Tutela trota sarda: report delle ultime attività

20 Novembre 2020
operazioni sul Rio Salauna alto

Tempi duri per le trote del Limbara?

Sono ormai terminati i campionamenti preliminari previsti nel progetto Life Streams, che ha l‘obiettivo di contrastare il trend negativo delle popolazioni di Salmo cettii, specie autoctona tutelata dalla Direttiva Habitat 92/43/CEE e minacciata di estinzione.
Per questo si cercherà di ridurne l’ibridazione con il ceppo atlantico, che ha minori capacità di adattamento ai torrenti mediterranei rispetto alla trota autoctona.

Ibridazione: non sempre un fattore "positivo"

L’ibridazione, infatti, non è di per sè negativa per gli esseri viventi: ma nei Salmonidi è stato osservato il fenomeno dell’outbreeding depression - la riduzione dell’adattamento alle condizioni locali che si ha quando sono incrociate due popolazioni geneticamente diverse.  Stiamo quindi cercando di individuare nell’Isola popolazioni residue di trota autoctona per ripristinarle dove si sono estinte.

Operazioni nei torrenti del Sito di Interesse Comunitario (SIC) Monte Limbara 

Martedì 20 Ottobre è stato campionato il rio Salauna, nei pressi di Vallicciola (Tempio Pausania). Il sito è stato perlustrato in 5 tratti, partendo dalla parte più a monte e coprendo una distanza di circa 1.5 Km. Nei 4 tratti più a monte, all’interno del SIC, non sono state trovate trote. Nel tardo pomeriggio, dopo quasi sei ore di campionamenti senza sosta, in un tratto vallivo adiacente al SIC, sono state finalmente trovate 35 trote. Queste avevano livree altamente variabili, a suggerire l’ibridazione con il ceppo atlantico rilasciato nell’area con i massicci ripopolamenti nel passato.

Il giorno seguente spostamento verso Berchidda per campionare il rio Sa Mela, versante sud del Limbara.  Come il precedente torrente, il rio Sa Mela ha forti pendenze, con l’acqua che scorre rapidamente su substrati granitici, in mezzo a vegetazione xerofila di macchia mediterranea. Anche qui sono stati investigati i tratti più a monte del corso d’acqua, alla ricerca di popolazioni residue di trote autoctone arroccate in zone poco raggiungibili. Dopo una lunga ricerca, su un tratto basso di circa 500 metri, è stata catturata una sola trota adulta, probabilmente del ceppo atlantico.  Risultati deludenti per lo sforzo profuso.  La sensazione è che siano tempi duri per le "autentiche trote" del monte Limbara. I tecnici su questo si pongono una domanda: 
Sono poche perché i siti non sono particolarmente idonei e il prelievo è eccessivo?   Oppure, le trote del ceppo atlantico rilasciate massicciamente tempo fa non si sono adattate gran che alle condizioni dei torrenti del Limbara?
Se riuscissimo a reintrodurre il ceppo autoctono, più resistente a bassi livelli di ossigeno e alle alte temperature che si riscontrano nei torrenti Mediterranei intermittenti in estate, potremmo capire meglio cosa sta succedendo.

Questi, e non altri, sono in sostanza gli obiettivi principali (ed il fondamentale quesito scientifico) del progetto che vede impegnata, in Sardegna, l'Agenzia regionale Forestas. 

Condividi:

Notizie ed eventi

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...