Lockdown di Pasqua: limitazioni accesso nelle aree pic-nic e transito foreste demaniali

03 Aprile 2021
disposizioni lockdown pasqua 2021

Come noto, da sabato 3 aprile, vigilia di Pasqua, al lunedì 6 di Pasquetta, saranno operative le prescrizioni decretate dal Governo che annoverano, tra l'altro, sia il divieto di spostarsi tra regioni, sia il coprifuoco tra le ore 22 e le 5 del mattino, e tutte le altre limitazioni previste agli spostamenti e all'attività sportiva. 
Senza scendere qui nei dettagli, e rimandando alle fonti ufficiali per le ordinanze vigenti a livello regionale ed a livello nazionale,  l'Agenzia Forestas ritiene utile avvisare l'utenza che potrebbero essere disposte localmente limitazioni all'accesso e alla fruizione delle aree, disposte anche da ordinanze dei Sindaci.

Disposizioni specifiche per la Foresta Demaniale Settefratelli e pineta di Sinnai 

Ad esempio, è rilevante l'ordinanza sindacale disposta dal comune di Sinnai che per tutta la durata del lockdown pasquale ha previsto la sospensione della circolazione veicolare sia nel parco urbano della Pineta di Sinnai che nell'area di Settefratelli,  dove pertanto non sarà possibile accedere in auto nell'area di Maidopis e le sbarre resteranno chiuse per tutta la durata del lockdown.

Disposizioni generali per la fruizione delle aree demaniali

Divieto di assembramento ed altre prescrizioni statali e regionali comportano in ogni caso l'impossibilità di fruire delle aree destinate alla sosta e ai pic-nic per tutta la durata del lockdown.

Sempre tra il 3 ed il 5 aprile l'attività motoria all'aperto resta consentita, purché svolta individualmente, evitando assembramenti e restando nei pressi della propria abitazione.

In bicicletta è consentito allontanarsi dal proprio comune, a condizione che si parta dalla propria abitazione per poi farvi ritorno, senza quindi trasportare la bici in macchina, purché tale spostamento resti funzionale unicamente alla medesima attività sportiva e purchè la destinazione finale coincida con il comune di partenza.  

In ogni caso occorrerà dimostrare che lo spostamento rientra tra quelli consentiti, anche mediante autodichiarazione da rendere su moduli prestampati già in dotazione alle forze di polizia statali e alle polizie locali.   L’attività motoria all’aperto è consentita solo se è svolta individualmente. 

.

Tag: 
Condividi:

Notizie ed eventi

20 Giugno 2024

Con Delibera di Giunta Regionale e successivo Decreto della Presidente della Regione, il dottor Salvatore Piras è stato incaricato quale Amminitratore Unico e Legale Rappresentante dell'Agenzia Forestas...

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...