Descrizione e storia della mostra itinerante “Sardegna Foreste, i tesori naturali di un’isola"

13 Marzo 2017
lo stand itinerante in versione completa

Fruizione della mostra itinerante

Lo stand itinerante è uno spazio che l’Agenzia Forestas mette a disposizione della collettività per manifestazioni, festival ed eventi.  Le modalità di richiesta sono regolate, dal 2017, da un preciso Regolamento: consulta il procedimento.  Annualmente, a dicembre o inizio gennaio, viene pubblicato un bando per le manifestazioni di interesse per il Piano annuale delle esposizioni. 

Lo staff dell'agenzia fornisce agli interessati spiegazioni e materiale informativo riguardante la mostra e l'ambiente forestale dell'isola, esponendo nel contempo le attività istituzionali ed i progetti realizzati. Le stesse informazioni, corredate dal materiale informativo e dalle migliori immagini del patrimonio multimediale regionale sono accessibili anche sul sito ufficiale SardegnaForeste.
 

Finalità della mostra itinerante

La promozione delle azioni svolte dall’Agenzia regionale Fo.Re.S.T.A.S. a salvaguardia del patrimonio naturalistico sardo riveste un ruolo importante nelle campagne di sensibilizzazione e di educazione ambientale sostenuta dalla Regione Sardegna.  All'interno del padiglione della mostra sono illustrate le sfide per la bio-diversità della fauna e della flora presente nell'Isola.   Un'occasione per esporre al pubblico i progetti dell’Agenzia Forestas rivolti alla tutela e la valorizzazione delle risorse ambientali sarde. La visita alla mostra è sempre gratuita ed aperta a tutti ma si rivolge in particolare ai più giovani: lo scopo è promuovere i valori ecologici e della sostenibilità ambientale.

Costi

L'allestimento della mostra ha dei costi a carico del richiedente: tariffario e casi di applicazione sono quelli previsti all’Allegato alla Delibera dell’Amm.re Unico n. 64 del 20.07.2017 “Canoni per la concessione dello stand itinerante I tesori naturali di un’isola” per l’installazione della mostra (GRATUITO PER LE SCUOLE STATALI ed altri eventi circoscritti).

Genesi del progetto e allestimenti

Sin dai primi anni di attività dell'Ente Foreste della Sardegna (ora Agenzia regionale Fo.Re.S.T.A.S.) è stata consuetudine esibire uno spaccato dell'attività di tutela della flora e della fauna in piccoli stand organizzati dal personale più esperto.  Dal 2006 questi piccoli spazi espositivi sono stati valorizzati e riorganizzati in un padiglione mobile e modulare, progettato da grafici ed architetti, e realizzato per la maggior parte nelle falegnamerie dell'Ente Foreste e (dal 2016) dell'Agenzia regionale Forestas.
L'allestimento completo può occupare un'area massima di circa 350 metri quadri, ma sono possibili installazioni modulari ridotte in funzione dello spazio disponibile (il minimo spazio per l'allestimento-base è di 50 mq).   Nel progetto finale la mostra si snoda attraverso tre distinte aree tematiche, nelle quali sono raccolti materiali e informazioni riguardanti il patrimonio naturale della Sardegna, i pericoli che lo minacciano e l'importanza dell'Agenzia Forestas per la salvaguardia del patrimonio ambientale della Sardegna - nel suo ruolo centrale nella campagna di sensibilizzazione e di educazione ambientale.

1.Area istituzionale

Spazio dedicato all’Agenzia Forestas, alla sua storia, alla sua missione e alle sue attività; presenta una composizione di elementi fra i più rappresentativi della Flora e Fauna della Sardegna, una xiloteca con diverse sezioni dei fusti di molte specie forestali legnose e un piccolo insettario.
La spazio è costituito da un perimetro realizzato con pannelli in policarbonato alveolare opalino sopra i quali è stata inserita la grafica in pellicole di vinile.All'interno del perimetro si trovano la xiloteca e i diorami, organizzati secondo isole tematiche. Il visitatore può osservare, studiare, ed apprezzare la morfologia e le caratteristiche degli animali e dei legni della Sardegna.

2.Area criticità ambientali

Dedicata alla documentazione, organizzata tramite soluzioni visive particolarmente suggestive e simboliche relative alle principali criticità ambientali della Sardegna, divise in tre gruppi: le situazioni irreversibili, le situazioni mediamente reversibili e le situazioni completamente reversibili. In particolare si evidenziano gli aspetti critici nel sistema ambientale regionale, quali ad esempio la distruzione e le alterazioni degli habitat causati dagli incendi. Lo spazio è costituito da un ambiente realizzato in legno verniciato nero opaco all'interno del quale vengono proiettate immagini e dati in sequenza ciclica.

