spesso si ritrova anche nelle lagune e nelle saline. Si nutre di piccoli invertebrati.
Riproduzione:
Costruisce il nido sulle spiagge, negli stagni salati e tra le dune.
Fattori di minaccia:
Riduzione e alterazione dell’habitat.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Charadrius hiaticulas
Classe:
Ordine:
Famiglia:
Fauna:

Potrebbe interessarti anche:

  • La specie veniva considerata come razza geografica della Raganella italiana, ma di recente è stata elevata al rango di specie a sè stante. La pelle è liscia e piuttosto viscida,...
  • Le dimensioni della specie sarda (corpo lungo 39-51 cm, peso 1,5-2,5 kg) sono di poco superiori a quelle del coniglio, da cui si differenzia per orecchie e zampe posteriori più...
    Le dimensioni della forma sarda (lunghezza del corpo 39-51 cm, peso kg.1,5-2,5) sono di poco superiori a quelle del coniglio da cui si differenzia per le orecchie e le zampe...
  • Il Falco pescatore è un bellissimo uccello da preda tipico delle zone umide. Apertura alare di 147-170 cm. e un peso di 1,1 - 2 kg, mostra un netto contrasto tra le parti...
  • Pipistrello di grossa taglia, è il più grande Myotis della Sardegna, facilmente riconoscibile per la sua mole e per le orecchie piuttosto lunghe. Pelliccia di colore grigio-bruno...
  • Anatra di media grandezza. Lunghezza di 60 cm, un’apertura alare 100-125 cm ed un peso che oscilla tra i 640-1300 g. La colorazione è nera con riflessi verde metallico sul capo e...
  • Uccello di grandi dimensioni, caratterizzato dal lungo collo e da un becco piuttosto robusto. La colorazione, da cui prende il nome, è grigia cinerea, con predominanza netta del...
  • Le orecchie sono ampie, corte e unite tra loro sulla fronte da una plica cutanea, caratteristica che rende questa specie facilmente distinguibile da altre simili. La colorazione...
  • H. turcicus è un geco che può raggiungere i 10 cm di lunghezza (la femmina è più lunga),compresa la coda, col corpo piuttosto slanciato dotato di piccoli tubercoli sul dorso e...
  • È uno sfingide piccolo, con un’apertura alare di 50 millimetri. Le ali anteriori sono brune con linee ondulate nere, mentre quelle posteriori sono arancioni. Il bruco, di un...
  • È una farfalla di medie dimensioni con un’apertura alare che può variare da 50 a 60 millimetri. La femmina ha le ali con una sfumatura verdastra. Nel maschio le ali sul lato...
  • Una delle specie di rapaci minacciate di estinzione in Sardegna. Nidificante, attualmente, solo nell'area nord dell'Isola: dal Goceano alla Nurra , passando per il Marghine-...
    Il Nibbio reale è facilmente riconoscibile per la colorazione rossiccia del piumaggio, con il centro delle penne nerastro ed il bordo fulvo. Corpo e parte anteriore dell’ala...
  • Come il Rinolofo di Mehely, la specie ha dimensioni piuttosto grandi che lo distinguono dagli altri rinolofidi. La colorazione è bruno scuro nella parte superiore mentre il...