Il DG dell'Agenzia Forestas alla presidenza dell'ANARF

03 Aprile 2023

Elezione Presidente ANARF Antonio Casula, Direttore Generale di Agenzia Forestas dal 23 marzo 2023  

Il patrimonio forestale sardo dovrà tener conto dell’adattamento ai mutamenti climatici e con una politica che consideri le potenzialità forestali dei territori potrà creare lavoro specialistico e maggiore qualità ambientale per i residenti e i turisti.  L'Europa ci insegna che le foreste portano ricchezza alle popolazioni: anche la Sardegna ha tutte le carte in regola per far marciare di pari passo lo sviluppo economico e la tutela dell'ambiente.

Può essere letta anche in questa chiave, di maggiori opportunità che si aprono per la Sardegna, l'elezione del DG dell'Agenzia regionale Forestas alla guida dell'importante Associazione Nazionale Attività Regionali Forestali.

LE DICHIARAZIONI

"Apprendo con grande soddisfazione che il Direttore dell’Agenzia Forestas sia stato nominato presidente dell’ANARF" - dichiara l’Assessore alla Difesa dell’Ambiente della Regione Sardegna, Marco Porcu - "nelle prossime settimane lavorerò con i colleghi delle altre Regioni affinché, laddove non iscritte, possano entrare a far parte dell’Associazione, così da consentire di creare una rete per la tutela e lo sviluppo delle aree forestali di tutto il paese".

"Un ulteriore riconoscimento dell'importanza del qualificato lavoro di questa importante agenzia regionale" - aggiunge il Commissario Straordinario Giovanni Caria - "che negli anni a venire permetterà di rafforzare collaborazioni e partnership a livello nazionale ed europeo, per proseguire al meglio il percorso di innovazione del settore forestale che già questa agenzia segue da anni grazie al potenziale tecnico rappresentato dal nostro personale specializzato".

L'isola più boscosa del mediterraneo, laboratorio di buone pratiche forestali

La Sardegna si conferma un laboratorio di buone pratiche forestali a cui guardano con attenzione anche i Paesi d'Europa: ora, nella fase di implementazione delle strategie nazionali ed europee sul territorio occorre il confronto con i decisori europei sulla programmazione forestale sarda.  In Europa oltre il 40 per cento della superficie è coperta da foreste per un totale di 177 milioni di ettari.  Sono invece 12 milioni gli ettari di aree forestali in Italia, cifra alla quale la Sardegna concorre per 1,2 milioni di ettari  (un decimo del totale nazionale!) di cui 580 mila ettari di foreste vere e proprie e 630 mila di "superfici boschive".   

Oltre la metà dell’isola è interessata dal bosco, che appartengono ai privati per il 65 per cento mentre il 33 per cento è pubblico (in gran parte gestito proprio da Forestas). Secondo l’ultimo IFNC  (l’inventario nazionale sulle foreste) si registra in Sardegna un incremento di quasi 54mila ettari di bosco.

Forestas, un ruolo importante e multidisciplinare nelle politiche forestali regionali

L'agenzia regionale Forestas gestisce direttamente il 10 per cento delle foreste regionali e in tutto il territorio svolge funzioni di protezione civile e partecipa alle attività dell'antincendio boschivo. Oltre alle pratiche quotidiane di tutela ambientale, la Regione Sardegna monitora la vulnerabilità del rischio di desertificazione tenendo conto della specifica cartografia che era stata aggiornata da ARPAS quattro anni fa. 

L' Associazione Nazionale delle Agenzie Regionali Forestali (ANARF)

Per poter affermare le scelte programmatorie forestali prima l’Azienda Foreste Demaniali della Regione Sarda poi l’Ente Foreste della Sardegna e in ultimo Agenzia Forestas, succedutesi nei decenni trascorsi, hanno aderito ad ANARF che è l’Associazione Nazionale delle Agenzie Regionali Forestali e cioè degli Enti Regionali di natura giuridica pubblica che si occupano di attività forestali. 
Ne fanno parte le regioni e le agenzie regionali: Friuli V.G., Veneto Agricoltura, Lombardia, Puglie, Basilicata, Sardegna nonchè l’Associazione dei selvicoltori delle Foreste di Pianura.  ANARF aderisce anche ad EUSTAFOR (organizzazione europea degli enti forestali pubblici) dove sono rappresentati un terzo delle superfici forestali europee e che svolge attività di raccordo tra gli enti pubblici forestali e l’Unione Europea. 

L'elezione

Proprio lo scorso 23 marzo 2023 si è tenuta l’Assemblea di ANARF che ha preso atto delle dimissioni del Presidente uscente Dott. Giustino Mezzalire ed ha eletto nuovo Presidente Dott. Antonio Casula Direttore Generale di Agenzia Forestas.  ANARF nella riunione ha stanziato una posta di bilancio per supportare il nuovo Presidente con la figura di un Direttore Generale di nuova introduzione. Sono stati confermati tutti gli altri incarichi nel Consiglio Direttivo e nelI’Assemblea di ANARF. Antonio Casula, già funzionario del Corpo Forestale e di Ente Foreste, da Dirigente vanta nel suo curriculum l’incarico di Direttore Generale di Agenzia Forestas, ricoperto per due volte, e l’incarico di Direttore Generale del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale. Casula ha accettato l’incarico e si è impegnato ad ampliare la platea dei soci chiamando a far parte di ANARF gli enti regionali che non hanno ancora aderito. Un rappresentante di Agenzia Forestas dovrà essere inserito nell’Executive Community (Board) di Eustafor. Il neoeletto presidente si è poi impegnato a proseguire con le iniziative programmatorie forestali già intraprese da ANARF dando da subito seguito alle iniziative prioritarie come le previsioni del PNRR nel campo della vivaistica tra cui l’importante progetto Alberitalia che coinvolge il Veneto e la Sardegna per la fornitura di diversi milioni di semenzali forestali certificati. Inoltre il nuovo presidente ha preso l’impegno di organizzare entro quest’anno due convegni nazionali in Sardegna: uno sulla sughericoltura e l’altro sulle Foreste Demaniali.   

Condividi:

Notizie ed eventi

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...