Censimento del daino

13 Gennaio 2010
Esemplare maschio di Daino

I censimenti primaverili dei daini nella foresta demaniale Porto Conte si sono svolti nei giorni 27 e 28 marzo nell’area compresa tra Le Prigionette, S.Imbenia, Marina di Lioneddu, Monte Timidone e Cala Longa, su una superficie di circa 800 ha; considerate le condizioni meteo sfavorevoli sono stati ripetuti il giorno 4 aprile. Nei primi due giorni il censimento è stato effettuato anche dall’Università di Sassari.

Dai risultati dei censimenti, rispondenti per altro a quelli rilevati dall’Università di Sassari - Dipartimento di Zoologia e Genetica Evoluzionistica, si è evidenziata una significativa diminuzione della popolazione. I dati sulla consistenza si attestano su un valore di circa sette individui su 100 ha, ovvero quattro unità in meno rispetto allo scorso anno e cinque rispetto al 2006, così come si può osservare dalla tabella di seguito riportata. I maschi adulti rappresentano il 20% della popolazione.

Data - Densità
2000 - 11,00
2002 - 11,80
2006 - 12,38
2007 - 11,13
2008 - 7,13

Come più volte segnalato negli anni passati, continua a sussistere una significativa mortalità di daini dovuta sia ad aggressioni da parte dei cani e sia ad investimenti, che avvengono per lo più nel tratto della statale presso Porticciolo. Gli animali feriti, spesso femmine gravide e giovani, sono stati ritrovati tutti nella piana di S.Imbenia e in diverse occasioni il personale dell’Ente ha assistito ad inseguimenti di daini da parte dei cani di cui sopra. Sia questi che i daini investiti presentano uno stato di salute buono, così come risulta dagli esami necroscopici effettuati dai veterinari del Centro del recupero della fauna selvatica ferita di Bonassai dell’Ente Foreste e dalle analisi effettuate dall’Istituto Zootecnico della Sardegna.

I dati sulla mortalità causati da questi due fattori non giustificano, per altro, una diminuzione così decisa in una popolazione sana, per cui si può ragionevolmente supporre che vi siano attività di bracconaggio nella zona che incidono pesantemente sulla consistenza e sull’evolversi futuro della popolazione.
Questa situazione non è sostenibile, tanto più che si tratta, nello specifico, di danni alla fauna selvatica protetta in un’area che è Oasi di protezione faunistica, Zona di conservazione speciale e Parco naturale regionale.

Del problema, sono state informate tutte le Amministrazioni competenti.

Condividi:

Notizie ed eventi

04 Luglio 2024

Si informano gli interessati che la sede del Servizio Territoriale di Sassari dell'Agenzia Forestas in via Roma 62 a Sassari resterà chiusa al pubblico per un intervento di disinfestazione nella giornata di...

25 Giugno 2024

Si svolgerà a Santu Lussurgiu il 27 giugno 2024 a partire dalle ore 10.30 la giornata conclusiva del Progetto che ha avuto Forestas capofila. Era nato dopo il grande rogo del Montiferru del luglio 2021 , con l’...

20 Giugno 2024

Con Delibera di Giunta Regionale e successivo Decreto della Presidente della Regione, il dottor Salvatore Piras è stato incaricato quale Amminitratore Unico e Legale Rappresentante dell'Agenzia Forestas...

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...