Un'altra aquila di Bonelli salvata nel Centro Fauna Selvatica di Bonassai

16 Settembre 2021
RX Aquila Bonelli ferita operata al CARF Bonasssai 2021-09

Dopo le cure veterinarie, che hanno incluso un intervento chirurgico per ripristinare la funzionalità del femore, attualmente questo giovane esemplare di Aquila del Bonelli è in fase di riabilitazione dopo l'estrazione del chiodo ortopedico, dunque quasi pronta per il rilascio in natura. 

In alcuni organi di stampa, forse per un fraintendimento sull'incidente di caccia, era stata pubblicata una notizia non vera, che imputava ancora ai bracconieri l'incidente, in questo caso invece del tutto "naturale".

Cosa era successo

L'aquila, reintrodotta nel parco di Tepilora e battezzata con il nome di Bonaria, nell'ambito del progetto europeo Aquila A-Life in collaborazione con Grefa Spagna ed ISPRA (Istituto Superiore per la Protezionee la Ricerca Ambientale) era stata recuperata nel Sulcis in condizioni non buone, per via della frattura del femore procurata verosimilmente durante le fasi di predazione, che per questi rapaci possono risultare rocambolesche ed acrobatiche, dunque rischiose, specie per l'inesperienza nei giovani rapaci: infatti le aquile del Bonelli sono molto temerarie tanto che a volte (i giovani esemplari in particolare) si avventurano a predare animali a velocità eccessive, o di una taglia superiore alle tipiche prede naturali della specie (che sono conigli selvatici, uccelli della grandezza di una pernice o di una cornacchia).
Capita così, non di rado, che le ali o le zampe sbattano mentre l'aquila sta trascinando una preda dal peso impegnativo; oppure, lanciate sulle prede a velocità elevatissime, possono incorrere in incidenti ed infortuni ("di caccia" appunto) sia per l'impatto al suolo o per un improvviso movimento della preda. Senza le cure veterinarie, sarebbe presto morta di fame, non potendo più andare a caccia di cibo per via della grave frattura rimediata alla zampa.

Oltre al video allegato, che ci conferma le buone condizioni post-operatorie del prezioso rapace, nelle prossime settimane saranno diffusi aggiornamenti sul rilascio in natura, a guarigione completata.

Due buone notizie

Le buone notizie sono dunque due: che in questo caso non c'è stata nessuna azione di bracconaggio o spari contro l'aquila, come putroppo registrato in passato, e che prossimamente la Bonelli tornerà a volare sui nostri cieli. La preziosissima collaborazione con Grefa Spagna e con ISPRA in Sardegna prosegue, con l'obiettivo di completare, nei prossimi anni, la reintroduzione della specie nella nostra isola.

Condividi:

Notizie ed eventi

12 Aprile 2024

Disponibile il programma. L’evento si terrà a Roma il 12 Aprile 2024. Si potrà seguire anche in streaming sul web. Pubblicata la proposta di CARTA DEI PRINCIPI per la gestione dei Demani Forestali...

14 Febbraio 2024

Si informano gli interessati che a causa di un problema tecnico alla centrale telefonica non è possibile contattare telefonicamente gli uffici della sede del Servizio di Sassari .

Il Servizio si sta...

11 Aprile 2024

Passi importanti nel bacino del Basso Flumendosa : Forestas ha posto in pre-accatastamento i tre nuovi percorsi tra Orroli e Nurri.

La RES cresce e raggiunge la parte centro-meridionale del Sarcidano-Barbagia di Seulo, un...

16 Aprile 2024
I GIORNI DEL GRIFONE NEL SUD SARDEGNA SONO ARRIVATI !

Nei giorni scorsi, sono finalmente iniziate le operazioni per il rilascio dei primi quindici grifoni nel sud Sardegna, a partire dalla base operativa presso il cantiere...

10 Aprile 2024

ANARF nel proprio sito ha reso pubblica la (proposta di) Carta dei Principi per la gestione sostenibile delle Foreste Demaniali che verrà discussa nel convegno del 12 Aprile 2024 organizzato a Roma in...

30 Marzo 2024

Altri 21 grifoni sono sbarcati nei giorni scorsi a Porto Torres provenienti dalla Spagna per diventare protagonisti del progetto LIFE Safe for Vultures , che mira ad assicurare la presenza e il benessere a lungo termine della...

28 Marzo 2024

Nella Strategia forestale dell’UE per il 2030 , la gestione forestale come un insieme di pratiche orientate a foreste multifunzionali - sia di conservazione della biodiversità e degli stock di carbonio , sia di...

28 Marzo 2024

Si svolgerà in Sardegna, tra Seneghe , Nuoro , Orgosolo e Bono - presumibilmente nel mese di maggio 2025 - con focus sulla gestione selvicolturale dei boschi a prevalenza di...

21 Marzo 2024

La Giornata Internazionale delle Foreste si celebra ogni 21 marzo e rappresenta un momento fondamentale per...

20 Marzo 2024

Se ne parlerà mercoledì 20 marzo , a Tempio Pausania - in previsione della Giornata Internazionale delle Foreste (che ricorre il 21 marzo di ogni anno)...

18 Marzo 2024

Partiranno a breve gli interventi finanziati da fondi UE con il progetto a cura di Forestas, a protezione degli habitat del campo dunale del litorale di Arborea e dello stagno di S'ena arrubia ...

13 Marzo 2024
Caduta massi lungo la strada sterrata da Campu Omu a Maidopis

Con le piogge registrate tra il 9 e il 10 marzo nel territorio del complesso forestale di Sette Fratelli nel Comune di Sinnai , si è verificata la...