For.Italy: disponibili tutti i materiali del Progetto

04 Novembre 2021
For.Italy: disponibili tutti i materiali del Progetto

Video-pillole e materiale informativo

Sono disponibili sul sito del progetto For.Italy anche le “video-pillole” divulgative, con tutti i contenuti già divulgati nei cantieri dimostrativi nei mesi scorsi.

Questo ed altro materiale didattico fornisce anche un inquadramento del settore forestale a partire dal TUFF (il Testo unico su foreste e filiere forestali ) e dai suoi obiettivi di valorizzazione delle imprese, un approfondimento sulla formazione e uno sugli albi (a partire dai due decreti ministeriali attuativi) e un passaggio sulla sicurezza nei cantieri

In tutti i casi i video forniscono informazioni facilmente fruibili e che riportano anche brevi testimonianze di operatori del settore.

Le regioni partner, tra cui la Sardegna, continueranno a condividere esperienze e informazioni sulle attività in corso. 

La documentazione tecnica e informativa, insieme agli eventi formativi organizzati nei territori, hanno permesso di centrare uno dei principali obiettivi di questo progetto: condividere le conoscenze dei prodotti e delle esperienze disponibili a livello nazionale sul tema della formazione professionale nel settore forestale e sulla qualificazione e valorizzazione delle imprese e degli operatori del settore. 

Alcuni numeri sui boschi in Italia

Sono undici milioni gli ettari di bosco in Italia, di cui nove milioni di bosco vero e proprio e due milioni di arbusteti-boscaglie-macchia, con una distribuzione disomogenea a livello nazionale:
in aree come la Sardegna, la Toscana, la Liguria, le provincie di Trento e Bolzano le foreste occupano più della metà del territorio.

All'estremo opposto Sicilia e Puglia, con le foreste che occupano meno del 20% del territorio.

La superficie forestale è costantemente in crescita dal secondo dopoguerra ad oggi, soprattutto a causa dell'abbandono delle aree agricole collinari e montuose.

Dagli anni '30 ad oggi si stima una crescita del +73% della superficie forestale nazionale, che oggi è superiore a quella agricola.

Ma i nostri boschi sono attualmente gestiti in modo eterogeneo, con grandi variabilità tra bosco d'alto fusto e ceduo.

Inoltre solo il 18% delle nostre foreste è sottoposto ad un piano di gestione: problema che limita la pianificazione degli interventi selvicolturali in ottica sostenibile.

Condividi:
Approfondimenti

Galleria immagini

Video:

Albi: strumenti di qualificazione - L'utilità degli Albi delle imprese forestali e il D.M. 4470

Video: 

Notizie ed eventi

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...