La qualità del sughero, i mercati emergenti del Mediterraneo

14 Giugno 2019
Osservatorio del Sughero di Lisbona

Convegno a Lisbona sulla valutazione della qualità del sughero

Il tema della qualità del sughero e della sua valutazione in campo è stato al centro della due giorni di seminari, dibattiti, visite in campo e workshop, che si è svolto a Lisbona e nella regione di Coruche (Portogallo) nei giorni 6 e 7 giugno 2019.

L’evento, secondo della serie di Inter-regional Workshop previsto per la rete di innovazione del Sughero (iNet Cork) del Progetto Incredible, ha visto la partecipazione di delegati dell’Agenzia Forestas, di consulenti della Regione Sardegna e di proprietari sughericoli della Toscana, che portano a casa spunti di riflessione ed informazioni per l’adozione di sistemi di campionamento speditivi su larga scala.

In Portogallo la valutazione della qualità del sughero in campo è iniziata nel 1992 per l’esigenza delle associazioni di proprietari forestali privati rappresentati da UNAC di aumentare la conoscenza sul prezzo e sulle caratteristiche del sughero ed aumentare così il potere negoziale dei proprietari.

Diversi progetti  di ricerca portati avanti da diversi istituti universitari, tra cui ISA hanno contribuito allo sviluppo di una metodologia di valutazione del sughero affidabile, accettata e, soprattutto, riconosciuta dagli industriali e dai proprietari di foreste. La valutazione, che si avvale di un metodo di campionamento principalmente adottato nella penisola iberica ma potenzialmente applicabile su scala mediterranea, viene effettuata prima della commercializzazione del sughero.

Permette da un lato al proprietario di conoscere meglio, dare il giusto valore e dimostrare l’entità e la qualità della propria risorsa sughericola, e dall’altro all’industria di trasformazione di avere migliori garanzie sull’approvvigionamento di materia prima di qualità nel medio e lungo periodo.

I mercati emergenti del Mediterraneo

Un gap di dati e conoscenze che ha finora limitato la tracciabilità del prodotto, la pianificazione degli investimenti nei vari segmenti della filiera produttiva, ed in definitiva sfavorito l’instaurarsi di un rapporto di sinergia e fiducia tra gli attori della filiera, in primis produttori primari e trasformatori, necessario invece allo sviluppo complessivo del settore.
La rappresentazione dello stato del mercato nazionale portoghese nel più ampio scenario internazionale (Mediterraneo, data l’area di indigenato della sughera) ha confermato oltre che la indiscussa leadership iberica, la crescente domanda di mercato, ed il prezzo del sughero e suoi derivati, con dati incoraggianti forniti anche durante la visita allo stabilimento di Amorim cork, azienda leader mondiale nel settore.

La crescita si registra sia per l’uso tradizionale (tappi ad uso enologico), specialmente per vini di qualità, che nei settori consolidati (edilizia), ed usi emergenti ed innovazioni tecnologiche, alcune delle quali vistabili nella mostra presso l’Observatorio do Sobreiro e da Cortica (osservatorio della sughera e del sughero).

Maggiore documentazione sarà a breve disponibile sul sito del progetto Incredible, che continua il suo percorso con le attività dell’iNet sughero con la previsione di un terzo Inter-regional Workshop da svolgersi in Sardegna nel mese di Novembre 2019, sul tema:

la relazione tra le sugherete ed i servizi ecosistemici.

 

(testi a cura di Sara Maltoni)

Condividi:

Notizie ed eventi

22 Giugno 2020

Forestas ha aderito all'obiettivo ambizioso presentato dalla Fondazione AlberItalia con l'intento di dare gambe all'iniziativa di piantare 60 milioni di nuovi alberi nel nostro Paese (uno per ogni abitante)...

17 Giugno 2020

L'Agenzia Forestas curerà la sperimentazione, l'attività di Ricerca e l'attuazione di alcuni interventi selvicolturali dimostrativi per la riduzione del rischio incendi nelle pinete litoranee di Porto Conte (...

08 Giugno 2020

A Fonni , nel parco comunale Tanca dei Frati , gestito da Agenzia Forestas, per qualche giorno è stata sperimentata un' aula didattica sotto gli alberi , per alunni della scuola primaria, nella necessità di...

05 Giugno 2020

Un lavoro scientifico, che in tanti richiedono all'Agenzia. Forestas lo rende disponibile alla collettività in un momento di grandi mutamenti ambientali e di trasformazioni di origine antropica che pongono nuove frontiere alla Scienza Forestale...

03 Giugno 2020

Venerdi 29 maggio, dopo una maratona on-line di 5 giornate , si è concluso l’ hackathon TrHack your Tou r, nato c on l’obiettivo di sviluppare idee innovative , legate al...

30 Maggio 2020

Giovedì mattina, 28 maggio, nella sede Forestas di Oristano, hanno firmato il contratto di lavoro e prenderanno servizio il prossimo 3 giugno nella Direzione generale e nei 7 Servizi territoriali cui sono stati assegnati.

29 Maggio 2020

Gli uffici dell'Agenzia saranno chiusi al pubblico il lunedì 1 giugno per ferie d'ufficio . Riprenderanno regolarmente le attività dal giorno mercoledì 3 giugno ; inoltre dal mese di giugno nei...

27 Maggio 2020

Il Servizio Territoriale di Nuoro pubblicherà nei prossimi giorni un avviso di asta pubblica per la vendita di prodotti sughericoli da estrarre a cura e spese dell'aggiudicatario, nei presidi...

25 Maggio 2020

Come preannunciato nei giorni scorsi, il Servizio Territoriale di Cagliari ha predisposto un avviso di vendita di prodotti sughericoli relativo a quattro lotti (in 4 diversi compendi forestali del Sud Sardegna...

21 Maggio 2020

In occasione della Giornata mondiale delle api (20 maggio) e di quella dedicata alla biodiversità (22 maggio) si registra l'allarme per la situazione delle specie impollinatrici ...

18 Maggio 2020

Forestas collabora con il CRS4 e con l'assessorato regionale al Turismo, per sviluppare idee innovative nella promozione del turismo sostenibile...

15 Maggio 2020

Il Servizio Territoriale di Cagliari sta predisponendo un avviso di vendita di prodotti sughericoli nei presidi forestali di: Castiadas, Settefratelli, Magusu ( Linas ), Croccorigas ( Montevecchio )...