Una selezione per Biologo naturalista esperto in pesca sportiva

13 Aprile 2021
Trota-fario-Salmo-trutta-Foto-di-Massimo-Lorenzoni

Rifugi genetici di trota sarda

Un decreto dell’Assessore all’Agricoltura e alla riforma agro-pastorale (n. 314/Dec.A/9 del 7.2.2019) ha istituito nel Rio Flumineddu (Talana, Villagrande Strisaili, Orgosolo e Urzulei), nel Rio Piras (Gonnosfanadiga) e nel Rio Furittu (Villasalto) tre rifugi genetici di trota sarda. Con Delibera della Giunta Regionale (n. 39/27 del 2018) sono stati inoltre stanziati dei fondi per realizzare un progetto di tutela.

Il progetto di “Tutela e gestione dei rifugi genetici della trota mediterranea in Sardegna

Forestas realizzerà l'intervento in collaborazione con Università di Cagliari, Assessorato Difesa Ambiente, Ass.to Agricoltura e CFVA:  l’obiettivo è estendere la distribuzione delle popolazioni selvatiche di trota autoctona, migliorare il loro stato di conservazione e favorire la transizione verso la pesca sportiva basata sulla capacità portante del torrente (cioè senza ripopolamenti, causa principale del declino della diversità genetica della specie).  Si cercherà quindi di aumentare il numero di popolazioni di trota autoctona in ogni sottobacino idrografico dei rifugi genetici individuati, anche attraverso l'alleanza strategica con i pescatori sportivi. I principali portatori di interesse sulla trota sono infatti i pescatori sportivi e attraverso il loro coinvolgimento possono essere sviluppate vie di tutela e gestione sostenibile della specie che vadano oltre il generale divieto di pesca e detenzione della specie su tutto il territorio regionale.

Una selezione per Biologo naturalista esperto in pesca sportiva

Per questo motivo Forestas sta selezionando un biologo/naturalista esperto in pesca sportivacatch and release” (C&R): un tipo di pesca che prevede la cattura del pesce con metodi rispettosi del benessere animale e l’immediato rilascio, riducendo al minimo la manipolazione e lo stress dell’animale.  Nel progetto sarà valutata la potenzialità di questa tecnica di pesca sportiva nel monitoraggio delle popolazioni di trota e il suo impatto sulle popolazioni.

Vogliamo quindi coinvolgere un biologo/naturalista interessato alla biologia, conservazione e gestione sostenibile della trota ed esperto di pesca sportiva C&R, con l'auspicio di poter collaborare con un vero appassionato che aiuti a stringere alleanze con i pescatori sportivi per imparare a gestire in maniera sostenibile le popolazioni di trota in Sardegna.

Il bando scade il prossimo 26 aprile 2021

 

 

 

 

 

 

Tags:
Condividi:

Notizie ed eventi

04 Maggio 2021

Si avvisano gli interessati all’apertura delle buste del 06.05.2021 che, considerata l’attuale classificazione in “zona arancione” , sarà possibile l’apertura delle offerte dei sette lotti secondo un orario e nel...

04 Maggio 2021

I boschi antichi della Sardegna e la loro struttura sono i protagonisti dell’articolo pubblicato sulla rivista internazionale “ Annals of Forest Reserarch ” - frutto della collaborazione tra il...

23 Aprile 2021

Il Progetto LIFE 17 GIE/IT/000561 ha l'obiettivo di " distillare " le best practices dai progetti LIFE di interesse forestale realizzati in tutta l'Unione Europea tra il 1992 e il 2018. Ha quindi lo scopo di individuare e diffondere ...

20 Aprile 2021

Ha preso il via presso il vivaio Santu Loisu di Sorgono l'indagine sulle problematiche fitopatologiche dei vivai forestali gestiti dall'Agenzia Forestas.

Il progetto, in collaborazione con Agenzia...

19 Aprile 2021

I due bandi pubblicati lo scorso 21 dicembre sono stati ampliati e riaperti: sarà possibile presentare domante, per chi non l'avesse già fatto, sino al prossimo 19 maggio 2021.

14 Aprile 2021

La conferenza finale di INCREDIBILE si terrà online nelle giornate del 15 e 16 aprile 2021 .

Esplorerà e racconterà i risultati del progetto con un'enfasi speciale sulle iniziative chiave e sui ...

15 Aprile 2021

L’ Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’Agenzia Forestas è operativo, sperimentalmente da oggi, anche su WhatsApp e TELEGRAM .

In questo particolare momento in cui l’accesso negli uffici è limitato, in applicazione dei protocolli anti-...

13 Aprile 2021

Si tratta di un ordinario taglio programmato di alcune piante pericolanti, programmato ed indifferibile per la sicurezza dei fruitori, come spiega l'Agenzia all'utente che aveva richiesto chiarimenti con una documentata segnalazione...

08 Aprile 2021

Nonostante l'emergenza Covid-19, è ripartito il 7 aprile il progetto " la Scuola nel Bosco " promosso da Forestas, Istituto scolastico e Comune di Dolianova...

06 Aprile 2021
SPLENDIDI PAESAGGI VENTOSI

Regione storica del Monte Acuto . Qui sughero e granito hanno rappresentato per anni la fonte economica di maggior rilievo: il territorio è ricco di boschi di leccio e principalmente querce da sughero...

03 Aprile 2021

Divieto di assembramento ed altre prescrizioni statali e regionali per il lockdown pasquale 2021 comportano in ogni caso l'impossibilità di fruire delle aree forestali demaniali destinate alla sosta e ai pic-nic dal 3 al...

30 Marzo 2021

Anche in Sardegna gli alberi di leccio ( Quercus ilex L.) sia nel verde pubblico che privato sono soggetti ad attacchi fungini che producono cancri corticali e decadimento strutturale del fusto: nei casi più...