Il turismo sostenibile passa per le foreste

03 Giugno 2010
Ingresso della foresta demaniale di Monte Pisanu

Volontà dell'Ente Foreste è quella di rendere il proprio patrimonio forestale disponibile al pubblico e di aprirsi in misura sempre maggiore al turismo, in modo tale da diventare ancor più un elemento attivo nel processo di sviluppo e di crescita dell'isola.
Già ad aprile, in un incontro con i rappresentanti di un gruppo di consorzi e cooperative che operano nel campo del turismo, il Presidente Carlo Murgia ebbe modo di sottolineare questi aspetti, rilevando l'importanza del coinvolgimento dell'elemento privato, il cui input è fondamentale per la realizzazione di un master plan per le aree interessate al progetto.
Il piano di lavoro si sviluppa in due fasi: una prima, con il rinnovamento di strutture architettoniche gia' esistenti all'interno dei perimetri delle foreste dell'Ente, e una seconda fase con la cessione della gestione di tali siti a gruppi privati.
Il lavoro di ristrutturazione vedra' la partecipazione congiunta di architetti, ingegneri e degli stessi gruppi privati e sara' ispirata a modelli di Bio-architettura cosi' da diventare un esempio per futuri progetti di recupero di strutture architettoniche esistenti nel territorio.

Le aree interessate sono 10: Limbara, Porto Conte-Baratz, Littos-Crastazza-Tepilora, Goceano, Supramonte, Montarbu, Monte Arci, Settefratelli, Linas e Sulcis.
La pietra angolare di questo progetto e' rappresentata dagli Accordi di Programma Quadro (APQ) per lo sviluppo sostenibile, tutela e valorizzazione dei Complessi Forestali Demaniali, che prevedono un finanziamento di 15 milioni di euro. Le tipologie d'intervento previste vedono interventi per la realizzazione di Servizi per l'accoglienza ed assistenza turistica, per l'attivita' didattica, educazione ambientale, ricerca scientifica, interventi per servizi per la fruizione della foresta come sentieri naturalistici, ippovie, giardini botanici, sentieri, etc. Inclusi nell'APQ anche finanziamenti per la realizzazione di interventi di comunicazione, formazione, informazione e acquisizione di risorse professionali.
Altri 100.000 euro sono destinati alla ristrutturazione di due piccoli musei gia' esistenti a Montarbu e Settefratelli.

In quest'ottica è stato deliberato di dare mandato alla Direzione Generale dell'Ente di predisporre un bando per l’affidamento in concessione per finalità turistico-ricettive delle seguenti strutture:
centro visite e foresteria Settefratelli; strutture S’Acqua Callenti; centro visite e bungalow Seui; centro educazione ambientale Monte Arrubiu.

Consulta le pagine:
Delibera del 19 luglio: Affidamento in concessione strutture di proprietà per scopi turistici e ricettivi

Tutela e valorizzazione dei complessi forestali demaniali (APQ)
Consorzi e cooperative nel Sarrabus

Categoria:
Condividi:

Notizie ed eventi

17 Luglio 2024

Per chi stia realizzando o abbia già realizzato una soluzione agricola o forestale innovativa per combattere il cambiamento climatico nel bacino del Mediterraneo. Ogni innovazione per noi merita di essere conosciuta e condivisa.

04 Luglio 2024

Si informano gli interessati che la sede del Servizio Territoriale di Sassari dell'Agenzia Forestas in via Roma 62 a Sassari resterà chiusa al pubblico per un intervento di disinfestazione nella giornata di...

25 Giugno 2024

Si svolgerà a Santu Lussurgiu il 27 giugno 2024 a partire dalle ore 10.30 la giornata conclusiva del Progetto che ha avuto Forestas capofila. Era nato dopo il grande rogo del Montiferru del luglio 2021 , con l’...

20 Giugno 2024

Con Delibera di Giunta Regionale e successivo Decreto della Presidente della Regione, il dottor Salvatore Piras è stato incaricato quale Amminitratore Unico e Legale Rappresentante dell'Agenzia Forestas...

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...