Un progetto per il controllo delle infestazioni di PHYTOPHTHORA nei vivai e di CORAEBUS FLORENTINUS in bosco

29 Marzo 2021
Coraebus_florentinus_Siga, CC BY-SA 3.0 <https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0>, via Wikimedia Commons

Il 10 marzo 2021 è stato siglato tra le Agenzie regionali  Forestas e Agris un accordo di collaborazione tecnico-scientifica per un progetto integrato, costruito grazie alle riunioni del Tavolo Tecnico per la difesa fitosanitaria delle piante forestali (istituito con DGR 18/10 del 11.05.2010).

Importanza per l’Agenzia Forestas

La partecipazione al progetto integrato permetterà all’agenzia di assolvere alle proprie competenze in materia vivaistica, previste dalla Legge Forestale Regionale (LR 8(2016) e di far fronte, con maggiore efficacia, ai nuovi adempimenti dettati dal Regolamento (UE) 2016/2031 nelle misure di protezione contro gli organismi nocivi per le piante, entrato in vigore nel dicembre 2019.  Inoltre si potrà concorrere alla gestione fitosanitaria delle sugherete, risorsa economica di primaria importanza per la Regione, sperimentando con Agris e UniSS tecniche a basso impatto contro gli attacchi da insetti nocivi (potature ed eliminazione dei rami infestati) e metodi di monitoraggio.

Il problema della Phytophthora 

Phytophthora indica un agente patogeno appartenente alla classe degli oomiceti costituito principalmente da specie responsabili di necrosi dell'apparato radicale su piante ornamentali e forestali.
Sono numerose le specie di questo patogeno e il loro numero è in continua crescita suscitando ultimamente una maggiore attenzione della Ricerca anche per i consistenti fenomeni di deperimento in ambiente vivaistico e in foresta, registrati nelle ultime decadi su scala planetaria, attribuibili a questa causa.

il problema del Coraebus florentinus e l'importanza economica del controllo delle infestazioni

Il Corebo delle querce è un coleottero fitofago appartenente alla famiglia dei Buprestidi che può raggiungere una diffusione impressionante, con preoccupanti effetti per le leccete: le sue larve scavano gallerie subcorticali danneggiando i rami giovani della pianta, penetrando via via nelle branche sempre più grosse (nelle piante giovani fino al fusto principale) percorrendo e distruggendo anche un metro lineare di tessuti, nei vari cicli e fasi vitali condotti dentro il legno. I danni arrecati dal Corebo alle piante ospiti sono dovuti quasi esclusivamente all'attività trofìca delle larve  e consistono nella perdita delle branche colpite, che si seccano in breve tempo. Sulle piante giovani il danno può interessare una buona parte o anche l'intera pianta, mentre sulle piante mature il danno consiste in una riduzione più o meno estesa della chioma. I primi sintomi esteriori dell'attacco del Corebo si manifestano, pochi mesi dopo l'inizio dell'attività della larva, con l'ingiallimento delle foglie apicali dei rami infestati che risalta sul verde intenso del resto della pianta.  

Dettagli sul progetto

Questo progetto è stato approvato con Delibera di Giunta regionale n. 59/85 del 27/11/2020 e prevede il coinvolgimento, oltre che di Agris e Forestas, anche dell’Università degli Studi di Sassari, del Corpo Forestale e del Servizio Fitosanitario (Assessorato dell’Agricoltura e della Riforma Agropastorale).

Un progetto integrato unitario: il “Centro per i Monitoraggi Fitosanitari in ambito Forestale”

Nelle intenzioni della Giunta, questo progetto integrato sarà di supporto al Tavolo Tecnico Forestale per la programmazione coordinata delle azioni di prevenzione, monitoraggio e lotta attiva fitosanitaria in ambito forestale; avrà di durata biennale, articolato nelle seguenti tre linee di attività:

  1. Creazione di un Centro per i Monitoraggi Fitosanitari in ambito forestale;
  2. Indagine sulle problematiche fitopatologiche dei vivai forestali
  3. Indagine sulle problematiche legate agli attacchi degli agenti entomatici

L’Accordo stipulato fra Forestas ed Agris

Preventivamente approvato con deliberazione n. 8 del 4.3.2021 del Commissario straordinario di Forestas e con determinazione n.132 del 22.02.2021 del Direttore del Servizio Ricerca per la sughericoltura e la selvicoltura di Agris, prevede 2 linee di attività:

