Il miele di Forestas premiato a Guspini

31 Agosto 2022
Sagra miele Montevecchio 2022

Il miele (o meglio, i mieli) dei boschi sardi, prodotti da Forestas in varie aree della Sardegna e soprattutto in Ogliastra, sono stati premiati alla XXII edizione del concorso Premio qualità mieli tipici della Sardegna organizzato dal Comune di Guspini in collaborazione con la Pro Loco nella splendida cornice di Montevecchio, nell'ambito della XXIX sagra del miele.

I mieli premiati

Sono stati premiati i prodotti (3) del Servizio territoriale di Lanusei - Asfodelo, e due millefiori di essenze indigene-  e quelli del Servizio di Cagliari (2) di Eucaliptus, oltre al miele di Eucaliptus prodotto dal Servizio Territoriale di Nuoro.

Le analisi per premiare la qualità 

Il responsabile tecnico del concorso ha presentato i risultati delle analisi sensoriali e chimico-fisiche su un set di 127 campioni di cui 41 hanno ricevuto gli attestati di qualità (6 per Forestas). Il Concorso è riservato a mieli prodotti in Sardegna e ha lo scopo di incentivare le migliori produzioni di miele e valorizzare le diverse qualità del prodotto in Sardegna, attraverso due sezioni, una per il miele di provenienza da aziende apistiche iscritte come imprese agricole e la seconda per i mieli provenienti da apicoltori che producono per l'autoconsumo con un massimo di 10 alveari e gli Enti Pubblici.   
I mieli in concorso sono stati sottoposti a controlli del contenuto di umidità, di HMF e per verificare l’esatta origine attraverso analisi melissopalinologiche; infine sono giudicati da una commissione composta da un gruppo di iscritti all’Albo Nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele.

I mieli prodotti dall’Agenzia sono di diverse infiorescenze e sono prodotti da tutti i servizi territoriali: anche alla ventiduesima edizione del concorso, come ogni anno, sono arrivati premi alla qualità della produzione che Forestas mantiene, ormai da oltre un decennio, in varie foreste demaniali.

Convegno sull'apicoltura

Sabato 27 agosto alla ex mensa impiegati della Miniera di Montevecchio si è svolto anche l’annuale Convegno di apicoltura, riferimento per l’apicoltura sarda. Sono stati affrontati temi di rilievo e di aggiornamento per gli apicoltori. 

Sono intervenuti, fra gli altri, l'assessore regionale della difesa all’ambiente ed il direttore generale Agenzia Forestas, insieme con rappresentanti delle Agenzie Laore, dell’Università di Vienna.

Forestas ha portato un contributo al convegno sulle attività dell’agenzia nel comparto apistico, sottolineando la notevole presenza di mieli prodotti dall'Agenzia in posti incontaminati quali le foreste sarde e la conseguente alta qualità che ne deriva, oltre alla possibilità per gli apicoltori esterni di ottenere delle concessioni per produrre anch’essi nelle foreste sarde e pertanto un affiancamento alle imprese private in questa funzione produttiva che di tutela della biodiversità e del prezioso ruolo degli impollinatori.

Il progetto miele, un pilastro dal 2006

L’agenzia Forestas, in quanto gestore e proprietario di un ingente patrimonio forestale, da anni persegue queste finalità attraverso il “Progetto miele” - che è una vera e propria strategia d’intervento definita insieme all’Assessorato all’Agricoltura con la delibera G.R. n. 10/87 del 14.03.2006 che prevede quali linee di attività: l’assistenza tecnica e la formazione degli apicoltori, la collaborazione con organismi specializzati per la realizzazione di programmi di ricerca, la razionalizzazione della transumanza, le misure di sostegno per il ripopolamento del patrimonio apistico comunitario.

Il Progetto miele rientra a pieno titolo all’interno dei diversi obiettivi strategici previsti nella nuova missione dell’Agenzia Forestas tra cui: l’innovazione delle politiche di gestione del patrimonio ambientale e forestale, il ruolo dell’Agenzia Forestas non più come centro di spesa ma strumento per l’attuazione di politiche di sviluppo locale sostenibile, il rilancio della fruizione delle foreste come un’opportunità per promuovere il turismo sostenibile e lo sviluppo delle economie locali, una gestione sostenibile delle foreste e la salvaguardia della biodiversità.

Condividi:

Notizie ed eventi

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...

24 Aprile 2024

Come disposto dalla DGR n° 10/71 del 23.04.2024 , la Regione ha pubblicato l’Avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per...

11 Aprile 2024

Passi importanti nel bacino del Basso Flumendosa : Forestas ha posto in pre-accatastamento i tre nuovi percorsi tra Orroli e Nurri.

La RES cresce e raggiunge la parte centro-meridionale del Sarcidano-Barbagia di Seulo, un...

16 Aprile 2024
I GIORNI DEL GRIFONE NEL SUD SARDEGNA SONO ARRIVATI !

Nei giorni scorsi, sono finalmente iniziate le operazioni per il rilascio dei primi quindici grifoni nel sud Sardegna, a partire dalla base operativa presso il cantiere...