3.Area RES: la rete dei sentieri della Sardegna

Di recente introduzione, i video sul progetto dei sentieri escursionistici: un viaggio attraverso migliaia di chilometri di sentieri, nella Rete Escursionistica della Sardegna istituita con Legge Regionale 16/2017 e gestita, per l'intera Isola, dall'Agenzia Forestas. Sentieri e itinerari attraverso le Foreste Demaniali, montagne e tratti di costa di importanza naturalistica e storica. L'esperienza visiva individuale del visitatore è volutamente resa drammatica da un uso radicale di colori, materiali, luci ed immagini.

4. Area obiettivi

Dopo essersi confrontati, nell'area espositiva precedente, con i problemi e i rischi per flora e fauna naturale della Sardegna, in quest'area vengono descritte le più importanti azioni in sostegno dell'ambiente. In quest'area i visitatori potranno partecipare a workshop e ad attività che finalizzate a promuovere una maggiore sensibilità in campo ambientale, in modo tale che il visitatore possa assumere, a visita conclusa, un ruolo più attivo e consapevole nei confronti della tutela e dalla salvaguardia dell'ambiente naturale della Sardegna. 
È stata inoltre completata nell'estate 2009 la progettazione di altri due moduli aggiuntivi che ampliano l'attuale superficie: sono operativi con nuovi contenuti sul Flora e Fauna e con esperienza multimediali, ampliando la versatilità e la disponibilità della mostra itinerante.

DETTAGLI

Vedi la Descrizione grafica dello stand [file .pdf]

Condividi:

Notizie ed eventi

12 Agosto 2022

Il Commissario Straordinario dell’Agenzia FoReSTAS intende procedere all’ acquisizione della manifestazione di disponibilità per la nomina a Direttore Generale dell’Agenzia , ai fini della successiva proposta alla...

08 Agosto 2022

Informiamo tutti gli utenti che nella settimana dal lunedì 15 al 19 agosto 2022 tutti gli uffici della Regione Sardegna, incluse tutte le sedi dell'Agenzia Forestas e gli URP ed i cantieri forestali, saranno chiusi per...

01 Agosto 2022

Riservato al personale in servizio presso l’Agenzia Forestas, inquadrato cat. B, per 16 posti cat.B da assegnare a mansioni amministrative e 9 posti cat.B a mansioni autista/amministrativo

25 Luglio 2022

Si informa l'utenza che il prossimo venerdì 5 agosto gli uffici del Servizio Territoriale di Nuoro di via Deffenu resteranno chiusi, per la fruizione della festività patronale da parte dei dipendenti; resterà...

21 Luglio 2022

Avviso pubblico per titoli e colloquio per individuare un dipendente, in possesso dei requisiti minimi necessari per la qualifica dirigenziale, cui attribuire temporaneamente la direzione del Servizio di Oristano (art. 28 Legge regionale 31/1998...

21 Luglio 2022
Resilienza vs resistenza al fuoco

Nel Montiferru, territorio gravemente ferito dal fuoco un anno fa, i tecnici dell'Agenzia Forestas stanno rilevando un fenomeno che fa ben sperare : due adattamenti ecologici in ambiente dove le...

14 Luglio 2022

Il gatto è un predatore con un possibile impatto sulla conservazione della biodiversità ? In questo approfondimento, alcune premesse che spiegheranno perchè e quanto la custodia responsabile dei gatti contribuirebbe a prevenire...

13 Luglio 2022

Si informa l'utenza che il prossimo venerdì 22 luglio gli uffici del Servizio Territoriale di Lanusei resteranno chiusi per la fruizione della festività patronale ; resterà pertanto in servizio solo il personale...

11 Luglio 2022

Con l'ultimo, recentissimo rilascio di luglio 2022 nel territorio tra Bosa e Montresta , tutti gli esemplari arrivati in Sardegna sono in volo sui nostri cieli.

Riepilogo delle attività di quest'anno

Nel...

07 Luglio 2022
Comunicato stampa del 7 luglio 2022

I vertici dell’Agenzia regionale Forestas, insieme a tutta la struttura tecnico-amministrativa centrale e territoriale, sono a fianco del dottor Michele Puxeddu , direttore del Servizio...

05 Luglio 2022

L’Agenzia Forestas, in qualità di ente pubblico, aderisce dal 2021 all’associazione Pro Silva Italia, condividendone i principi e partecipando attivamente allo sviluppo dell’approccio gestionale promosso: considerare l’ecosistema forestale nella...

28 Giugno 2022

Iniziativa promossa dalla onlus Effetto Palla , in collaborazione con l'Agenzia regionale Forestas - grazie anche al protocollo di collaborazione recentemente sottoscritto. A un anno esatto dal grande incendio che aveva devastato ...