1) “Indagine sulle problematiche fitopatologiche dei vivai forestali, con particolare attenzione alle specie del genere Phytophthora nei vivai pubblici gestiti dell’Agenzia Forestas” 

Questa attività è articolata nelle seguenti azioni: 

  • Individuazione dei vivai forestali e raccolta dei dati identificativi (localizzazione, superficie, tipo di gestione, specie presenti);
  • monitoraggio di tutti i vivai per l’identificazione dei siti con problematiche fitopatologiche;
  • campionamento e identificazione delle specie fungine patogene
  • individuazione delle principali linee di prevenzione in coerenza con il quadro normativo di riferimento riguardante il controllo fitosanitario di organismi nocivi e redazione di un manuale di buone pratiche per la prevenzione e la lotta alle fitopatie (gestione dei vivai);
  • creazione di un vivaio modello pilota, in piccola scala, per il monitoraggio dell’efficacia delle pratiche gestionali proposte;
  • organizzazione di incontri volti alla formazione del personale vivaistico di Forestas sul riconoscimento rapido dei sintomi e sulle possibili cause di malattia; 

2) Indagine sulle problematiche legate agli attacchi su Quercia da sughero di insetti xilofagi del genere Coraebus e Platypus, con particolare riguardo per Coraebus florentinus

Questa attività è articolata nelle seguenti azioni:

  • definizione di un protocollo di monitoraggio e attività di formazione degli operatori in campo;
  • monitoraggio della presenza con particolare riguardo per le aree sughericole regionali e creazione di carte tematiche;
  • applicazione di metodi di lotta attiva, in un’area campione, contro il Coraebus florentinus.

 

Condividi:

Notizie ed eventi

08 Aprile 2021

Nonostante l'emergenza Covid-19, è ripartito il 7 aprile il progetto " la Scuola nel Bosco " promosso da Forestas, Istituto scolastico e Comune di Dolianova...

06 Aprile 2021
SPLENDIDI PAESAGGI VENTOSI

Regione storica del Monte Acuto . Qui sughero e granito hanno rappresentato per anni la fonte economica di maggior rilievo: il territorio è ricco di boschi di leccio e principalmente querce da sughero...

03 Aprile 2021

Divieto di assembramento ed altre prescrizioni statali e regionali per il lockdown pasquale 2021 comportano in ogni caso l'impossibilità di fruire delle aree forestali demaniali destinate alla sosta e ai pic-nic dal 3 al...

30 Marzo 2021

Anche in Sardegna gli alberi di leccio ( Quercus ilex L.) sia nel verde pubblico che privato sono soggetti ad attacchi fungini che producono cancri corticali e decadimento strutturale del fusto: nei casi più...

29 Marzo 2021

In questa pagina si rende disponibile la documentazione relativa a due ulteriori Piani Forestali Particolareggiati: quello del Supramonte ( Montes , Orgosolo) e di Is Cannoneris ( Gutturu Mannu , Domus de Maria e Teulada)...

23 Marzo 2021

Da ricercatori italiani nuovi dati sulla tossicità del piombo su rapaci trovati morti in tutta Europa: forme gravi di avvelenamento, note con il nome di saturnismo , ...

22 Marzo 2021

Il valore dell'acqua è molto più del suo prezzo : senza una chiara visione del valore multidimensionale dell'acqua, non saremo in grado di salvaguardare questa risorsa fondamentale a beneficio...

16 Marzo 2021

Evento che si terrà ON-LINE il 16 e 17 marzo 2021 per discutere le politiche sui prodotti non-legnosi (NWFP - Non Wood Forest Products ) - un pilastro della bio-economia europea e tema...

21 Marzo 2021

"Ripristino forestale: un percorso di recupero e benessere" è il tema scelto quest'anno dalle Nazioni Unite e dalla FAO per la celebrazione della Giornata Internazionale delle Foreste (21 marzo)...

12 Marzo 2021

Un questionario da compilare on-line rivolto a pescatori sportivi, turisti o gestori di attività collegate (Hotel, B&B, ristoranti, negozi di pesca sportiva, etc.) e personale di ...

08 Marzo 2021

Dal 1946 diventano in Italia simbolo dell'Otto Marzo, la giornata internazionale della donna (comunemente definita festa della donna ) per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le...

05 Marzo 2021

Il Testo unico in materia di foreste e filiere forestali approvato nel 2018 prevede che le regioni promuovano la crescita delle imprese forestali , incentivando di fatto anche la transizione al settore privato delle filiere...