Il progetto "Equilibri Naturali"

24 Gennaio 2012
Equilibri Naturali 2012

Un nuovo punto di vista

È questa l'idea di un noto giornalista americano, Richard Louv, che ha recentemente raccolto in un libro una quantità rilevante di dati dimostrando che non solo il mondo andrebbe "salvato e conservato" per le generazioni attuali e per quelle future, ma che sono soprattutto i bambini di oggi a dover essere "salvati" da un mondo che li allontana progressivamente da valori e stili di vita eco-sostenibili.

La campagna No Child Left Inside

Presso l'ambasciata USA in Italia si è tenuta in febbraio la conferenza per presentare e favorire lo scambio di esperienze tra il progetto italiano e quello americano denominato No Child Left Inside: entrambi sono dedicati a promuovere un migliore rapporto tra i giovani e la natura.
No Child Left Inside è una campagna lanciata negli U.S.A. nel 2007 alla quale partecipano oltre 700 tra istituzioni e stati federali e 5.000 parchi statali statunitensi e che coinvolge circa 50 milioni di persone.
Lo scopo della campagna è riscoprire e valorizzare lo straordinario valore educativo dei parchi, riavvicinando i giovani alla natura, combattendo i problemi di salute e l’aumento dei disturbi comportamentali causati da assenza di attività all’aperto, sempre più diffusi tra i ragazzi in età scolare.
I lavori della conferenza di Roma sono stati aperti dall’Ambasciatore degli Stati Uniti David Thorne. Sono intervenuti Aldo Cosentino, Direttore Generale per la Protezione della Natura del Ministero dell’Ambiente, Massimo Marcaccio, Presidente del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e Maurilio Cipparone, portavoce di Unione per i Parchi e la Natura d’Italia.
Dagli Stati Uniti sono intervenuti in videoconferenza Rudy D’Alessandro dell’Ufficio Affari Internazionali dell’Ente Nazionale Parchi degli Stati Uniti (NPS),Gina McCarthy dell’Agenzia americana per la Protezione dell’Ambiente (EPA) e Sheridan Steele, direttore del Parco Nazionale Acadia, nel Maine.

Il progetto Equilibri Naturali

La campagna No Child Left Inside ha ispirato il progetto “Equilibri Naturali”, promosso nel 2009 dal Parco Nazionale dei Monti Sibillini e al quale hanno aderito diversi parchi nazionali e regionali italiani. Gli obiettivi principali sono la promozione delle visite ai parchi e la riscoperta delle attività all’aria aperta, contrastando l’eccessiva dipendenza da televisione e computer e migliorando i processi di apprendimento e sviluppare il senso di appartenenza con il territorio.  Il progetto Equilibri naturali intende quindi:
- favorire il benessere fisico e psichico dei bambini, promuovendo maggiormente esperienze di vita all'aperto, con attività non strutturate e ritmi di vita più sostenibili e, nel contempo, contribuire a combattere obesità e il disordine da deficit di attenzione e iperattività (ADHD);
- migliorare i processi di apprendimento e l'efficacia dell'azione educativa, attraverso l'esperienza e l'educazione legata al luogo;
- promuovere una maggiore partecipazione di adulti e famiglie e fornire loro stimoli, occasioni e opportunità per riscoprire, insieme ai bambini, le emozioni della natura vera, diversa cioè da quella artificiale;
- aiutare a riscoprire il valore delle relazioni interpersonali, con la condivisione di giochi, avventure ed attività non strutturate, sicure, all'aria aperta.

Le adesioni

Ad oggi i partner che hanno già formalizzato l’adesione ad Equilibri Naturali sono:
il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, il Parco Nazionale del Circeo, il Parco Nazionale del Gran Sasso e monti della Laga, il Parco Regionale del Po Torinese, il Parco Regionale Urbano dell’Irno, il Parco Regionale dei Castelli Romani, l'A.R.P. Lazio, l'A.R.P.A. Sicilia, l'Ente Foreste della Sardegna, l'associazione ambientalista Mare Vivo, l'istituto Pangea onlus).

 

Condividi:

Notizie ed eventi

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...