Il miele di Forestas premiato a Guspini

31 Agosto 2022
Sagra miele Montevecchio 2022

Il miele (o meglio, i mieli) dei boschi sardi, prodotti da Forestas in varie aree della Sardegna e soprattutto in Ogliastra, sono stati premiati alla XXII edizione del concorso Premio qualità mieli tipici della Sardegna organizzato dal Comune di Guspini in collaborazione con la Pro Loco nella splendida cornice di Montevecchio, nell'ambito della XXIX sagra del miele.

I mieli premiati

Sono stati premiati i prodotti (3) del Servizio territoriale di Lanusei - Asfodelo, e due millefiori di essenze indigene-  e quelli del Servizio di Cagliari (2) di Eucaliptus, oltre al miele di Eucaliptus prodotto dal Servizio Territoriale di Nuoro.

Le analisi per premiare la qualità 

Il responsabile tecnico del concorso ha presentato i risultati delle analisi sensoriali e chimico-fisiche su un set di 127 campioni di cui 41 hanno ricevuto gli attestati di qualità (6 per Forestas). Il Concorso è riservato a mieli prodotti in Sardegna e ha lo scopo di incentivare le migliori produzioni di miele e valorizzare le diverse qualità del prodotto in Sardegna, attraverso due sezioni, una per il miele di provenienza da aziende apistiche iscritte come imprese agricole e la seconda per i mieli provenienti da apicoltori che producono per l'autoconsumo con un massimo di 10 alveari e gli Enti Pubblici.   
I mieli in concorso sono stati sottoposti a controlli del contenuto di umidità, di HMF e per verificare l’esatta origine attraverso analisi melissopalinologiche; infine sono giudicati da una commissione composta da un gruppo di iscritti all’Albo Nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele.

I mieli prodotti dall’Agenzia sono di diverse infiorescenze e sono prodotti da tutti i servizi territoriali: anche alla ventiduesima edizione del concorso, come ogni anno, sono arrivati premi alla qualità della produzione che Forestas mantiene, ormai da oltre un decennio, in varie foreste demaniali.

Convegno sull'apicoltura

Sabato 27 agosto alla ex mensa impiegati della Miniera di Montevecchio si è svolto anche l’annuale Convegno di apicoltura, riferimento per l’apicoltura sarda. Sono stati affrontati temi di rilievo e di aggiornamento per gli apicoltori. 

Sono intervenuti, fra gli altri, l'assessore regionale della difesa all’ambiente ed il direttore generale Agenzia Forestas, insieme con rappresentanti delle Agenzie Laore, dell’Università di Vienna.

Forestas ha portato un contributo al convegno sulle attività dell’agenzia nel comparto apistico, sottolineando la notevole presenza di mieli prodotti dall'Agenzia in posti incontaminati quali le foreste sarde e la conseguente alta qualità che ne deriva, oltre alla possibilità per gli apicoltori esterni di ottenere delle concessioni per produrre anch’essi nelle foreste sarde e pertanto un affiancamento alle imprese private in questa funzione produttiva che di tutela della biodiversità e del prezioso ruolo degli impollinatori.

Il progetto miele, un pilastro dal 2006

L’agenzia Forestas, in quanto gestore e proprietario di un ingente patrimonio forestale, da anni persegue queste finalità attraverso il “Progetto miele” - che è una vera e propria strategia d’intervento definita insieme all’Assessorato all’Agricoltura con la delibera G.R. n. 10/87 del 14.03.2006 che prevede quali linee di attività: l’assistenza tecnica e la formazione degli apicoltori, la collaborazione con organismi specializzati per la realizzazione di programmi di ricerca, la razionalizzazione della transumanza, le misure di sostegno per il ripopolamento del patrimonio apistico comunitario.

Il Progetto miele rientra a pieno titolo all’interno dei diversi obiettivi strategici previsti nella nuova missione dell’Agenzia Forestas tra cui: l’innovazione delle politiche di gestione del patrimonio ambientale e forestale, il ruolo dell’Agenzia Forestas non più come centro di spesa ma strumento per l’attuazione di politiche di sviluppo locale sostenibile, il rilancio della fruizione delle foreste come un’opportunità per promuovere il turismo sostenibile e lo sviluppo delle economie locali, una gestione sostenibile delle foreste e la salvaguardia della biodiversità.

Condividi:

Notizie ed eventi

28 Settembre 2022

L' agenda della ricerca forestale mediterranea merita attenzione per capire le tematiche su cui si sta attivando l'interesse dell'UE e della Ricerca nel nostro settore... Tra il 29 novembre ed il 1 dicembre prossimi a Barcellona...

26 Settembre 2022
POTENZIARE LE CAPACITà di PREVISIONE e PREVENZIONE

A Sassari il 12 e 13 settembre sono stati presentati i risultati del progetto triennale MED-Star ( Strategie e misure per la mitigazione del rischio di incendio nell’area...

23 Settembre 2022

Si parlerà di Gestione Forestale e Tutela del Paesaggio nel raduno di tecnici forestali provenienti da tutta Italia, organizzato dall'associazione Pro Silva e che si terrà nelle Foreste demaniali di Is...

22 Settembre 2022

Un cervo sardo ( Cervus elaphus corsicanus ) è stato recuperato ieri a Castiadas in un vascone d'acqua di un'azienda agricola, grazie ai vigili del fuoco di San Vito.

È stato accolto dall'Agenzia Forestas in un recinto di ricovero per...

22 Settembre 2022

Pubblicato avviso per la concessione in rapporto precario di fide pascolo per il periodo dal 1 Gennaio 2023 al 31 Dicembre 2023, all’esercizio del godimento erbatico del pascolo nel rispetto del vigente “...

21 Settembre 2022

Cresce la consapevolezza del valore e dell' importanza dei servizi ecosistemici svolti delle piante anche in città , dove parchi, giardini, aree verdi pubbliche e private, incidono nella qualità di vita delle...

13 Settembre 2022

Il Comune di Pattada e la Pro Loco Lerron in collaborazione con l’Agenzia Forestas organizzano per sabato 17 settembre 2022 , nel presidio forestale demaniale di Monte Lerno (località Badu Onu ) una giornata in...

06 Settembre 2022

Sono ora cinque le specie di avvoltoio europeo, secondo un report appena pubblicato da VCF per valutare lo stato di conservazione e diffusione delle varie specie di vulturidi in Europa e nel Mediterraneo...

01 Settembre 2022

Si prova a rispondere alla domanda complessa in modo semplice e discorsivo, per focalizzare i problemi che il clima porrà nella gestione del patrimonio boschivo negli anni a venire...

31 Agosto 2022

Il centro di smielatura e vendita Forestas sito in località Luas (Villagrande Strisaili, centro fieristico S.Barbara ) effettuerà d'ora innanzi la vendita al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 13:30 escluso i festivi...

29 Agosto 2022

Continuano a registrarsi casi con mortalità a carico di esemplari di avifauna nella nostra isola: si tratta di un problema che è necessario evidenziare, perché emerge una significativa incidenza, anche grazie a progetti...

29 Agosto 2022

Il Manifesto per il rilancio delle attività vivaistiche forestali è promosso da Alberitalia, SISEF e ANARF, per sensibilizzare i decisori in ambito nazionale, regionale e locale sull’ importanza strategica del settore vivaistico forestale...